Seguici su

News

Incentivi auto 2024: opportunità e sfide per gli acquirenti

Incentivi Auto

Tutto sugli incentivi auto 2024: stanziamenti disponibili, tempistiche e le polemiche sulla distribuzione dei fondi.

Lunedì 3 giugno è stata lanciata la piattaforma per la prenotazione degli incentivi alla rottamazione, dando il via alla nuova campagna di incentivi auto 2024. Tuttavia, il primo giorno ha sollevato numerose polemiche a causa del rapidissimo esaurimento dei fondi destinati alle auto elettriche. A cinque giorni dall’apertura, restano ancora disponibili oltre 300 milioni di euro per le altre categorie di veicoli.

Auto elettriche: fondi esauriti in tempo record

La categoria M1, che comprende veicoli con emissioni di CO2 tra 0 e 20 g/km, principalmente auto elettriche, ha visto i suoi fondi esaurirsi in brevissimo tempo. Nonostante uno stanziamento iniziale di 240 milioni di euro, successivamente ridotto a 201 milioni, al momento restano disponibili solo 3.422 euro. Questo rapido esaurimento ha suscitato molte critiche, poiché la domanda per veicoli elettrici supera di gran lunga le risorse disponibili.

Le polemiche si sono concentrate sulla discrepanza tra quanto previsto dal DPCM (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri) e le risorse effettivamente caricate sulla piattaforma. Questo ha portato a frustrazione tra i consumatori che speravano di ottenere un incentivo per l’acquisto di un’auto elettrica. La situazione evidenzia la necessità di una revisione dei criteri di distribuzione dei fondi per evitare simili disparità in futuro.

Altri veicoli: opportunità ancora aperte

Per i veicoli con emissioni di CO2 tra 21 e 60 g/km, la situazione è più favorevole. Su un totale iniziale di 140 milioni di euro, sono ancora disponibili 108.286.033 euro. Questo significa che gli acquirenti interessati a veicoli ibridi o con basse emissioni hanno ancora buone possibilità di ottenere un incentivo.

La terza fascia, che comprende veicoli con emissioni di CO2 tra 61 e 135 g/km, presenta un ampio margine di risorse ancora disponibili. Dei 402 milioni di euro stanziati inizialmente, restano 193.045.400 euro. Questa categoria offre una grande opportunità per chi cerca un’auto con emissioni moderate, garantendo una maggiore accessibilità agli incentivi rispetto ai veicoli completamente elettrici.

Infine, per l’acquisto di veicoli usati, sono rimasti 8.544.926 euro su 20 milioni stanziati. Anche se questa categoria riceve meno incentivi rispetto ai veicoli nuovi, rappresenta comunque un’opzione valida per chi cerca un’auto a costi contenuti con basse emissioni.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

grandine_auto grandine_auto
News15 ore ago

Assicurazioni auto per danni meteo in crescita: grandine e frane

Come i cambiamenti climatici stanno influenzando le polizze assicurative per auto. Grandine, frane e polvere sahariana aumentano i costi. Negli...

24 Ore di Le Mans 2023, Ferrari 499P, Antonio Fuoco, Miguel Molina, Nicklas Nielsen 24 Ore di Le Mans 2023, Ferrari 499P, Antonio Fuoco, Miguel Molina, Nicklas Nielsen
Sport15 ore ago

Ferrari trionfa alla 24 Ore di Le Mans 2024: vittoria epica

Come la Ferrari ha conquistato la 24 Ore di Le Mans 2024 con una strategia audace e una guida impeccabile...

Fiat Grande Panda Fiat Grande Panda
News2 giorni ago

FIAT Grande Panda: nuovo modello ibrido ed elettrico per il 2024

Arriva la nuovissima FIAT Grande Panda, un’auto ibrida ed elettrica che segna il futuro della mobilità urbana. FIAT ha annunciato...

stellantis stellantis
News2 giorni ago

Stellantis: arrivano nuovi modelli entro l’anno 2027

I nuovi modelli di Stellantis previsti entro il 2027, tra Jeep, Fiat e altri brand, con un focus su piattaforme...

Proteggere auto dal sole, parasole sul parabrezza Proteggere auto dal sole, parasole sul parabrezza
Guide2 giorni ago

Proteggere l’auto dal sole: ecco come fare

Ecco quali sono i migliori metodi per proteggere l’auto dal sole e del caldo estivo per evitare che si trasformi...

BMW M2 BMW M2
News4 giorni ago

BMW M2: nuova versione da 480 CV

La nuova BMW M2 con 480 CV, aggiornamenti estetici e tecnologici. Produzione a partire da agosto e dettagli su prestazioni....

Alpine A290 Alpine A290
News4 giorni ago

Alpine A290: la nuova citycar sportiva elettrica

Alpine A290, la citycar sportiva che segna l’inizio della nuova era elettrica del marchio. Design accattivante e prestazioni eccezionali. Alpine,...

mezzi pubblici mezzi pubblici
News5 giorni ago

Italia: troppo amore per le auto e pochi mezzi pubblici

Perché l’Italia è ai primi posti per il numero di auto ma fatica a sviluppare una rete efficiente di trasporti...

cina import export cina import export
News5 giorni ago

Commissione Europea impone dazi sulle auto cinesi

La Commissione Europea introduce nuovi dazi sulle auto elettriche cinesi, con tariffe aggiuntive dal 17% al 38%. La Commissione Europea...

Formula E, logo Formula E, logo
Sport5 giorni ago

Formula E, calendario 2025: Italia fuori dal Mondiale

Esclusione shock dell’Italia dal calendario ufficiale della Formula E della prossima stagione. Ecco cosa c’è dietro questa decisione? L’annuncio ufficiale...

24 Ore di Le Mans 2024 24 Ore di Le Mans 2024
Sport5 giorni ago

24 Ore di Le Mans 2024: orari e dove vederla in diretta e streaming

La 24 Ore di Le Mans 2024 promette emozioni forti il 15 e 16 giugno, ecco gli orari e i...

ricarica auto elettrica ricarica auto elettrica
News6 giorni ago

Elezioni Europee 2024: ecco cosa accadrà al Green Deal dopo l’ascesa della destra

Le elezioni europee del 2024 segnano una svolta politica con l’ascesa della destra. Come questo cambiamento cambia il Green Deal....

Advertisement
Advertisement
nl pixel