Seguici su

News

Michelin: la guerra in Ucraina ferma alcuni stabilimenti europei

Pneumatici automobile

A causa della guerra scoppiata in Ucraina, la Michelin annuncia lo stop di alcuni stabilimenti europei per le prossime settimane.

Analogamente a quanto già accaduto per Daimler Truck e il Gruppo Volvo, l’invasione russa del territorio ucraino porta ulteriori ripercussioni nella filiera dei motori. I danni provocati dalla scellerata campagna di Vladimir Putin non solo sono già costati un prezzo inaccettabile in vite umane, bensì ha creato pure dei contraccolpi economici, tanto evidenti da risultare innegabili. L’ultima azienda in ordine cronologico costretta a rivedere i propri piani, date peraltro le pesanti sanzioni finanziarie e bancarie elevate dagli Stati Uniti e dall’Unione Europea al Paese responsabile della guerra in atto, è Michelin, colosso globale degli pneumatici.

Attraverso le sue piattaforme ufficiali, la rinomato società d’oltralpe ha annunciato la decisione presa in seguito ai recenti sviluppi: “A causa della crisi attuale, e come molti attori industriali in Europa il Gruppo Michelin sta anche affrontando grandi problemi logistici e di trasporto per rifornire i suoi stabilimenti e consegnare ai clienti”

I notevoli disagi sofferti hanno spinto il Gruppo a interrompere la produzione in alcuni stabilimenti europei per le prossime settimane. Il periodo di pausa servirà a ottimizzare le operazioni e adattare la gestione dei flussi delle merci dentro e fuori dal Vecchio Continente. A ogni modo, evidenzia Michelin, la specifica durata dei fermi muterà da centro a centro, in relazione alle esigenze specifiche.

Aiuti umanitari

Nella stessa nota Michelin puntualizza che il monitoraggio della situazione continua con la massima attenzione a tutti i livelli aziendali, anche manageriali. Il Gruppo ha colto occasione per esprimere la massima solidarietà nei confronti delle famiglie già tragicamente segnate dal conflitto in corso.

Si impegnerà a sostenere i dipendenti colpiti, mettendo in atto pure delle iniziative locali per garantire aiuti umanitari ai rifugiati. In tale contesto in rapida evoluzione, Michelin cercherà di limitare il più possibile l’impatto sul servizio offerto alla clientela. In concomitanza, verranno applicate delle congrue misure per il personale, nel rispetto della legislazione locale.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

News15 ore ago

Russia provoca sul petrolio: gli Stati Uniti preparano la risposta

La Russia irride il mondo occidentale per la mancanza di una linea comune sul petrolio, ma gli USA preparano a...

Valentino Rossi Valentino Rossi
News15 ore ago

Valentino Rossi nel metamerie: nasce VR46 Metaverse

Valentino Rossi entra nel metatarso con la costituzione della joint venture VR46 con la media holding italiana The Hundred. Il...

Circuito Circuito
Sport16 ore ago

Formula 1: il Gran Premio di Russia non verrà sostituito

È ufficiale, il Gran Premio di Sochi in Russia che è stato cancellato a seguito dell’invasione in Ucraina non verrà...

navigatore, mappe navigatore, mappe
News17 ore ago

Google Maps: presenta la funzione Immersive View

La nuova funzione di Google utilizzerà le immagini satellitari registrate dalla stessa azienda e le immagini di Street View per...

aquaplaning aquaplaning
Guide19 ore ago

Che cos’è il fenomeno dell’aquaplaning e come prevenirlo

L’aquaplaning si può verificare in qualsiasi momento se si è in presenza di strade bagnate e condizioni atmosferiche avverse. Questo...

concessionaria auto clienti concessionaria auto clienti
News21 ore ago

Acquisto auto: gli italiani hanno cambiato abitudini nella scelta del modello

Gli italiani hanno cambiato preferenze per quanto riguarda l’acquisto di una nuova auto, a cominciare dalla scelta del modello. I...

lucidare fari auto lucidare fari auto
Guide21 ore ago

Come lucidare i fari della macchina

L’usura dei fari, che nel tempo tendono a rovinarsi, è un problema comune di molte auto soprattutto le più datate,...

showroom auto showroom auto
News22 ore ago

Mercato auto Europa: si aggrava la crisi ad aprile

Peggiora la crisi del mercato auto europeo nel mese di aprile. Tra i principali mercati la flessione peggiore è proprio...

batterie elettriche batterie elettriche
News1 giorno ago

Riciclo batterie: entra in funzione l’impianto più grande d’Europa

In Norvegia è entrato in funzione l’impianto più grande del Vecchio Continente specializzato nel riciclo delle batterie. Con lo sviluppo...

Sebastian Vettel, Aston Martin Sebastian Vettel, Aston Martin
Sport2 giorni ago

F1, Surer: “Vettel? arriverà a fine contratto per poi dire addio”

Marc Surer crede che Vettel alla fine di quest’anno dirà addio alla F1, queste le parole dell’ex pilota ora settantenne....

Audi Audi
News2 giorni ago

Mercato auto: crisi Audi, interrotta la produzione di alcuni modelli

Audi in difficoltà per la crisi dei semiconduttori e della difficoltà di reperire batterie per la guerra in Ucraina. Il...

Ford Ford
News2 giorni ago

Ford: petizione per bandire i motori a combustione in Europa

Assieme ad altre grandi aziende, la divisione europea della Ford ha sottoscritto una petizione per bandire i motori a scoppio...

Advertisement
Advertisement