Seguici su

Guide

Controlli auto: cosa fare prima di partire per un viaggio

auto guasta

Qualunque sia la tua destinazione, ti consigliamo di prendere alcune precauzioni prima di partire. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a guidare in sicurezza e iniziare la tua vacanza senza intoppi!

Con l’arrivo dell’estate, milioni di italiani guidano verso le mete di vacanza desiderate, facendo lunghi viaggi su strade spesso molto trafficate. Tuttavia, al fine di evitare spiacevoli sorprese, è necessario effettuare un controllo dell’automobile prima di partire, riducendo così il rischio di guasti e avarie.

Proprio per evitare spiacevoli inconvenienti con l’organizzazione delle vacanze, abbiamo messo insieme per un elenco di cose che è bene controllare prima di intraprendere un viaggio in macchina.

Stato degli pneumatici

Il primo controllo da effettuare è sicuramente quello relativo alle gomme. In primis prima di ogni lungo viaggio va fatto un check della pressione degli penumatici, ci sono molte stazioni di servizio dove è possibile trovare la colonnina per verificare che tutto sia in regola. Inoltre una giusta pressione riduce il consumo di benzina e l’usura delle gomme.

Controllare il battistrada degli pneumatici, l’altezza minima per non incorrere in sanzione è di 1,6 mm ma è consigliabile non scendere al di sotto dei 3 mm.

Un altro test da fare è quello della convergenza delle ruote, per verificare che sia tutto a posto basta recarsi su un rettilineo non trafficato, posizionando il volante dritto provare a staccare le mani durante la marcia, se si notano movimenti verso il lati della strada del mezzo e bene fare un controllo presso un officina specializzata.

test pressione pneumatici

Verifica dei liquidi

Un altro controllo fondamentale è quello relativo ai liquidi, prima di partire bisogna verificare che i livelli siano adeguati. In particolare il controllo va effettuato sui livelli dell’olio motore, della soluzione dei tergicristalli, e dei liquidi di raffreddamento.

Una corretta manutenzione del veicolo è fondamentale per evitare problemi durante un lungo viaggio e per la sicurezza di chi è a bordo.

Controllare luci e fari dell’auto

Il corretto funzionamento della parte elettrica dell’auto relativa a luci posteriori, indicatori di direzione e fari garantisce la sicurezza durante il viaggio.

Il controllo di queste parti è quindi di primaria importanza al fine di garantire l’adeguata visibilità della strada oltre a permettere agli altri automobilisti di individuare la tua auto, soprattutto durante la guida notturna. Per verificare che tutto funzioni basta l’aiuto di un parente o di un amico che verifichi l’accensione delle luci dall’esterno dell’auto.

fato auto led

I kit di emergenza

Non si sa mai cosa possa succedere durante un viaggio, una foratura, un piccolo guasto o un tamponamento. Per questo motivo è bene controllare che i kit di emergenza siano in buone condizioni, integri e completi.

Bisogna quindi verificare che sia presente (e non troppo vecchio) il kit di pronto soccorso, che la ruota di scorta sia gonfia e in buono stato, oppure nel caso non sia presente quest’ultima verificare il funzionamento del kit di riparazione degli pneumatici, infine controllare che siano presente giacchetto catarifrangente e triangolo di segnalazione (obbligatori per legge).

Controllo dei freni auto

L’impianto frenante è fondamentale in un auto, pertanto il controllo relativo ad esso deve essere attento e periodico (almeno ogni 6 mesi). Se ci si accorge che durante la guida lo spazio di frenata sembra aumentato o che la frenata sia meno reattiva è bene richiedere un controllo da un professionista, potrebbe trattarsi di una carenza del liquido dei freni oppure delle pastiglie dei freni usurate.

È molto importante non sottovalutare l’importanza di questo aspetto dell’auto per viaggiare in sicurezza ed evitare situazioni pericolose.

sostituzione pastiglie freni

Pulizia dei filtri motore e abitacolo

Tra le cose più trascurate ci sono sicuramente i filtri della macchina, prima di partire per un lungo viaggio è bene fare un check up di questi componenti che permettono il corretto funzionamento del motore.

