Seguici su

News

Ondata di ricorsi a Milano: la battaglia dei multati di area B

Milano

La crescente ondata di ricorsi contro i verbali di Area B a Milano. Automobilisti lottano contro multe e regole poco chiare.

Milano è teatro di una crescente battaglia legale attorno ai verbali di “Area B”, la zona a traffico limitato che impedisce l’accesso ai veicoli più inquinanti. Con oltre 7.594 ricorsi accumulati in cinque anni, la situazione sta diventando critica per molti automobilisti che si vedono costretti a difendersi dalle multe seriali, spesso ammontanti a 95 euro ciascuna.

Esito dei ricorsi: tra incertezza e speranza

Nonostante l’impressionante numero di contestazioni, il risultato dei ricorsi rimane incerto. Di tanto in tanto, prefetti e giudici di pace prendono decisioni sui casi individuali, che possono portare alla cancellazione delle multe. Ad esempio, nel febbraio 2024, un cittadino che aveva ricevuto verbali per ben 197 ingressi non autorizzati in Area B è riuscito a far annullare 191 di queste, dimostrando di aver agito in buona fede e senza intenzione di violare le norme.

La frequente modifica delle normative e la mancanza di chiarezza nelle informazioni fornite dal Comune rendono difficile per gli automobilisti orientarsi tra le regole di Area B. La segnaletica, spesso poco leggibile, contribuisce ulteriormente alla confusione, portando a un alto numero di multe contestate.

Le spese dei ricorsi: un fardello aggiuntivo

Gli automobilisti che decidono di opporsi ai verbali possono scegliere di presentare il ricorso al prefetto, un’azione gratuita ma che può raddoppiare l’ammenda in caso di sconfitta. Alternativamente, è possibile rivolgersi al giudice di pace, pagando una tassa statale di 43 euro. Se il ricorso viene perso, si paga l’ammenda senza ulteriori costi; se si vince, il Comune deve rimborsare la tassa, anche se i dettagli su modalità e tempi di rimborso non sono precisati dalla legge.

Oltre ai debiti personali degli automobilisti sconfitti, anche il Comune di Milano ha dovuto affrontare notevoli spese legali. Solo nel 2023, ha coperto migliaia di euro in costi giudiziari per verbali non regolari, evidenziando la problematicità di alcuni dei provvedimenti adottati. Questo accumulo di spese legali solleva questioni sulla regolarità dei verbali emessi e sulla gestione della segnaletica e delle informazioni al pubblico.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

Bentley Continental GT Bentley Continental GT
News13 ore ago

La nuova Bentley Continental GT Plug-In: potenza ibrida senza compromessi

La nuova Bentley Continental GT Plug-In con il suo innovativo Ultra Performance Hybrid Powertrain da 782 CV. La Bentley ha...

Cupra Tavascan Cupra Tavascan
News13 ore ago

Cupra Tavascan: la nuova SUV-Coupé elettrica che sorprende

La Cupra Tavascan, la nuova SUV-coupé elettrica. Design originale, interni raffinati e prestazioni eccezionali. Per il famoso marchio Cupra, nato...

Collare Hans protezione piloti Collare Hans protezione piloti
Altre Notizie15 ore ago

Collari HANS: a che cosa servono?

Chiunque sia un appassionato di rally sa bene che per garantire la sicurezza dei piloti vengono prese mille precauzioni. Una...

F1 Gran Premio di Monaco 2023 F1 Gran Premio di Monaco 2023
Guide16 ore ago

Tutto sul Gran Premio di Monaco: il circuito, i record, la storia e i nomi delle curve

Il Gran Premio di Monaco di Formula 1 è uno dei più attesi del Mondiale da parte di tutti gli...

Fiat Topolino Fiat Topolino
News2 giorni ago

Fiat Topolino bloccate al porto: ecco cosa sta succedendo

Perché oltre 100 Fiat Topolino sono state sequestrate al porto di Livorno. La microcar, prodotta in Marocco. Le autorità italiane,...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport2 giorni ago

F1, GP dell’Emilia Romagna 2024: vince Verstappen, Norris c’è

Max Verstappen trionfa al GP di Imola F1 2024, con Norris secondo e Leclerc che porta la Ferrari sul podio....

utili auto utili auto
News2 giorni ago

La Commissione Europea, novità: indaga sulle revisioni auto in Italia

La Commissione Europea avvia un’indagine sulle revisioni auto in Italia per verificare l’indipendenza degli ispettori. La Commissione Europea ha avviato...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport3 giorni ago

F1, GP Emilia Romagna 2024: Verstappen compie ancora una magia

I risultati delle qualifiche del GP dell’Emilia-Romagna 2024. Verstappen in pole, Ferrari e McLaren pronte alla sfida. Le qualifiche del...

Alpine Alpenglow Hy4 Alpine Alpenglow Hy4
News4 giorni ago

Alpine Alpenglow Hy4: un motore termico a idrogeno per gli appassionati di corse

La Alpine Alpenglow Hy4 debutta sul circuito di Spa-Francorchamps: il futuro delle auto sportive a idrogeno. Dopo che nel 2022...

Adolfo Urso Adolfo Urso
News4 giorni ago

Carburanti: Linee guida del governo per la riforma del settore

L’Italia punta alla sostenibilità: verso una ristrutturazione del settore carburanti, con incentivi per l’elettrico e nuovo sistema di prezzi. Un...

News4 giorni ago

UE sotto esame le revisioni auto in Italia: troppo “facili”

Revisioni troppo facili in Italia, la UE indaga e chiede spiegazioni. Percentuale di revisioni passate troppo alta rispetto all’età media...

Patente di guida Patente di guida
News5 giorni ago

La patente digitale italiana: una rivoluzione dal 2025

Tutto sulla patente digitale italiana disponibile dal gennaio 2025 con l’It Wallet. Sicurezza, comodità e innovazione. La patente digitale italiana...

Advertisement
Advertisement
nl pixel