Seguici su

News

Guerra Russia-Ucraina: Elon Musk lancia il guanto di sfida a Putin


Elon Musk lancia il guanto di sfida al premier russo Vladimir Putin su Twitter, prendendo sempre più posizione nel conflitto con l’Ucraina.

Elon Musk è sempre più al centro del conflitto tra Russia e Ucraina. Negli scorsi giorni, CEO e principale azionista della Tesla era intervenuto in diverse occasioni. Ora, però, sul suo profilo Twitter ha “sfidato a duello” il presidente russo Vladimir Putin. Naturalmente, la posta in gioco è l’Ucraina.

Il cinguettio del visionario tycoon sudafricano è di difficile interpretazione visto quanto la situazione è delicata. In ogni caso, Musk non è nuovo a iniziative del genere. Difatti, spesso e volentieri ha puntato il dito contro le autorità statunitensi di vigilanza dei mercati circa la condotta adottata sui social o gli enti locali, pronti a bloccare le attività industriali dello stabilimento di Freemont in pieno picco della prima emergenza epidemiologica da Coronavirus.

Stavolta, però, è entrato in maniera secca e decisa su questioni estremamente delicate. Eloquente, in tal senso, la replica da Mosca, avvenuta mediante il capo dell’agenzia spaziale Roscosmos, Dimitry Rogozin: già provocato la settimana scorsa da Elon Musk, lo ha liquidato come “debole” e “piccolo diavolo”.

Il vice primo ministro Federov prende le sue difese

Dunque, a prendere le parti del numero di Tesla ci ha pensato il vicepremier ucraino, Mykhailo Fedorov, convinto delle sua chance di aggiudicarsi qualsiasi scontro. Inoltre, Fedorov ha postato un meme che mostra il capo del Cremlino all’interno di una navicella spaziale, la frase “spedisci Putin su Giove” e il link a un portale per donazioni a favore della difesa dell’Ucraina. 

Detto ciò, è chiara la posizione di Elon Musk. In seguito all’invasione dell’Ucraina da parte dell’esercito russo, l’uomo ha accettato la richiesta di Kiev di mettere a disposizione la rete di satelliti Starlink per consentire al Paese di connettersi a internet. In aggiunta, la Tesla ha concesso gratuitamente la ricarica ai Supercharger al confine con Slovacchia, Ungheria e Polonia, e deciso di pagare tre mesi di stipendio al personale ucraino disposto a rientrare nel proprio Paese per combattere.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

michael schumacher michael schumacher
Sport53 minuti ago

Barrichello: “Se ci fosse stata libertà, avrei potuto battere Schumi”

Rubens Barrichello crede che avrebbe potuto anche battere Michael Schumacher, se solo gliene avessero dato la possibilità. In Formula 1...

incidente stradale incidente stradale
News1 ora ago

Sicurezza stradale: europei troppo poco attenti al volante

La sicurezza stradale in Europa rimane deficitaria: gli europei sono ancora troppo facilmente preda di distrazioni a bordo della loro...

camion da cantiere camion da cantiere
News19 ore ago

Gli assurdi numeri del camion a idrogeno più grande del mondo

Anglo American, gigante del settore minerario, ha da poco presentato Il più grande camion a idrogeno del mondo: folli i...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport19 ore ago

Formula 1, GP Montecarlo: dove vederlo. Diretta e orari

La programmazione tv del GP di Montecarlo di Formula 1, previsto il prossimo fine settimana, dopo solo sette giorni da...

ragazza taxi ragazza taxi
News19 ore ago

Uber: storica partnership con in tassisti romani

La famosa piattaforma di trasporto Uber ha siglato un accordo con la storica cooperativa di taxi 3570 di Roma. Loreno...

auto guida visione notturna auto guida visione notturna
News1 giorno ago

Germania: nuovi strumenti per ridurre l’utilizzo degli smartphone alla guida

Per dissuadere i conducenti dall’utilizzo degli smartphone alla guida, la Germania ha implementato nuovi apparecchi tecnologici. Per contrastare la cattiva...

milano milano
News1 giorno ago

Milano Monza Motor Show 2022: tutti i dettagli

Si avvicina a passo spedito la seconda edizione del Milano Monza Motor Show: previste decine di marchi e una special...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport2 giorni ago

F1, Ferrari: problema per le power unit, non solo Leclerc

Dopo un inizio affidabile della Ferrari in F1, in questo Gran Premio di Spagna ci sono stati ben tre problemi...

Fabbrica Auto Fabbrica Auto
News2 giorni ago

Russia: rinasce uno storico produttore di auto

Una storica Casa automobilistica è sul punto di rinascere in Russia. A conferma delle voci, arriva ora la comunicazione ufficiale....

rally rally
News2 giorni ago

Subaru Impreza: sta tornando, si chiamerà Prodrive P25

Subaru Impreza tornerà in vita sotto il nome di Prodrive P25, una rivisitazione della famosissima auto da rally. Prodrive farà...

lancia lancia
News2 giorni ago

Lancia: futuro in arrivo, tre nuovi modelli per il 2028

Il marchio Lancia si concentrerà per realizzare tre nuovi modelli entro il 2028, torna quindi a vendere sul mercato Europeo...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport2 giorni ago

F1, Red Bull, Verstappen: “Perez? poteva sicuramente vincere la gara”

Max Verstappen parla del compagno di squadra Perez che poteva vincere la gara ma per ordine della Red Bull F1...

Advertisement
Advertisement