Seguici su

Guide

Cruise Control: Cos’è e come Funziona

Cruise Control

Il cruise control è un sistema che controlla la velocità di un veicolo. Si tratta di un servo meccanismo che mantiene costante la velocità impostata dal conducente.

Il cruise control moderno è stato inventato nel 1948 dall’ingegnere meccanico americano Ralph Teetor, cieco dall’età di 5 anni a causa di un incidente. Ma il controllo di crociera ha le sue radici nel 18° secolo quando veniva usato per regolare i motori a vapore.

Nel 1958, la Chrysler Imperial fu la prima auto ad averlo, offrendo un’elettronica moderna che ha reinventato i servizi di base.

Come funziona il cruise control

Questa comodità riduce lo stress di una lunga guida minimizzando il tempo necessario per usare l’acceleratore. Quando ci si allontana dal traffico cittadino e si raggiunge un tratto di strada aperta che permette di attivare il cruise control a una velocità impostata, ci si può rilassare durante un viaggio su strada e dare al piede destro un po’ di riposo mentre l’auto mantiene la velocità impostata.

Oggi le auto in circolazione si affidano a moduli di controllo elettronici e computer che monitorano la velocità del veicolo e la regolano se necessario per mantenere la velocità scelta anche su strade con pendenze.

Un buon cruise control accelera alla velocità desiderata senza superarla e la mantiene senza grandi deviazioni, non importa quanto peso pesi sull’auto o quanto sia ripida la discesa. Il controllo della velocità di un’auto è un’applicazione classica della teoria dei sistemi di controllo.

Il cruise control blocca l’acceleratore in una determinata posizione per mantenere la velocità attuale del conducente. Una volta attivato, viene utilizzato per accelerare o rallentare il veicolo fino a raggiungere la velocità impostata, e il sistema la mantiene costante.

Cruise Control
Cruise Control

Cruise control adattivo

I moderni sistemi adattivi includono la capacità di impostare una velocità specifica mentre il sistema legge il traffico per mantenere l’auto a una distanza di sicurezza. Il cruise control adattivo (ACC) funziona in modo simile ai sistemi di cruise control convenzionali e si basa su radar, telecamere e sensori per rilevare la presenza di un altro veicolo nella corsia.

Quando un veicolo più lento si muove davanti a voi il sistema rallenta per mantenere la distanza impostata e poi accelera alla velocità impostata quando il veicolo più lento viene rimosso dalla strada.

Sistemi più complessi come l’Intelligent Cruise Control (ICC) invece misurano la distanza tra i veicoli e controllano l’accelerazione e la decelerazione per mantenere una distanza di inseguimento adeguata, possono anche portare il veicolo a un arresto completo se necessario, o se il traffico davanti è troppo veloce per un breve periodo (pochi secondi) e l’auto deve seguirlo. I veicoli più recenti sono dotati di controllo elettronico dell’acceleratore e il cruise control è integrato nel sistema di gestione del motore.

Anche quando l’auto fa il lavoro, ovviamente, è necessario tenere gli occhi e le orecchie sulla strada e mani sul volante per evitare distrazioni, il conducente del veicolo è sempre responsabile della guida.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Carburante Carburante
News9 ore ago

Caro carburanti: il governo proroga il taglio delle accise fino al 2 agosto

Nuovamente posticipata la scadenza dello sconto sulle accise entrato in vigore a marzo. Attraverso un decreto legge dei ministri Daniele...

Fabio Quartararo Fabio Quartararo
Sport9 ore ago

MotoGP, Quartararo: “Questa mattina potevo fare meglio”

Parla il leader del campionato di MotoGP, Fabio Quartararo dopo le FP2 del Gran Premio dell’Olanda ad Assen. Queste le...

Moto GP Moto GP
Sport10 ore ago

MotoGP, Gran Premio dell’Olanda: Bagnaia svetta nelle FP2

La Ducati vola come al solito nelle FP2 e prenota virtualmente la pole nel Gran Premio dell’Olanda MotoGP, ecco i...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport11 ore ago

F1, Red Bull, Horner: “Non vogliamo un campionato deciso in tribunale”

Il team principal della Red Bull F1, Horner rivela come la metà dei team non rispetteranno il budget cap, servono...

Test Drive Test Drive
Guide11 ore ago

Quali sono le differenze tra sottosterzo e sovrasterzo

Quando parliamo di sottosterzo o sovrasterzo facciamo riferimento ad una perdita di aderenza che porta l’auto a sbandare. Ecco quali...

showroom auto showroom auto
News11 ore ago

Auto usate: la metà delle compravendite riguarda vetture più vecchie di 10 anni

Metà della compravendite delle auto usate ha riguardato vetture con oltre 10 anni d’età nel primo quadrimestre del 2022. Nel...

fiat fiat
News11 ore ago

Auto classiche: meno inquinanti delle elettriche per uno studio

Secondo lo studio di Footman James, fornitore di polizze assicurative, le auto classiche sono meno inquinanti delle vetture elettriche. Le...

stellantis stellantis
News11 ore ago

Stellantis: Vulcan Energy investirà nella filiera del litio

Vulcan Energy entrerà nel capitale d Stellantis con una partecipazione dell’otto percento. Diventerà il secondo azionista di maggioranza. Sono materie...

viritech viritech
News15 ore ago

Viritech Apricale: hypercar Fuel Cell marchiata Pininfarina

Durante la prossima edizione del Goodwood Festival of Speed, i visitatori troveranno in esposizione anche la Viritech Apricale Sarà prodotta...

alfa romeo alfa romeo
News15 ore ago

Alfa Romeo: i modelli sui quali il capo design si starebbe già adoperando

Il capo design di Alfa Romeo, Alejandro Mesonero-Romanos, avrebbe già iniziato a occuparsi di nuovi modelli, alcuni totalmente inediti. Alfa...

Carburante Carburante
News1 giorno ago

Caro carburanti, Giorgetti: “Misure al vaglio”

Il ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, ammette che sono in corso delle discussioni per far fronte al caro carburanti....

traffico traffico
News1 giorno ago

Delega fiscale: le possibilità novità per gli automobilisti

La legge delega fiscale potrebbe portare delle importanti novità anche agli automobilisti, dalle accise al superbollo. L’attenzione è stata monopolizzata...

Advertisement
Advertisement