Seguici su

News

Tesla, nuovi problemi di sicurezza: arriva il secondo richiamo

tesla

Dagli USA arriva un nuovo richiamo per Tesla, sempre a causa di problemi riguardante la sicurezza delle automobili della Casa.

Già la scorsa settimana non era stata esattamente foriera di belle notizie per Tesla con circa 54 mila veicoli richiamati a causa di alcune inefficienze riscontrate nel software. Per la precisione, le auto incriminate della Casa americana, specializzata nell’alimentazione elettrica, avevano mostrato una versione beta del sistema di guida parzialmente automatizzato Full Self-Driving. Un programma che – lo sottolineiamo, a scanso di equivoci – viola il codice normativo per superare gli stop a bassa velocità. Ora il brand a stelle e strisce ha ulteriori grane, restando monitorata dall’Nhtsa, vale a dire l’ente federale National Highway Traffic Safety Administration, per criticità legate alla sicurezza degli esemplari immessi in commercio.

Difetto al software del sistema di bordo

È ora la volta di ben 817.143 unità fra Tesla Model 3, Model S, Model Y e Model X da aggiornare per un difetto al software del sistema di bordo, avente il compito di segnalare ai passeggeri posteriori il mancato allacciamento delle cinture di sicurezza, nel momento in cui il mezzo è in movimento.

Secondo quanto riporta il portale dell’ente federale, questo secondo avviso di richiamo emesso nei confronti di Tesla fa riferimento al difetto nel segnale acustico, il quale potrebbe non attivarsi qualora un conducente dovesse avviare il motore. Ciò nella specifica circostanza in cui abbia interrotto il segnale sonoro nella precedente sessione di guida e, dopo tale interruzione, non si sia allacciata la cintura di sicurezza. In tal caso, il promemoria visivo potrebbe non comparire sul quadro strumenti e il cicalino rimanere non attivo dai 22,7 km/h in poi senza che si siano allacciate le cinture. 

Perlomeno, l’aggiornamento delle Tesla, sempre connesse a internet, avverrà ‘on the air’. In sostanza, ai proprietari non toccherà portare fisicamente la loro vettura presso un centro di assistenza per la riparazione, bensì sarà completato tramite un semplice aggiornamento da remoto.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

michael schumacher michael schumacher
Sport1 ora ago

Barrichello: “Se ci fosse stata libertà, avrei potuto battere Schumi”

Rubens Barrichello crede che avrebbe potuto anche battere Michael Schumacher, se solo gliene avessero dato la possibilità. In Formula 1...

incidente stradale incidente stradale
News2 ore ago

Sicurezza stradale: europei troppo poco attenti al volante

La sicurezza stradale in Europa rimane deficitaria: gli europei sono ancora troppo facilmente preda di distrazioni a bordo della loro...

camion da cantiere camion da cantiere
News19 ore ago

Gli assurdi numeri del camion a idrogeno più grande del mondo

Anglo American, gigante del settore minerario, ha da poco presentato Il più grande camion a idrogeno del mondo: folli i...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport20 ore ago

Formula 1, GP Montecarlo: dove vederlo. Diretta e orari

La programmazione tv del GP di Montecarlo di Formula 1, previsto il prossimo fine settimana, dopo solo sette giorni da...

ragazza taxi ragazza taxi
News20 ore ago

Uber: storica partnership con in tassisti romani

La famosa piattaforma di trasporto Uber ha siglato un accordo con la storica cooperativa di taxi 3570 di Roma. Loreno...

auto guida visione notturna auto guida visione notturna
News1 giorno ago

Germania: nuovi strumenti per ridurre l’utilizzo degli smartphone alla guida

Per dissuadere i conducenti dall’utilizzo degli smartphone alla guida, la Germania ha implementato nuovi apparecchi tecnologici. Per contrastare la cattiva...

milano milano
News1 giorno ago

Milano Monza Motor Show 2022: tutti i dettagli

Si avvicina a passo spedito la seconda edizione del Milano Monza Motor Show: previste decine di marchi e una special...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport2 giorni ago

F1, Ferrari: problema per le power unit, non solo Leclerc

Dopo un inizio affidabile della Ferrari in F1, in questo Gran Premio di Spagna ci sono stati ben tre problemi...

Fabbrica Auto Fabbrica Auto
News2 giorni ago

Russia: rinasce uno storico produttore di auto

Una storica Casa automobilistica è sul punto di rinascere in Russia. A conferma delle voci, arriva ora la comunicazione ufficiale....

rally rally
News2 giorni ago

Subaru Impreza: sta tornando, si chiamerà Prodrive P25

Subaru Impreza tornerà in vita sotto il nome di Prodrive P25, una rivisitazione della famosissima auto da rally. Prodrive farà...

lancia lancia
News2 giorni ago

Lancia: futuro in arrivo, tre nuovi modelli per il 2028

Il marchio Lancia si concentrerà per realizzare tre nuovi modelli entro il 2028, torna quindi a vendere sul mercato Europeo...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport2 giorni ago

F1, Red Bull, Verstappen: “Perez? poteva sicuramente vincere la gara”

Max Verstappen parla del compagno di squadra Perez che poteva vincere la gara ma per ordine della Red Bull F1...

Advertisement
Advertisement