Seguici su

News

Toyota: ulteriori ridimensionamenti alla produzione

Toyota Harrier

La Toyota ha annunciato ulteriori ridimensionamenti nella produzione, provocati dalla crisi degli approvvigionamenti nel sud est asiatico.

Lo scoppio dell’emergenza epidemiologica continua a provocare seri contraccolpi pure nell’industria dell’automotive. Nello specifico, paga pegno Toyota, ovvero il primo marchio automobilistico sulla scena mondiale. Ancora penalizzati dalla diffusione della pandemia da Coronavirus, gli approvvigionamenti dai Paesi del sud est asiatico non smettono di costituire fonte di disagio. Per responsabilità che esulano, pertanto, dalla rispettiva area di competenza, la Casa automobilistica delle Tre ellissi è impossibilitata a mantenere i soliti standard produttivi. Di conseguenza, prende una posizione drastica, dettata dal particolare periodo storico in cui ci veniamo a trovare. Insomma, l’industria dei motori non scorge la luce. E chissà per quanto tempo rimarrà in questa situazione di limbo. 

Nella fattispecie, Toyota ha annunciato la sospensione di una catena produttiva presso la fabbrica di Tahara, sito nella prefettura di Aichi, e di un’altra linea nel complesso di Miyata a Fukuoka, analogamente per tre giorni da qui al 22 dicembre. Il provvedimento comporterà un brusco rallentamento dei piani inizialmente concordati, quando l’emergenza epidemiologica aveva, comunque, già travolto il pianeta. 

Perdita dell’output di 14 mila vetture

La decisione assunta dai vertici dirigenziali della Toyota comporterà una perdita dell’output di 14 mila esemplari, in aumento rispetto alle stime dei mesi passati. Allora si paventava un calo di 9 mila unità, una stima che, chiaramente, non poteva mettere in conto il procrastinarsi del disagio avvertito. Inoltre, secondo le voci raccolte e diffuse dalle testate nipponiche, saremmo appena all’inizio.

Come minimo, la compagnia avrebbe intenzione di assumere scelte analoghe per almeno due ulteriori centri sul territorio domestico. Eppure, a dispetto delle complicazioni sorte lungo il cammino, il Costruttore del Sol Levante prevede di rispettare ugualmente l’obiettivo di 9 milioni di vetture costruite nell’anno fiscale 2021. E sottolinea la temporaneità della questione: sui valori precedentemente quantificati, ha in mente di recuperare durante i prossimi mesi.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

jeep jeep
News9 ore ago

Jeep: dominio nei suv del segmento LEV

Nel corso del primo semestre del 2022, Jeep ha dominato le classifiche commerciali italiane dei suv del segmento LEV. Jeep...

showroom auto showroom auto
News9 ore ago

Mercato auto giugno: flessione del 15% in Italia

Nonostante gli incentivi, il mercato auto chiude con un segno negativo a giugno rispetto allo stesso mese del 2021. Il...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport10 ore ago

F1, Leclerc: “Peccato per l’ultimo giro nel quale mi sono girato”

Parla Charles Leclerc a seguito del terzo posto del Gran Premio della Gran Bretagna di F1. Ecco le parole del...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport10 ore ago

F1, Verstappen: “Bisogna pensare a gestire le gomme”

Parla Max Verstappen dopo la seconda posizione in griglia del Gran Premio della Gran Bretagna di F1. Ecco le parole....

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport10 ore ago

F1, Sainz: “giro della pole? non mi era sembrato niente di speciale”

Carlos Sainz parla della sua pole position al Gran Premio della Gran Bretagna di F1. Ecco le parole del pilota...

Carlos Sainz Carlos Sainz
Sport11 ore ago

F1, Gran Premio della Gran Bretagna: parte primo Sainz, ecco la griglia di partenza

Pole di Sainz nel Gran Premio della Gran Bretagna di F1, ecco la griglia di partenza del GP di Silverstone....

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport1 giorno ago

F1, Ferrari, Leclerc: “Posso dirmi ottimista a livello di competitività”

Charles Leclerc commenta le difficili prove libere di questo Gran Premio della Gran Bretagna di F1 in scena a Silverstone....

Lewis Hamilton Lewis Hamilton
Sport1 giorno ago

F1, Hamilton: “Avrei voluto correre di più questa mattina”

Parla Lewis Hamilton dopo le FP2 del Gran Premio di Gran Bretagna di F1. Queste le parole dell’ex campione del...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport1 giorno ago

F1, Verstappen: “Domani dovrebbe piovere di nuovo”

Parla l’attuale campione del mondo della Red Bull, Max Verstappen che spiega l’andamento delle FP2 del GP di Gran Bretagna...

limite di velocita limite di velocita
News1 giorno ago

Limiti di velocità: da luglio l’assistente diventa obbligatorio

Fra solo pochi giorni diverrà obbligatorio il sistema automatico per i limiti di velocità su tutte le auto presentate nei...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport1 giorno ago

F1, Gran Premio di Gran Bretagna: i risultati delle FP2

Ecco i risultati delle FP2 del Gran Premio della Gran Bretagna: ecco la classifica delle prove libere della F1. Buon...

mobilità verticale mobilità verticale
News1 giorno ago

Taxi aerei: pubblicate le prime regole

L’EASA ha pubblicato le prime direttive per il funzionamento dei taxi aerei, un business che ha già richiamato diverse compagnie....

Advertisement
Advertisement