Seguici su

News

Pneumatici invernali: scatta l’obbligo di sostituirli

Pneumatici automobile

Torna l’obbligo di procedere al cambio degli pneumatici invernali. Per mettersi in regola gli automobilisti italiani hanno un mese di tempo.

A partire da oggi, venerdì 15 aprile, scade l’obbligo di circolare su strada con gli pneumatici invernali (o le catene a bordo) sulle strade che lo richiedono. A dire il vero, non occorre recarsi immediatamente in officina per provvedere alla sostituzione, in quanto, di consueto, c’è tempo un mese esatto, ovvero fino al 15 maggio.

Premesso ciò, vale la pena effettuare l’operazione il prima possibile, in quanto, anche se di fatto non si violano norme specifiche, le temperature maggiori giustificano l’intervento. Oltretutto, nel 2022 non sono nemmeno previste proroghe alla scadenza, poiché sono venute meno le condizioni inerenti alla pandemia, le quali avevano indotto il Governo a concedere più tempo agli automobilisti nelle primavere scorse. Ovviamente, il cambio non occorre effettuarlo qualora, al posto degli pneumatici invernali, si sia optato a favore di quelli all season, utilizzabili 365 giorni l’anno. 

Stando alle indicazioni fornite dal Codice della Strada, vanno sostituite entro il 15 maggio le gomme con un indice di velocità inferiore al valore riportato sulla carta di circolazione, che sono ammesse nella fredda stagione purché non sia mai inferiore alla cifra corrispondente alla lettera Q, ovvero 160 km/h. Non osservare le direttive del legislatore comporta il rischio di ricevere una multa di 87 euro, che scendono a 60,90 per il pagamento in forma ridotta.

Le conseguenze delle tensioni internazionali

Prendersi cura delle “calzature” del proprio veicolo è quanto mai importante, specialmente alla luce delle difficoltà attraversate dal settore, dettate dall’aumento generale dei costi. Come spiega il numero uno di Assogomma, Fabio Bertolotti, le tensioni internazionali stanno provocando una carenza di materie prime, con i risvolti sul piano produttivo: “Il 40% del carbon black consumato nell’Unione Europea, indispensabile per la produzione degli articoli di gomma, pneumatici compresi, e dei rinforzi metallici – riporta Quattroruote – proveniva dalla Russia, dalla Bielorussia e dall’Ucraina, ma il flusso è interrotto ormai da due mesi e non ci sono alternative a breve termine; a questo si aggiunge il rincaro di tre-quattro volte dell’energia. Il rischio è che, per i costi industriali fuori controllo, ci siano rincari dei prodotti ed effetti sulla loro disponibilità”.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

Fiat Topolino Fiat Topolino
News6 ore ago

Fiat Topolino bloccate al porto: ecco cosa sta succedendo

Perché oltre 100 Fiat Topolino sono state sequestrate al porto di Livorno. La microcar, prodotta in Marocco. Le autorità italiane,...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport6 ore ago

F1, GP dell’Emilia Romagna 2024: vince Verstappen, Norris c’è

Max Verstappen trionfa al GP di Imola F1 2024, con Norris secondo e Leclerc che porta la Ferrari sul podio....

utili auto utili auto
News1 giorno ago

La Commissione Europea, novità: indaga sulle revisioni auto in Italia

La Commissione Europea avvia un’indagine sulle revisioni auto in Italia per verificare l’indipendenza degli ispettori. La Commissione Europea ha avviato...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport1 giorno ago

F1, GP Emilia Romagna 2024: Verstappen compie ancora una magia

I risultati delle qualifiche del GP dell’Emilia-Romagna 2024. Verstappen in pole, Ferrari e McLaren pronte alla sfida. Le qualifiche del...

Alpine Alpenglow Hy4 Alpine Alpenglow Hy4
News2 giorni ago

Alpine Alpenglow Hy4: un motore termico a idrogeno per gli appassionati di corse

La Alpine Alpenglow Hy4 debutta sul circuito di Spa-Francorchamps: il futuro delle auto sportive a idrogeno. Dopo che nel 2022...

Adolfo Urso Adolfo Urso
News2 giorni ago

Carburanti: Linee guida del governo per la riforma del settore

L’Italia punta alla sostenibilità: verso una ristrutturazione del settore carburanti, con incentivi per l’elettrico e nuovo sistema di prezzi. Un...

News3 giorni ago

UE sotto esame le revisioni auto in Italia: troppo “facili”

Revisioni troppo facili in Italia, la UE indaga e chiede spiegazioni. Percentuale di revisioni passate troppo alta rispetto all’età media...

Patente di guida Patente di guida
News3 giorni ago

La patente digitale italiana: una rivoluzione dal 2025

Tutto sulla patente digitale italiana disponibile dal gennaio 2025 con l’It Wallet. Sicurezza, comodità e innovazione. La patente digitale italiana...

F1 Gran Premio del Bahrain 2023 F1 Gran Premio del Bahrain 2023
Sport3 giorni ago

Formula 1 2030: motori più rumorosi e auto più leggere

Le novità dei regolamenti di Formula 1 per il 2026 e le prospettive future per il 2030: motori più rumorosi,...

Kia EV6 GT-line, 2024 Kia EV6 GT-line, 2024
News4 giorni ago

Restyling Kia EV6 2024: design aggiornato e nuove caratteristiche

Il restyling della Kia EV6 2024. Nuovo design frontale, interni aggiornati e dettagli sulle versioni disponibili. La Kia ha presentato...

Adolfo Urso Adolfo Urso
News4 giorni ago

Dazi su auto elettriche cinesi: Italia e strategie di protezione industriale

L’Italia considera i dazi su auto elettriche cinesi essenziali per proteggere l’industria europea. Ecco tutte le novità. Il governo italiano...

Ferrari SF-24, Charles Leclerc Ferrari SF-24, Charles Leclerc
Sport5 giorni ago

F1, Gran Premio dell’Emilia Romagna 2024: orari e dove vederlo in diretta e streaming

A Imola il settimo appuntamento del Mondiale di Formula 1, ecco gli orari e i canali dove seguire il Gran...

Advertisement
Advertisement
nl pixel