Seguici su

Sport

Formula 1: la FIA rilascia i risultati del budget cap, due le squadre non conformi

Red Bull Racing F1

La FIA ha finalmente pubblicato i risultati del limite di costo del 2021, con la Red Bull che ha violato il limite e Aston Martin in una violazione procedurale.

È stato riscontrato che il team Red Bull di Formula 1 ha violato le normative sui costi del 2021 dalla FIA, mentre Aston Martin ha commesso una violazione procedurale.

Con un limite di 145 milioni di dollari da spendere, tutte e 10 le squadre hanno presentato i loro conti alla FIA per un controllo per garantire la conformità con i nuovi regolamenti.

Tuttavia, è stato riscontrato che la Red Bull ha commesso un reato di violazione della spesa eccessiva, oltre a quelli procedurali, e anche Aston Martin che è risultata colpevole proceduralmente ma è rimasta al di sotto del limite prescritto.

Nove squadre in regola

Dopo aver completato la sua revisione, la FIA ha scoperto che nove squadre, ad eccezione della Red Bull, rientravano nei limiti fissati dal limite di costo. La dichiarazione della FIA non suggerisce di quanto la Red Bull abbia speso in eccesso nella stagione 2021, sebbene una violazione minore del budget cap dovrebbe rimanere entro il 5% del limite di 145 milioni di dollari.

I certificati di conformità sono stati assegnati a sette dei team: Mercedes, Ferrari, Alpine, McLaren, AlphaTauri, Haas e Alfa Romeo con la violazione procedurale della Williams del 2022 menzionata. In quell’occasione, il team è stato multato per aver mancato di un giorno la data di presentazione dei documenti, ma è risultato rientrare nel limite del tetto di spesa.

Nella dichiarazione, la FIA ha ringraziato le squadre per “il loro pieno supporto nel fornire le informazioni necessarie per valutare la loro situazione finanziaria durante questo primo anno di regolamento finanziario in un processo intenso e completo” e che tutte le squadre “hanno agito volte in uno spirito di buona fede”.

Potenziali sanzioni per la Red Bull nel caso di spesa eccessiva dalla squalifica definitiva dal campionato 2021, sebbene ciò sia altamente improbabile. Più probabile è una multa, una riduzione dei tempi di sviluppo e una riduzione del successivo limite di costo al margine della spesa eccessiva. Anche per Aston Martin è previsto una penalità, entrambi da rivelare una volta determinata la “procedura appropriata”.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

Ferrari SF-24 Ferrari SF-24
Sport17 ore ago

Test pre-stagione in Bahrain: la Ferrari sorride, Red Bull conferma la supremazia

I test di Formula 1 2024 in Bahrain rivelano una Ferrari SF-24 in grande spolvero e una Red Bull strategica....

pompa benzina auto pompa benzina auto
News17 ore ago

Rivoluzione nei benzinai: addio ai cartelloni sui prezzi medi dei carburanti

Il Consiglio di Stato annulla l’obbligo per i benzinai di esporre i prezzi medi di benzina e diesel, un cambiamento...

Volkswagen Tiguan Volkswagen Tiguan
News2 giorni ago

Nuova Volkswagen Tiguan: rivoluzione green nel segmento dei SUV

Volkswagen svela la terza generazione della Tiguan, un connubio di efficienza, tecnologia e comfort che promette di ridefinire gli standard...

Mercedes EQE Suv Mercedes EQE Suv
News2 giorni ago

Mercedes-Benz ridimensiona la corsa all’elettrico

Cambio di marcia nel percorso verso l’elettrificazione: Mercedes aggiusta le aspettative e conferma gli aggiornamenti dei motori endotermici. La transizione...

smartphone automobile smartphone automobile
News3 giorni ago

Sicurezza stradale: verso la sospensione della patente per uso dello smartphone

Nuove norme contro l’uso dello smartphone alla guida in Italia: sospensione della patente, multe e obiettivi della riforma. In Italia,...

Unione Europea, Bruxelles Unione Europea, Bruxelles
News3 giorni ago

Rinnovo energetico in UE: il futuro delle auto tra benzina, diesel ed e-fuel

La rivoluzione delle politiche automobilistiche dell’UE: stop a benzina e diesel, l’impegno verso gli e-fuel e la revisione del 2026....

Incentivi Auto Incentivi Auto
News4 giorni ago

Ecobonus 2024: guida agli incentivi

Come l’Ecobonus 2024 può farti risparmiare fino a 13.750€ sull’acquisto di auto elettriche o eco-compatibili in Italia. L’Ecobonus 2024 segna...

Dacia Spring Dacia Spring
News4 giorni ago

La nuova Dacia Spring: un restyling rivoluzionario

Il nuovo design, gli interni rivoluzionati, le prestazioni efficienti e le avanzate dotazioni di sicurezza della Dacia Spring 2024. La...

Autovelox Autovelox
News5 giorni ago

Nuove regole per l’uso degli autovelox: rivoluzione in arrivo

Le nuove regole 2024 sugli autovelox: limiti per l’installazione in città e superstrade, misure per la trasparenza e la sicurezza...

colonnina ricarica auto elettrica casa colonnina ricarica auto elettrica casa
News5 giorni ago

L’Italia avanza nel settore della mobilità elettrica: punti di ricarica in crescita

Come l’Italia si posiziona come leader europeo nella rete di ricarica per veicoli elettrici, con un’analisi dettagliata dell’espansione. L’Italia si...

Multa Multa
News6 giorni ago

Ricavi da multe stradali: comuni italiani a confronto

Analisi dettagliata degli incassi da multe stradali nei Comuni italiani nel 2023, con focus sulle disparità regionali. Nel corso del...

Alpine A290 Alpine A290
News6 giorni ago

Alpine A290: rivoluzione elettrica nelle sportive, test Invernali in Lapponia

L’innovativa Alpine A290 elettrica affronta le sfide del freddo estremo per dimostrare le sue prestazioni uniche. In un audace display...

Advertisement
Advertisement
nl pixel