Seguici su

Sport

F1, Ferrari, Leclerc: “dobbiamo riguardare tutto, perché non va bene così”

Charles Leclerc e Carlos Sainz

Nel disastro Ferrari F1, l’unico che è riuscito a tenere la posizione è Sainz che è finito secondo in classifica.

Le parole di un Leclerc privato della vittoria forse dal suo stesso box Ferrari F1: “Diciamo che delusione, rabbia e sofferenza come parole vanno tutte bene per descrivere questa giornata. Provo tutte e tre queste sensazioni, e anche ad un livello abbastanza alto. Mi fa male. Ci sono tante gare, abbiamo il passo, ma soprattutto quando siamo così veloci non possiamo permetterci di arrivare quarti con sei o sette secondi di vantaggio. All’inizio stavo anche gestendo il gap dietro. In più in casa…perdiamo tanti punti. Dobbiamo migliorare, questa vittoria doveva essere nostra“.

Aggiunge il pilota monegasco: “Io penso di aver fatto tutto bene. In queste situazioni ho bisogno dell’aiuto del team: tutti i piloti ne hanno bisogno nel vedere i tempi degli altri su gomme diverse. Abbiamo chiaramente preso una decisione sbagliata prima, e dopo una seconda che ci è costata ancora di più pittando dietro Carlos. Non so se è stato un cambio dell’ultimo minuto di Carlos nel rientrare, ma comunque ci sono stati tanti errori. Devo riguardare la gara. Ci sono state così tante cose, ma adesso ho solo tanta delusione“.

Conclude così il pilota: “Da parte mia ho mantenuto la calma, ho fatto un bello step da quel punto di vista. Ho fatto due respiri belli arrabbiati e mi è servito lasciarmi andare in radio a quel pit stop lì. Dopo ho resettato. Adesso ovviamente la delusione torna. Amo questo team e tutte le persone, ma dobbiamo riguardare tutto, perché non va bene così“.

Il commento di Sainz

Nel complicato Gran Premio di F1 di Monaco, le decisioni del box sono costate la vittoria alla scuderia e ben tre posizioni a Leclerc. Sainz, secondo al traguardo risponde così all’interviste di rito: “Si è stata una gara folle ma abbiamo fatto tutto quello che dovevamo fare. Abbiamo preso la giusta decisione fino a montare le slick“.

Ma oltre la seconda posizione, c’è una netta delusione: “Penso che il giro che ho passato dietro una macchina doppiata, penso mi sia costato la gara oggi. Ma è andata com’è andata, a volte questo sport è così“.

Sulla scelta delle gomme: “Già a metà gara mi sono reso conto che c’era una linea asciutta, a rendermi conto che bisognava passare direttamente sulle slick. Penso che la mia sia stata la scelta giusta, saremmo stati in testa alla gara però poi con quel giro d’uscita, ho dovuto fare dodici curve dietro una macchina doppiata che mi è costato almeno un paio di secondi e la vittoria. Non voglio lamentarmi troppo, so che questo sport va così..“.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

pista ciclabile pista ciclabile
News3 ore ago

Corsie Ciclabili: una pericolosità in più

Oltre le piste riservate alle biciclette spuntano corsie ciclabili, un grave rischio di incrocio con le auto. La convivenza tra...

tesla tesla
News4 ore ago

Tesla: superati i 10 mila Supercharger nel vecchio continente

Il marchio americano di Tesla, con la sua rete Supercharger da un valore certamente aggiunto all’azienda di Elon Musk. La...

autovelox autovelox
News4 ore ago

Cassazione: se l’Autovelox non è segnalato, multa nulla

Le forze dell’ordine devono obbligatoriamente segnare la presenza dell’autovelox sia quando è fermo sia quando è in vettura civetta. L’infrazione...

ricarica auto elettrica ricarica auto elettrica
News5 ore ago

Colonnine di ricarica: aumento di prezzi da parte di Evway

Variazione pesante dei prezzi da parte di Evway che alza il costo delle colonnine di ricarica per oltre il 70%....

Zlatan Ibrahimović Zlatan Ibrahimović
News8 ore ago

Ibrahimovic festeggia i suoi 41 anni con due Ferrari in edizione limitata

Zlatan Ibrahimovic festeggia i suoi 41 anni (compiuti ieri, lunedì 3 ottobre), con due Ferrari in tiratura limitata. La Ferrari...

Maserati, showroom Milano Maserati, showroom Milano
News8 ore ago

Maserati: il nuovo show-room che porta nel futuro

Un nuovo futuristico showroom Maserati è stato inaugurato a Milano: sarà il primo di un progetto che toccherà diverse metropoli...

Renault 4 showcar Renault 4 showcar
News10 ore ago

Renault 4: il ritorno di un mito

In occasione dell’89° Salone dell’Auto di Parigi, Renault svelerà la rivisitazione di uno dei suoi iconici modelli, la Renault 4....

aston martin db5 aston martin db5
News11 ore ago

Aston Martin DB5 di James Bond venduta a una cifra astronomica

L’Aston Martin DB5 utilizzata nelle riprese di No Time to Die è stata battuta all’asta a una cifra davvero astronomica....

Charles Leclerc Ferrari Charles Leclerc Ferrari
Sport11 ore ago

Formula 1, GP del Giappone: dove vederlo. Diretta e orari tv

Dove e come seguire in tv il GP del Giappone del Campionato di Formula 1 del 2022, in programma questo...

Carlos Tavares Carlos Tavares
News1 giorno ago

Stellantis, Tavares: “avremo un problema di stabilità sociale”

L’amministratore delegato di Stellantis parla dello sviluppo delle vendite auto elettriche insieme a Luca de Meo di Renault. Il giornale...

tesla tesla
News1 giorno ago

Tesla: ennesimo record di vendite negli ultimi tre mesi

Il marchio americano Tesla di Elon Musk può sorridere, trimestre record nelle vendite da consegnate e produzione. Elon Musk nonostante...

Maserati GranTurismo Trofeo Maserati GranTurismo Trofeo
News1 giorno ago

Maserati GranTurismo: ecco le tre versioni

Arrivano le tre versioni della nuovissima generazione della GranTurismo della Maserati, V6 Nettuno o 830 CV elettrici. La Maserati presenta...

Advertisement
Advertisement