Seguici su

Sport

F1, Ferrari, Leclerc: “dobbiamo riguardare tutto, perché non va bene così”

Charles Leclerc e Carlos Sainz

Nel disastro Ferrari F1, l’unico che è riuscito a tenere la posizione è Sainz che è finito secondo in classifica.

Le parole di un Leclerc privato della vittoria forse dal suo stesso box Ferrari F1: “Diciamo che delusione, rabbia e sofferenza come parole vanno tutte bene per descrivere questa giornata. Provo tutte e tre queste sensazioni, e anche ad un livello abbastanza alto. Mi fa male. Ci sono tante gare, abbiamo il passo, ma soprattutto quando siamo così veloci non possiamo permetterci di arrivare quarti con sei o sette secondi di vantaggio. All’inizio stavo anche gestendo il gap dietro. In più in casa…perdiamo tanti punti. Dobbiamo migliorare, questa vittoria doveva essere nostra“.

Aggiunge il pilota monegasco: “Io penso di aver fatto tutto bene. In queste situazioni ho bisogno dell’aiuto del team: tutti i piloti ne hanno bisogno nel vedere i tempi degli altri su gomme diverse. Abbiamo chiaramente preso una decisione sbagliata prima, e dopo una seconda che ci è costata ancora di più pittando dietro Carlos. Non so se è stato un cambio dell’ultimo minuto di Carlos nel rientrare, ma comunque ci sono stati tanti errori. Devo riguardare la gara. Ci sono state così tante cose, ma adesso ho solo tanta delusione“.

Conclude così il pilota: “Da parte mia ho mantenuto la calma, ho fatto un bello step da quel punto di vista. Ho fatto due respiri belli arrabbiati e mi è servito lasciarmi andare in radio a quel pit stop lì. Dopo ho resettato. Adesso ovviamente la delusione torna. Amo questo team e tutte le persone, ma dobbiamo riguardare tutto, perché non va bene così“.

Il commento di Sainz

Nel complicato Gran Premio di F1 di Monaco, le decisioni del box sono costate la vittoria alla scuderia e ben tre posizioni a Leclerc. Sainz, secondo al traguardo risponde così all’interviste di rito: “Si è stata una gara folle ma abbiamo fatto tutto quello che dovevamo fare. Abbiamo preso la giusta decisione fino a montare le slick“.

Ma oltre la seconda posizione, c’è una netta delusione: “Penso che il giro che ho passato dietro una macchina doppiata, penso mi sia costato la gara oggi. Ma è andata com’è andata, a volte questo sport è così“.

Sulla scelta delle gomme: “Già a metà gara mi sono reso conto che c’era una linea asciutta, a rendermi conto che bisognava passare direttamente sulle slick. Penso che la mia sia stata la scelta giusta, saremmo stati in testa alla gara però poi con quel giro d’uscita, ho dovuto fare dodici curve dietro una macchina doppiata che mi è costato almeno un paio di secondi e la vittoria. Non voglio lamentarmi troppo, so che questo sport va così..“.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

incidente stradale incidente stradale
News2 ore ago

Incidenti stradali cresciuti nel 2022 e anche le vittime

Gli incidenti stradali sono cresciuti nel 2022 e anche le vittime. Un trend negativo corroborato da questo inizio di 2023....

Volkswagen ID.3, stazione ricarica IONITY Volkswagen ID.3, stazione ricarica IONITY
News4 ore ago

Gruppo Volkswagen: 15 mila nuove colonnine già in funzione

Il Gruppo Volkswagen ha già installato circa 15 mila punti di ricarica, nel piano che porterà a implementarne 45 mila...

alfa romeo logo alfa romeo logo
News18 ore ago

Alfa Romeo: Quadrifoglio, si arriverà ad oltre 1.000 CV

Il Quadrifoglio sarà ancora principale con un ruolo fondamentale nella gamma dello storico brand dell’Alfa Romeo. Il marchio Alfa Romeo...

Rolls-Royce Dawn Rolls-Royce Dawn
News20 ore ago

20 anni di Rolls-Royce: dalla Phantom alla Cullinan

Il brand Rolls-Royce compie vent’anni tra innovazione e tradizione, dalla Phantom alla Cullinan con il lusso al centro. Quando il...

Carburante Carburante
News1 giorno ago

Carburanti: Antitrust boccia decreto Trasparenza

L’Antitrust bocca il decreto Trasparenza per quanto riguarda l’esposizione dei prezzi medi nazionali dei carburanti nelle stazioni. Il decreto Trasparenza...

Salone di Ginevra 2023 Qatar Salone di Ginevra 2023 Qatar
News1 giorno ago

Salone di Ginevra 2023: date, programma, marchi

Il Salone di Ginevra si sposta per l’edizione 2023 a Doha, in Qatar. Ecco tutti i dettagli sulla kermesse in...

Giuseppe Sala Giuseppe Sala
News2 giorni ago

Smog: Milano e Londra, ecco il piano per le emissioni zero

Le città di Milano e Londra nella lotta allo Smog introducono il nuovo piano per arrivare alle emissioni zero. 14...

Nissan Max-Out concept car Nissan Max-Out concept car
News2 giorni ago

Nissan: ecco il roadster elettrico, ma per ora resterà un concept

Nissan afferma l’arrivo della Max-Out a livello fisico, dopo la virtuale. Ma al momento resterà solamente un concept. Il brand...

alfa romeo logo alfa romeo logo
News2 giorni ago

Alfa Romeo: confermato l’arrivo dell’ammiraglia elettrica

Non ci sono più dubbi in casa Alfa Romeo, confermato quindi l’arrivo dell’ammiraglia elettrica entro il 2027. Il marchio Alfa...

Mercedes-Benz, guida autonoma SAE Livello 3 Mercedes-Benz, guida autonoma SAE Livello 3
News2 giorni ago

Mercedes: guida autonoma di livello 3, arriva il via libera negli USA

Ecco il via libera alla guida autonoma di livello 3 per Mercedes negli Stati Uniti d’America, attraverso il sistema Drive...

Opel, logo Opel, logo
News2 giorni ago

Opel: obiettivo realizzare vetture elettriche economiche

Il famoso marchio tedesco Opel, potrebbe utilizzare la piattaforma STLA Small per avere nuove quote di mercato. Il brand Opel...

Volvo Recharge Concept Volvo Recharge Concept
News2 giorni ago

Volvo Concept Recharge: il futuro è ora

Il concept Volvo Concept Recharge è arrivatoallo Studio di Milano, manifesto delle future produzioni del marchio svedese. Presentata (in modalità...

Advertisement
Advertisement
nl pixel