Seguici su

News

Intel: costruirà uno stabilimento di microchip in Italia

semiconduttori silicio

La multinazionale statunitense Intel ha ufficialmente comunicato che costruirà in Italia uno stabilimento per la produzione di microchip.

Intel è sul punto di investire fino a 4 miliardi e mezzo di euro per costruire uno stabilimento di microchip nella nostra penisola. Nello specifico, il colosso dell’elettronica ha comunicato, in via ufficiale, di aver aperto i negoziati con l’esecutivo, su un progetto riguardante l’edificazione di un centro “back-end”, ovvero di assemblaggio e confezionamento dei wafer di silicio. 

Per il progetto in questione sono in lizza, ormai da diversi mesi, numerose Regioni, le quali hanno avanzato al ministero dello Sviluppo economico le relative candidature. Nelle domande si riscontrano varie opportunità di cui trarre beneficio: il Piemonte con il comprensorio di Mirafiori e due siti tra Vercelli e Novara, il Veneto, la Puglia con Lecce, Foggia, Brindisi e Bitonto, la Sicilia con Catania. 

Le stime sulla creazione di nuovi posti di lavoro diretti e nell’indotto

Intel punta a inaugurare le attività industriali tra il 2025 e il 2027 e di creare circa 1.500 posti di lavoro diretti e ulteriori 3.500 nell’indotto. Oltretutto, la multinazionale di Santa Clara ha espresso l’intenzione di “perseguire ulteriori opportunità di crescita” in Italia attraverso l’assorbimento, ormai imminente, della Tower Semiconductor, una compagnia israeliana che, giusto qualche mese fa, ha sottoscritto un’intesa con l’italo-francese StMicroelectronics per accelerare lo sviluppo di nuove strutture, in fase di costruzione ad Agrate Brianza, poco lontano da Milano.

L’operazione nel Belpaese è parte integrante di una strategia più ampia diretta a rafforzare la competitività europea in termini di microprocessori. Così facendo, se ne ridurrebbe la dipendenza dalle Nazioni asiatiche e si scongiurerebbe il ripresentarsi della carenza di prodotto, fortemente penalizzante soprattutto per il business dell’automotive. La cifra messa sul piatto da Intel comprende investimenti globali pari ad almeno 80 miliardi di euro, spalmati in un decennio, e può godere del Chips Acts varato dalla Commissione europea a inizio febbraio.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

News14 ore ago

Russia provoca sul petrolio: gli Stati Uniti preparano la risposta

La Russia irride il mondo occidentale per la mancanza di una linea comune sul petrolio, ma gli USA preparano a...

Valentino Rossi Valentino Rossi
News14 ore ago

Valentino Rossi nel metamerie: nasce VR46 Metaverse

Valentino Rossi entra nel metatarso con la costituzione della joint venture VR46 con la media holding italiana The Hundred. Il...

Circuito Circuito
Sport15 ore ago

Formula 1: il Gran Premio di Russia non verrà sostituito

È ufficiale, il Gran Premio di Sochi in Russia che è stato cancellato a seguito dell’invasione in Ucraina non verrà...

navigatore, mappe navigatore, mappe
News16 ore ago

Google Maps: presenta la funzione Immersive View

La nuova funzione di Google utilizzerà le immagini satellitari registrate dalla stessa azienda e le immagini di Street View per...

aquaplaning aquaplaning
Guide18 ore ago

Che cos’è il fenomeno dell’aquaplaning e come prevenirlo

L’aquaplaning si può verificare in qualsiasi momento se si è in presenza di strade bagnate e condizioni atmosferiche avverse. Questo...

concessionaria auto clienti concessionaria auto clienti
News20 ore ago

Acquisto auto: gli italiani hanno cambiato abitudini nella scelta del modello

Gli italiani hanno cambiato preferenze per quanto riguarda l’acquisto di una nuova auto, a cominciare dalla scelta del modello. I...

lucidare fari auto lucidare fari auto
Guide20 ore ago

Come lucidare i fari della macchina

L’usura dei fari, che nel tempo tendono a rovinarsi, è un problema comune di molte auto soprattutto le più datate,...

showroom auto showroom auto
News21 ore ago

Mercato auto Europa: si aggrava la crisi ad aprile

Peggiora la crisi del mercato auto europeo nel mese di aprile. Tra i principali mercati la flessione peggiore è proprio...

batterie elettriche batterie elettriche
News1 giorno ago

Riciclo batterie: entra in funzione l’impianto più grande d’Europa

In Norvegia è entrato in funzione l’impianto più grande del Vecchio Continente specializzato nel riciclo delle batterie. Con lo sviluppo...

Sebastian Vettel, Aston Martin Sebastian Vettel, Aston Martin
Sport2 giorni ago

F1, Surer: “Vettel? arriverà a fine contratto per poi dire addio”

Marc Surer crede che Vettel alla fine di quest’anno dirà addio alla F1, queste le parole dell’ex pilota ora settantenne....

Audi Audi
News2 giorni ago

Mercato auto: crisi Audi, interrotta la produzione di alcuni modelli

Audi in difficoltà per la crisi dei semiconduttori e della difficoltà di reperire batterie per la guerra in Ucraina. Il...

Ford Ford
News2 giorni ago

Ford: petizione per bandire i motori a combustione in Europa

Assieme ad altre grandi aziende, la divisione europea della Ford ha sottoscritto una petizione per bandire i motori a scoppio...

Advertisement
Advertisement