Seguici su

News

Incentivi auto 2022: ecco quando potrebbero arrivare

Incentivi Auto

I mesi passano e degli incentivi auto 2022 manco l’ombra. Insomma, quando potrebbero arrivare? Proviamo a capirlo.

Annunciati dal primo ministro Mario Draghi lo scorso 18 febbraio, gli incentivi auto 2022 devono ancora ufficialmente partire. Da allora, se ne è parlato sempre meno. Questo almeno fino al 6 aprile, quando il decreto contenente i termini dell’Ecobonus ha ottenuto l’approvazione dell’esecutivo. Certo, prima di pubblicare un provvedimento finanziario in Gazzetta Ufficiale serve il parere favorevole da parte della Corte dei conti. La procedura avrebbe in teoria richiesto una ventina di giorni circa. Dunque, giungere alla “fumata bianca” nell’ultima settimana di aprile.

Al momento, l’indicazione è che, sì, gli incentivi auto ci sono, sebbene non disponibili. L’avallo della Corte dei conti sarebbe in procinto di arrivare, e con esso pure la pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale. A livello ipotetico, qualcosa dovrebbe sbloccarsi entro la prima decade di maggio.

Occhio: al di là delle formalità burocratiche, bisogna tener presente la piattaforma online. Naturalmente, la speranza è che i tecnici del ministero dello Sviluppo economico abbiano già iniziato a lavorarci, affinché il portale sia già “collaudato” una volta giunto il nulla osta delle autorità.

Tutti i nodi da sciogliere

Tra i compiti da portare a termine c’è peraltro l’aggiornamento delle relative FAQ, ovvero delle “istruzioni per l’uso” da parte del ministero per aggiudicarsi gli incentivi auto 2022. Laddove il sito destinato alla prenotazione venisse riveduto contestualmente all’aggiornamento delle FAQ insieme alla pubblicazione del decreto in GU, le concessionarie avranno occasione di prenotare i nuovi Ecobonus. Altrimenti la disponibilità materiale rischia di slittare. E a quel punto diverrebbe ulteriormente difficile immaginare la precisa data di partenza.

A furia di procrastinare, è sempre più concreta l’eventualità del famigerato click day. In sostanza, del sovraffollamento di prenotazioni nel medesimo istante, con la piattaforma ministeriale online “in tilt”. Un’ipotesi concreta specie per quanto riguarda le autovetture a combustione (benzina, diesel e GPL), full hybrid e mild hybrid, che rientrano nel range di emissioni di anidride carbonica fra i 61 e i 135 g/km.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Lamborghini Huracan Sterrato Lamborghini Huracan Sterrato
News4 ore ago

Nuova Lamborghini Huracán Sterrato: 610 CV per andare oltre

Lamborghini Huracán Sterrato, la prima supersportiva progettata per offrire il massimo piacere di guida anche quando finisce l’asfalto. La Lamborghini...

Hyperion XP-1 Hyperion XP-1
News5 ore ago

Hyperion XP-1: la supercar a idrogeno da 2.000 cavalli

La start-up americana Hyperion ha mostrato al Motor Show di Los Angeles 2022 la sua supercar elettrica a idrogeno XP-1,...

Matteo Salvini Matteo Salvini
News19 ore ago

Salvini: “significa legarsi mani e piedi all’industria cinese”

Il ministro Salvini non ci sta sul divieto alle vendite delle endotermiche dal 2035, no anche alle normative Euro 7....

Volkswagen Group Volkswagen Group
News19 ore ago

Volkswagen: per il marchio Scout possibile collaborazione

Il progetto di riportare in vita il marchio Scout da parte di Volkswagen può passare dalla collaborazione con Foxconn. L’obiettivo...

Ferrari Purosangue Ferrari Purosangue
News20 ore ago

Ferrari Purosangue: chiuse le ordinazioni per il SUV

La Ferrari chiude le prenotazioni per il suo nuovissimo SUV Purossangue, troppi ordini che dureranno almeno due anni. La Ferrari...

Porsche Cayenne, resto-mod Porsche Cayenne, resto-mod
News21 ore ago

Porsche: svelati 8 Cayenne restomod per celebrare i 20 anni

Sono stati svelati 8 Cayenne restomod della Porsche per celebrare i vent’anni dalla prima generazione di questo modello. Per omaggiare...

area di servizio, autostrada area di servizio, autostrada
News1 giorno ago

Autostrade: dal 13 al 16 dicembre sciopero aree di servizio

Per 72 ore consecutive resteranno chiuse le aree di servizio sulle autostrade italiane, con grandi disagi per gli utenti della...

De Tomaso P900 De Tomaso P900
News1 giorno ago

De Tomaso P900: l’hypercar “green”, 18 esemplari alimentati a carburante sintetico

Il brand ora anglo-americano-tedesco ha presentato la sua nuova vettura: un hypercar “green” che potrà essere utilizzata solo in pista...

Audi RS 7 Sportback performance, Audi RS 6 Avant performance Audi RS 7 Sportback performance, Audi RS 6 Avant performance
News1 giorno ago

Audi RS 6 e RS 7: più potenti e veloci con il performance pack

In Audi performance significa maggiore potenza, per RS 6 Avant e RS 7 Sportback arriva la versione performance che porta...

Mattia Binotto Mattia Binotto
Sport1 giorno ago

F1, Ferrari: Mattia Binotto si è dimesso

Il Team Principal della Scuderia Ferrari si dimette dal suo incarico, e lascerà la sua carica il 31 dicembre 2022....

parcheggio auto cofani parcheggio auto cofani
News2 giorni ago

Auto usate mercato: in leggera flessione negli ultimi mesi

Il mercato delle auto usate va in calo negli ultimi nove mesi, la flessione è di circa 11,1 %. Vediamo...

Polestar 3, dettaglio posteriore Polestar 3, dettaglio posteriore
News2 giorni ago

Polestar: grande investimento per incrementare la produzione

Il marchio controllato da Volvo, la Polestar è pronta ad un grandissimo investimento per aumentare la produzione. La Polestar, marchio...

Advertisement
Advertisement