Seguici su

Guide

Caricabatterie auto: come funziona

caricabatterie per auto

Il caricabatterie per auto è un dispositivo che può aiutarvi a evitare spiacevoli situazioni se la macchina vi lascia a piedi. Ecco come funziona.

Restare fermi con la batteria dell’auto scarica non è di certo un’esperienza piacevole, in questi casi è inevitabile la chiamata del carro attrezzi o la richiesta di aiuto a qualche automobilista di passaggio tramite l’utilizzo dei cavetti. Il caricabatterie per la macchina è sicuramente la soluzione più indipendente e semplice. Questo strumento è essenziale per permettervi di non rimanete appiedati.

Un semplice caricabatterie per auto agisce sulla trasformazione della corrente alternata che avvia la batteria del vostro mezzo. Attraverso un limitatore questo strumento è in grado di regolare il flusso di corrente necessario e la tensione sufficiente per ricaricare la batteria. Grazie infatti ad appositi regolatori quasi tutti i caricabatterie da auto evitano di generare una corrente eccessiva e danneggiare così la batteria della vostra auto.

Come ricaricare la batteria dell’auto?

La procedura con cui potrete ricaricare la batteria della vostra auto co il caricabatterie è piuttosto facile. Occorre però sapere alcune pratiche regole, in primis che la procedura va effettuata a macchina spenta.

Normalmente prima di caricare la batteria della macchina, qualora questa vi abbia lasciati letteralmente a piedi, è buona cosa assicurarsi che la stessa batteria sia integra e non visibilmente danneggiata. Evidenti segni di usura o fuoriuscita di liquido indicano che il guasto è più serio del previsto e non vi resta in tal caso che chiamare un esperto. Qualora invece la batteria della vostra auto non presenti danni consistenti potete procedere a ricaricarla.

Ogni caricabatterie da auto è provvisto di due cavi, di cui uno positivo e l’altro negativo. Una volta collegato il caricabatterie ad una fonte di alimentazione dovrete procedere attaccando i morsetti alle estremità dei due cavetti ai poli della batteria della vostra auto. Solitamente il cavo colorato in nero o in blu va collegato al polo negativo, mentre quello rosso al polo positivo.

ricarica batteria auto

Come sottolineato poco sopra quasi ogni modello di caricabatterie è provvisto di sistemi di sicurezza regolatori che qualora commettiate un errore in questa prima fase interrompono istantaneamente il flusso di corrente senza danneggiare la vostra auto o creare pericolosi incidenti, e nel caso di modelli digitali vi segnalano anche lo sbaglio sull’apposito monitor di comando.

Quando vi siete assicurati di aver collegato i cavetti nel modo corretto non dovrete far altro che avviare il caricabatteria da auto e seguire l’iter di ricarica sul display o sulla specifica area guida dello stesso caricabatterie. Si tratta di una procedura di ricarica piuttosto lunga, che di norma può richiedere anche 7-8 ore di tempo.

Caricabatterie per auto: prezzo

Online esiste una gamma di prodotti davvero molto ampia, adatta a tutte le esigenze e a tutte le tasche. Il prezzo di un caricabatterie da auto può infatti variare di molto a seconda della marca e dei requisiti che offre all’utilizzatore.

Esistono modelli professionali molto costosi che possono superare i 200/300 euro, ma per le esigenze di un “automobilista medio” si possono trovare degli ottimi compromessi qualità-prezzo anche a partire da 20/30 euro.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Fabbrica Ferrari Fabbrica Ferrari
News9 ore ago

Ferrari: 2023 sulla strada segnata da un 2022 con record

La Ferrari viaggia su numeri record, il 2023 entra sulla riga sul 2022 cercando di superare le cifre già molto...

Alfa Romeo Tonale Alfa Romeo Tonale
News10 ore ago

Alfa Romeo, Tonale: cresce la produzione della vettura

Il brand dell’Alfa Romeo ha già oltre 35 mila ordini firmati per il nuovissimo crossover Tonale, che in tutto il...

FIAT 500 FIAT 500
News10 ore ago

Fiat 500: In Italia è la regina delle elettriche

La vettura elettrica del brand Fiat, ossia la 500 nel territorio Italiano è la più venduta a gennaio superando Twingo....

Volvo XC40 Volvo XC40
News11 ore ago

Volvo: entro l’anno 2026 ci saranno sei nuovi modelli

Il brand Volvo si prepara all’anno decisivo il 2026 dove impatterà con il mercato con altri sei nuovissimi modelli. Il...

Peugeot 208 Peugeot 208
News12 ore ago

Mercato europeo, auto: la nuova leader è la Peugeot 208

Finisce il regno nel mercato europeo dell’auto della Volkswagen Golf dopo ben 14 anni, ora domina la Peugeot 208. Il...

Frédéric Vasseur Frédéric Vasseur
Sport13 ore ago

Frédéric Vasseur è “convinto” delle potenzialità della Ferrari

Il nuovo Team Principal alla Ferrari non è scoraggiato dai problemi affrontati dai suoi predecessori. Frédéric Vasseur è “convinto” del...

F1 Gran Premio di Abu Dhabi 2022 F1 Gran Premio di Abu Dhabi 2022
Sport13 ore ago

F1: la FIA ha aperto ufficialmente il processo di candidatura per i nuovi team

Il primo passo ufficiale per portare nuovi team sulla griglia di F1 inizia, a FIA ha avviato formalmente il processo...

auto elettrica, ricarica auto elettrica, ricarica
News14 ore ago

Mercato auto europeo 2022: un quarto è “alla spina”

Il mercato automobilistico europeo del 2022 ha raccontato l’ascesa delle auto “alla spina”, con una quota del 22,93 per cento....

mal d'auto bambini mal d'auto bambini
Guide15 ore ago

Mal d’auto: i rimedi per bambini e adulti

Il mal d’auto può essere fastidioso sia per i bambini che per gli adulti, esistono però diversi rimedi che possono...

concessionaria auto concessionaria auto
News15 ore ago

Mercato italiano auto gennaio 2023: le vendite schizzano alle stelle

Il mercato italiano dell’auto ha chiuso il mese di gennaio con una crescita di quasi il 19 per cento rispetto...

Nissan Max-Out Nissan Max-Out
News17 ore ago

Nissan Max-Out: la spider fantascientifica

In occasione dei Nissan Futures è stato presentato l’avveniristico concept Max-Out, una cabrio a due posti orientata al domani. Febbraio...

Volkswagen Golf 8 Volkswagen Golf 8
News17 ore ago

Volkswagen Golf: facelift confermato, ma l’addio è vicino

Il facelift dell’ottava generazione di Volkswagen Golf è stato confermato, ma l’addio all’auto che tutti conosciamo è vicino. Gli anni...

Advertisement
Advertisement
nl pixel