Seguici su

News

Mercato auto Russia: -79% ad aprile

Lada Zhiguli

Nel mese di aprile il mercato auto della Russia ha riportato un crollo del 79%, per una contrazione del 43% nel primo quadrimestre.

Il mercato auto in Russia cola a picco. Dopo la decisa flessione degli scorsi mesi, ad aprile 2022 si è riscontrata l’ennesima caduta delle vendite. In confronto al medesimo periodo del 2021, le immatricolazioni sono diminuite del 79 per cento con appena 32.706 unità consegnate, in un Paese che conta 144 milioni di abitanti. Nel primo quadrimestre dell’anno, la contrazione è stata del 43 per cento, considerando che il primo pacchetto di sanzioni nei confronti di Mosca è stato varato verso la fine del mese di febbraio.

Sui valori negativi incide pure il tracollo della produzione interna, con diversi marchi pronti a sospendere ogni loro attività nel territorio, dalla costruzione all’export. Difatti, come attesta l’associazione delle imprese europee (AEB), la principale Casa automobilistica della Russia Avtovaz (sussidiaria di Renault), ha riportato un crollo del 78%. I dati negativi sono da imputare al fermo degli stabilimenti, che ha avuto altresì delle ripercussioni sulla triplice alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi. Pur mantenendo, infatti, il primato nazionale le immatricolazioni hanno segnato un meno 78,8 per cento ad appena 12.271 esemplari.

Una delle maggiori crisi da trent’anni a questa parte

Le sanzioni comminate dai Paesi occidentali, insieme all’esaurimento delle scorte di materie prime e componenti, hanno spinto le compagnie a disporre chiusure forzate. Tale fenomeno attesta come le intense ricadute economiche, generate dal conflitto in Ucraina, condurrebbero lo Stato di Vladimir Putin ad affrontare una delle maggiori crisi da trent’anni a questa parte. Inoltre, sempre in base al rapporto diramato dall’AEB, le immatricolazioni del nuovo in Russia dovrebbero almeno dimezzarsi, dopo che nel 2021 si era segnalata una crescita del 4,3 per cento. 

Il Governo locale sta adottando dei provvedimenti per contenere i rischi finanziari. Dopo aver incrementato il costo del rublo al 20 per cento a fine febbraio, adesso ha stilato un elenco di beni degli operatori automotive, delle aziende tecnologiche e dei brand di consumo inclusi in uno schema di “importazioni parallele”. La manovra mira a tutelare i consumatori dall’isolamento degli affari da parte dell’occidente. 


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Fabbrica Ferrari Fabbrica Ferrari
News10 ore ago

Ferrari: 2023 sulla strada segnata da un 2022 con record

La Ferrari viaggia su numeri record, il 2023 entra sulla riga sul 2022 cercando di superare le cifre già molto...

Alfa Romeo Tonale Alfa Romeo Tonale
News10 ore ago

Alfa Romeo, Tonale: cresce la produzione della vettura

Il brand dell’Alfa Romeo ha già oltre 35 mila ordini firmati per il nuovissimo crossover Tonale, che in tutto il...

FIAT 500 FIAT 500
News11 ore ago

Fiat 500: In Italia è la regina delle elettriche

La vettura elettrica del brand Fiat, ossia la 500 nel territorio Italiano è la più venduta a gennaio superando Twingo....

Volvo XC40 Volvo XC40
News11 ore ago

Volvo: entro l’anno 2026 ci saranno sei nuovi modelli

Il brand Volvo si prepara all’anno decisivo il 2026 dove impatterà con il mercato con altri sei nuovissimi modelli. Il...

Peugeot 208 Peugeot 208
News13 ore ago

Mercato europeo, auto: la nuova leader è la Peugeot 208

Finisce il regno nel mercato europeo dell’auto della Volkswagen Golf dopo ben 14 anni, ora domina la Peugeot 208. Il...

Frédéric Vasseur Frédéric Vasseur
Sport14 ore ago

Frédéric Vasseur è “convinto” delle potenzialità della Ferrari

Il nuovo Team Principal alla Ferrari non è scoraggiato dai problemi affrontati dai suoi predecessori. Frédéric Vasseur è “convinto” del...

F1 Gran Premio di Abu Dhabi 2022 F1 Gran Premio di Abu Dhabi 2022
Sport14 ore ago

F1: la FIA ha aperto ufficialmente il processo di candidatura per i nuovi team

Il primo passo ufficiale per portare nuovi team sulla griglia di F1 inizia, a FIA ha avviato formalmente il processo...

auto elettrica, ricarica auto elettrica, ricarica
News15 ore ago

Mercato auto europeo 2022: un quarto è “alla spina”

Il mercato automobilistico europeo del 2022 ha raccontato l’ascesa delle auto “alla spina”, con una quota del 22,93 per cento....

mal d'auto bambini mal d'auto bambini
Guide15 ore ago

Mal d’auto: i rimedi per bambini e adulti

Il mal d’auto può essere fastidioso sia per i bambini che per gli adulti, esistono però diversi rimedi che possono...

concessionaria auto concessionaria auto
News16 ore ago

Mercato italiano auto gennaio 2023: le vendite schizzano alle stelle

Il mercato italiano dell’auto ha chiuso il mese di gennaio con una crescita di quasi il 19 per cento rispetto...

Nissan Max-Out Nissan Max-Out
News17 ore ago

Nissan Max-Out: la spider fantascientifica

In occasione dei Nissan Futures è stato presentato l’avveniristico concept Max-Out, una cabrio a due posti orientata al domani. Febbraio...

Volkswagen Golf 8 Volkswagen Golf 8
News17 ore ago

Volkswagen Golf: facelift confermato, ma l’addio è vicino

Il facelift dell’ottava generazione di Volkswagen Golf è stato confermato, ma l’addio all’auto che tutti conosciamo è vicino. Gli anni...

Advertisement
Advertisement
nl pixel