Seguici su

News

Tesla citata in giudizio da Jp Morgan: chiesti 162 milioni


Il grande gruppo finanziario americano Jp Morgan ha adito le vie legali contro la Tesla, pretendendo 162 milioni di dollari.

Lunedì scorso la JP Morgan ha adito le vie legali contro Tesla chiedendo un risarcimento di 162 milioni di dollari più le spese legali, imputandole di aver violato le disposizioni contrattuali sui warrant risalenti al 2014, ovvero quello strumento che dà al possessore l’opportunità di sottoscrivere, acquistare o vendere titoli a un prezzo prestabilito. 

Secondo il primo gruppo finanziario d’America, la Tesla non ha ottemperato al patto poiché avrebbe dovuto consegnare le azioni o i contanti qualora il loro prezzo avesse superato una determinata soglie entro una certa data. Secondo le informazioni raccolte dall’agenzia Reuters, alla luce della denuncia sottoposta al Tribunale federale di Manhattan, nel 2014, il colosso delle auto elettriche ha ceduto a Jp Morgan dei warrant, che avrebbero saldato esclusivamente nel caso in cui la loro quotazione di esercizio fosse stata inferiore a quelle dei titoli Tesla alla scadenza dei medesimi warrant, fissata per i mesi di giugno e luglio del 2021. 

Le pretese della banca

In pratica, ciò che la banca pretende è la facoltà di correggere il prezzo di esercizio dopo averlo abbassato nel 2018, per via del tweet di Elon Musk, dove il Chief Executive Officer del Costruttore, paventava l’ipotesi di rendere privata la propria compagnia a 420 dollari per azione. Un intervento sui social costato al tycoon sudafricano una sanzione da 20 milioni da parte della Sec. Nonostante le dichiarazioni rilasciate, prima della deadline dei warrant, il prezzo dei titoli della Tesla è sensibilmente lievitato, quasi decuplicando.

Dunque, ad avviso della Jp Morgan, in virtù dell’intesa siglata la Tesla avrebbe dovuto corrispondere contanti o azioni, e, non avendovi provveduto, avrebbe violato le condizioni. Da segnalare che l’istituto finanziario aveva apportato degli aggiustamenti nell’agosto del 2018, prima e dopo i celebri tweet di Musk. Nel febbraio del 2019, la Tesla ha scritto alla Jp Morgan per rimarcare che le correzioni messe in atto dalla banca erano troppo immediate e opportunistiche.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Carburante Carburante
News9 ore ago

Caro carburanti: il governo proroga il taglio delle accise fino al 2 agosto

Nuovamente posticipata la scadenza dello sconto sulle accise entrato in vigore a marzo. Attraverso un decreto legge dei ministri Daniele...

Fabio Quartararo Fabio Quartararo
Sport10 ore ago

MotoGP, Quartararo: “Questa mattina potevo fare meglio”

Parla il leader del campionato di MotoGP, Fabio Quartararo dopo le FP2 del Gran Premio dell’Olanda ad Assen. Queste le...

Moto GP Moto GP
Sport11 ore ago

MotoGP, Gran Premio dell’Olanda: Bagnaia svetta nelle FP2

La Ducati vola come al solito nelle FP2 e prenota virtualmente la pole nel Gran Premio dell’Olanda MotoGP, ecco i...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport11 ore ago

F1, Red Bull, Horner: “Non vogliamo un campionato deciso in tribunale”

Il team principal della Red Bull F1, Horner rivela come la metà dei team non rispetteranno il budget cap, servono...

Test Drive Test Drive
Guide12 ore ago

Quali sono le differenze tra sottosterzo e sovrasterzo

Quando parliamo di sottosterzo o sovrasterzo facciamo riferimento ad una perdita di aderenza che porta l’auto a sbandare. Ecco quali...

showroom auto showroom auto
News12 ore ago

Auto usate: la metà delle compravendite riguarda vetture più vecchie di 10 anni

Metà della compravendite delle auto usate ha riguardato vetture con oltre 10 anni d’età nel primo quadrimestre del 2022. Nel...

fiat fiat
News12 ore ago

Auto classiche: meno inquinanti delle elettriche per uno studio

Secondo lo studio di Footman James, fornitore di polizze assicurative, le auto classiche sono meno inquinanti delle vetture elettriche. Le...

stellantis stellantis
News12 ore ago

Stellantis: Vulcan Energy investirà nella filiera del litio

Vulcan Energy entrerà nel capitale d Stellantis con una partecipazione dell’otto percento. Diventerà il secondo azionista di maggioranza. Sono materie...

viritech viritech
News16 ore ago

Viritech Apricale: hypercar Fuel Cell marchiata Pininfarina

Durante la prossima edizione del Goodwood Festival of Speed, i visitatori troveranno in esposizione anche la Viritech Apricale Sarà prodotta...

alfa romeo alfa romeo
News16 ore ago

Alfa Romeo: i modelli sui quali il capo design si starebbe già adoperando

Il capo design di Alfa Romeo, Alejandro Mesonero-Romanos, avrebbe già iniziato a occuparsi di nuovi modelli, alcuni totalmente inediti. Alfa...

Carburante Carburante
News1 giorno ago

Caro carburanti, Giorgetti: “Misure al vaglio”

Il ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, ammette che sono in corso delle discussioni per far fronte al caro carburanti....

traffico traffico
News1 giorno ago

Delega fiscale: le possibilità novità per gli automobilisti

La legge delega fiscale potrebbe portare delle importanti novità anche agli automobilisti, dalle accise al superbollo. L’attenzione è stata monopolizzata...

Advertisement
Advertisement