Se non si è autonomi nel farlo basta recarsi in un officina specializzata e richiedere la verifica del filtro dell’aria, del filtro dell’olio e del filtro antipolline. Saranno loro ad indicarvi se è opportuna la sostituzione in caso di eccessiva usura o sporco.

Climatizzatore e tergicristalli

Infine, soprattutto se si viaggia in estate è meglio eseguire un controllo dell’impianto di climatizzazione, nel caso in cui ci si accorga di un funzionamento non corretto per il benessere di passeggeri (soprattutto nelle lunghe code), è consigliabile effettuare una ricarica dell’aria condizionata.

aria condizionata

In caso di pioggia un elemento fondamentale sono i tergicristalli, pertanto è bene controllare prima di partire che non siano usurati o eccessivamente sporchi, in questo caso è consigliabile sostituirli applicando nuove spazzole.

cambiare tergicristalli auto

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Max Verstappen Max Verstappen
Sport1 ora ago

F1, Red Bull, Verstappen: “Il DRS non funzionava”

Il pilota della Red Bull, Max Verstappen vince un Gran Premio di Spagna F1 molto complicato. Grazie anche al compagno...

Carlos Sainz Carlos Sainz
Sport2 ore ago

F1, Sainz: “Ferrari? non riesco, non si adatta al mio stile di guida”

Sainz lamenta una mancanza di feeling con la monoposto della Ferrari F1, inoltre fondo danneggiato dall’uscita di pista. Ancora un...

Formula 1 Formula 1
Sport2 ore ago

F1, Gran Premio di Spagna: ecco l’ordine di arrivo

Ecco l’ordine di arrivo del Gran Premio di Spagna F1 2022, vince Verstappen dietro il compagno Perez, terzo Russell. Il...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport3 ore ago

F1, Ferrari, Leclerc: “Ritiro? Eravamo primi gestendo tutto bene”

Finisce male il Gran Premio di Spagna F1 per Leclerc, quando era primo in classifica una rottura del motore lo...

tesla tesla
News4 ore ago

Tesla non è più sostenibile per Standard & Poors

Secondo l’agenzia Standard & Poors la Tesla non rientra più tra le 500 migliori aziende sul fronte della sostenibilità. Fin...

Lamborghini Lamborghini
Sport8 ore ago

Lamborghini Le Mans Daytona Hybrid: arriva il concept ibrido da pista

La Lamborghini si appresta ad affrontare tutte le maggiori gare di resistenza nel panorama internazionale con la sua prima ibrida....

Carlos Sainz Carlos Sainz
Sport1 giorno ago

F1, Ferrari, Sainz: “Non ho salvato un treno di gomme”

Non è affatto felice Sainz nonostante l’ottimo terzo posto in griglia di partenza del GP di Spagna di F1 con...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport1 giorno ago

F1, Red Bull, Verstappen: “Purtroppo ho avvertito un calo di potenza”

Max Verstappen parla della sua seconda posizione in griglia nel Gran Premio di Spagna F1. Queste le parole dell’olandese. Piccolo...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport1 giorno ago

F1, Ferrari, Leclerc: “l’errore mi ha fatto spaventare”

Le parole del pilota che ha conquistato la pole del Gran Premio di Spagna F1, Charles Leclerc con Ferrari. Qualifica...

Charles Leclerc e Carlos Sainz Charles Leclerc e Carlos Sainz
Sport1 giorno ago

F1, Gran Premio di Spagna: Leclerc va in pole, ecco la griglia di partenza

Questa la griglia di partenza del Gran Premio di Spagna F1, Leclerc fantastico con un solo tentativo dopo un suo...

alfa romeo alfa romeo
News1 giorno ago

Alfa Romeo Duetto pronta a rinascere: ecco come sarà

Le chance di vedere una nuova Alfa Romeo Duetto non sono mai state così elevate come oggi, dopo le dichiarazioni...

Telepass casello autostradale Telepass casello autostradale
News1 giorno ago

Autostrade per l’Italia: si al rimborso dei pedaggi per i ritardi causati dai cantieri

L’Antitrust ha accettato la proposta di Ausotrade per l’Italia di rimborsare i conducente penalizzati per i cantieri. L’Autorità garante della...

Advertisement
Advertisement