Seguici su

News

Stellantis, Tavares: “Prezzi delle auto destinati ad aumentare”

Auto Elettricaauto elettrica rifornimento

L’ad del gruppo Stellantis, Carlos Tavares, ha espresso la propria posizione in merito al continuo rincaro dei prezzi delle auto.

Carlos Tavares lancia l’ennesimo allarme sui prezzi delle auto in perenne crescita. Durante una sessione di domande e risposte con i giornalisti statunitensi, il Chief Executive Officer di Stellantis ha ribadito le proprie preoccupazioni sul rincaro dei listini senza soluzione di continuità, che sta spingendo una fetta significativa di potenziali clienti fuori dal mercato. I motivi sono diversi, ma l’ad ha citato le carenze di componentistica e le pressioni inflazionistiche – legate anche, se non principalmente, alle conseguenze del conflitto tra Russia e Ucraina – sulle quotazioni delle materie prime.

Sta, pertanto, avendo luogo un incremento dei costi inarrestabile e difficile da sostenere per le Case: “Sono molto preoccupato per l’effetto sull’accessibilità dei veicoli. È una questione che, con le crescenti pressioni inflazionistiche, si sta trasformando in qualcosa di molto più che problematico”.

Carlos Tavares ha delineato le diverse ragioni alla base del rincaro. La carenza di microchip ha, per esempio, portato a frequenti tagli produttivi e, dunque, una scarsa disponibilità di prodotto presso i punti vendita e l’impossibilità per questi ultimi di far fronte alla domanda degli acquirenti. Inoltre, i costi per le materie prime sono aumentati e, in concomitanza con l’invasione dell’Ucraina da parte dell’esercito russo, è avvenuta una netta accelerazione al rialzo.

Elettrico: imprescindibile razionalizzare le spese

La questione dei costi tocca da vicino il comparto elettrico. L’amministratore delegato del gruppo italo francese ha confermato la sua idea sulle auto alla spina, destinate ad avere prezzi di gran lunga superiori a quelle dei veicoli endotermici, perlomeno nel medio-breve termine, e sul bisogno di razionalizzare rapidamente le spese, onde evitare di trasferire tutto ciò sugli acquirenti. In caso contrario, “le classi medie non sarebbero in grado di compare auto nuove”, ha evidenziato.

“Potrebbe non piacere il fatto che siamo troppo franchi o troppo trasparenti, ma, in un certo senso, i fornitori dovrebbero esprimere una certa gratitudine per il fatto che stiamo dando la sveglia abbastanza presto affinché possano prepararsi”, ha concluso.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Lamborghini Huracan Sterrato Lamborghini Huracan Sterrato
News5 ore ago

Nuova Lamborghini Huracán Sterrato: 610 CV per andare oltre

Lamborghini Huracán Sterrato, la prima supersportiva progettata per offrire il massimo piacere di guida anche quando finisce l’asfalto. La Lamborghini...

Hyperion XP-1 Hyperion XP-1
News5 ore ago

Hyperion XP-1: la supercar a idrogeno da 2.000 cavalli

La start-up americana Hyperion ha mostrato al Motor Show di Los Angeles 2022 la sua supercar elettrica a idrogeno XP-1,...

Matteo Salvini Matteo Salvini
News19 ore ago

Salvini: “significa legarsi mani e piedi all’industria cinese”

Il ministro Salvini non ci sta sul divieto alle vendite delle endotermiche dal 2035, no anche alle normative Euro 7....

Volkswagen Group Volkswagen Group
News20 ore ago

Volkswagen: per il marchio Scout possibile collaborazione

Il progetto di riportare in vita il marchio Scout da parte di Volkswagen può passare dalla collaborazione con Foxconn. L’obiettivo...

Ferrari Purosangue Ferrari Purosangue
News20 ore ago

Ferrari Purosangue: chiuse le ordinazioni per il SUV

La Ferrari chiude le prenotazioni per il suo nuovissimo SUV Purossangue, troppi ordini che dureranno almeno due anni. La Ferrari...

Porsche Cayenne, resto-mod Porsche Cayenne, resto-mod
News21 ore ago

Porsche: svelati 8 Cayenne restomod per celebrare i 20 anni

Sono stati svelati 8 Cayenne restomod della Porsche per celebrare i vent’anni dalla prima generazione di questo modello. Per omaggiare...

area di servizio, autostrada area di servizio, autostrada
News1 giorno ago

Autostrade: dal 13 al 16 dicembre sciopero aree di servizio

Per 72 ore consecutive resteranno chiuse le aree di servizio sulle autostrade italiane, con grandi disagi per gli utenti della...

De Tomaso P900 De Tomaso P900
News1 giorno ago

De Tomaso P900: l’hypercar “green”, 18 esemplari alimentati a carburante sintetico

Il brand ora anglo-americano-tedesco ha presentato la sua nuova vettura: un hypercar “green” che potrà essere utilizzata solo in pista...

Audi RS 7 Sportback performance, Audi RS 6 Avant performance Audi RS 7 Sportback performance, Audi RS 6 Avant performance
News1 giorno ago

Audi RS 6 e RS 7: più potenti e veloci con il performance pack

In Audi performance significa maggiore potenza, per RS 6 Avant e RS 7 Sportback arriva la versione performance che porta...

Mattia Binotto Mattia Binotto
Sport1 giorno ago

F1, Ferrari: Mattia Binotto si è dimesso

Il Team Principal della Scuderia Ferrari si dimette dal suo incarico, e lascerà la sua carica il 31 dicembre 2022....

parcheggio auto cofani parcheggio auto cofani
News2 giorni ago

Auto usate mercato: in leggera flessione negli ultimi mesi

Il mercato delle auto usate va in calo negli ultimi nove mesi, la flessione è di circa 11,1 %. Vediamo...

Polestar 3, dettaglio posteriore Polestar 3, dettaglio posteriore
News2 giorni ago

Polestar: grande investimento per incrementare la produzione

Il marchio controllato da Volvo, la Polestar è pronta ad un grandissimo investimento per aumentare la produzione. La Polestar, marchio...

Advertisement
Advertisement