Seguici su

News

Mercato auto Italia: la “medicina” per guarire dalla crisi

noleggio auto

Il presidente dell’Unrae, Michele Crisci, esorta il Governo ad adottare alcune misure per favorire la ripresa del mercato auto in Italia.

Come riportare su livelli accettabili il mercato auto in Italia? Il 2022 è prossimo ad andare in archivio con 1,3 milioni di unità vendute, record negativo dal 1978. E, la situazione non dovrebbe migliorare granché nel corso del 2023, visto che, stando alle stime degli analisti di settore, le immatricolazioni totale cresceranno a 1,4 milioni. La crisi affrontata può essere giustificata solo in parte dal conflitto bellico scoppiato in Ucraina, che induce a nutrire poche speranze circa una risoluzione immediata.

Ma altri fattori pesano sulla situazione del nostro Paese, comprese l‘assenza di un’unica visione strategica da parte delle istituzioni territoriali verso la mobilità a basse e zero emissioni. Di conseguenza, i potenziali investitori esteri sono dissuasi dall’immettere capitale nella penisola. Ma la speranza di fare meglio è viva, data la grande reputazione dell’automotive italiano in ogni parte del mondo.  

Lettera aperta

Il presidente dell’Unrae, Michele Crisci, ha mandato una lettera aperta al presidente del Consiglio, Giorgia Meloni. “Non possiamo difenderci arroccandoci su posizioni passate e su tecnologie passate, basti pensare – recita la lettera – che nella componentistica, per esempio, oltre il 60% del fatturato delle aziende italiane si sviluppa verso le aziende estere che Unrae rappresenta”. E cosa accadrà, si interroga Crisci, “quando i loro clienti esteri, come sta accadendo, si concentreranno velocemente sul fabbisogno solo di queste nuove tecnologie?”.

Ecco perché è urgente abbracciare le nuove tecnologie velocizzandone l’adozione a partire dai soggetti che hanno la disponibilità per farlo, velocizzandone al contempo l’abbattimento dei costi di produzione e dei prezzi di vendita, questo è l’unico modo per aumentarne la diffusione per tutti”, tutelando il tessuto economico italiano e incrementando il Prodotto Interno Lordo.

Ma per realizzare i buoni propositi “vanno gradualmente ma velocemente sostituite le auto legate ai cicli omologativi ante euro 5 (4,3,2,1,0), aiutando chi non è in grado di farlo con scivoli verso ibridi o piccoli endotermici nuovi e/o usati di ultima generazione”.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

grandine_auto grandine_auto
News14 ore ago

Assicurazioni auto per danni meteo in crescita: grandine e frane

Come i cambiamenti climatici stanno influenzando le polizze assicurative per auto. Grandine, frane e polvere sahariana aumentano i costi. Negli...

24 Ore di Le Mans 2023, Ferrari 499P, Antonio Fuoco, Miguel Molina, Nicklas Nielsen 24 Ore di Le Mans 2023, Ferrari 499P, Antonio Fuoco, Miguel Molina, Nicklas Nielsen
Sport14 ore ago

Ferrari trionfa alla 24 Ore di Le Mans 2024: vittoria epica

Come la Ferrari ha conquistato la 24 Ore di Le Mans 2024 con una strategia audace e una guida impeccabile...

Fiat Grande Panda Fiat Grande Panda
News2 giorni ago

FIAT Grande Panda: nuovo modello ibrido ed elettrico per il 2024

Arriva la nuovissima FIAT Grande Panda, un’auto ibrida ed elettrica che segna il futuro della mobilità urbana. FIAT ha annunciato...

stellantis stellantis
News2 giorni ago

Stellantis: arrivano nuovi modelli entro l’anno 2027

I nuovi modelli di Stellantis previsti entro il 2027, tra Jeep, Fiat e altri brand, con un focus su piattaforme...

Proteggere auto dal sole, parasole sul parabrezza Proteggere auto dal sole, parasole sul parabrezza
Guide2 giorni ago

Proteggere l’auto dal sole: ecco come fare

Ecco quali sono i migliori metodi per proteggere l’auto dal sole e del caldo estivo per evitare che si trasformi...

BMW M2 BMW M2
News4 giorni ago

BMW M2: nuova versione da 480 CV

La nuova BMW M2 con 480 CV, aggiornamenti estetici e tecnologici. Produzione a partire da agosto e dettagli su prestazioni....

Alpine A290 Alpine A290
News4 giorni ago

Alpine A290: la nuova citycar sportiva elettrica

Alpine A290, la citycar sportiva che segna l’inizio della nuova era elettrica del marchio. Design accattivante e prestazioni eccezionali. Alpine,...

mezzi pubblici mezzi pubblici
News5 giorni ago

Italia: troppo amore per le auto e pochi mezzi pubblici

Perché l’Italia è ai primi posti per il numero di auto ma fatica a sviluppare una rete efficiente di trasporti...

cina import export cina import export
News5 giorni ago

Commissione Europea impone dazi sulle auto cinesi

La Commissione Europea introduce nuovi dazi sulle auto elettriche cinesi, con tariffe aggiuntive dal 17% al 38%. La Commissione Europea...

Formula E, logo Formula E, logo
Sport5 giorni ago

Formula E, calendario 2025: Italia fuori dal Mondiale

Esclusione shock dell’Italia dal calendario ufficiale della Formula E della prossima stagione. Ecco cosa c’è dietro questa decisione? L’annuncio ufficiale...

24 Ore di Le Mans 2024 24 Ore di Le Mans 2024
Sport5 giorni ago

24 Ore di Le Mans 2024: orari e dove vederla in diretta e streaming

La 24 Ore di Le Mans 2024 promette emozioni forti il 15 e 16 giugno, ecco gli orari e i...

ricarica auto elettrica ricarica auto elettrica
News6 giorni ago

Elezioni Europee 2024: ecco cosa accadrà al Green Deal dopo l’ascesa della destra

Le elezioni europee del 2024 segnano una svolta politica con l’ascesa della destra. Come questo cambiamento cambia il Green Deal....

Advertisement
Advertisement
nl pixel