Seguici su

News

Incentivi auto 2024: guida ai bonus ecco come funzionano

Incentivi Auto

La guida completa sugli incentivi auto per il 2024. Dettagli sui bonus, limiti di prezzo, e condizioni di rottamazione.

Dopo una pausa prolungata, la piattaforma informatica per la prenotazione degli incentivi automobilistici del 2024 è stata finalmente riattivata. Questo annuncio, anticipato da Quattroruote, permette alle concessionarie di registrare i contratti stipulati dal 2 gennaio, data di riapertura degli showroom. I contributi, parte del decreto del governo Draghi del 2022, coprono il periodo 2022-2024. Una riforma annunciata dal ministro delle Imprese, Adolfo Urso, entrerà in vigore a breve, ma per ora concentriamoci sugli incentivi pre-riforma, che restano invariati nella loro struttura basata sulle emissioni di CO2.

Dettagli sui contributi: Da 2.000 a 5.000 Euro

I bonus variano da 2.000 a 5.000 euro, secondo le seguenti categorie di emissioni di CO2:

  • 0-20 g/km: 3.000 euro senza rottamazione, 5.000 con rottamazione;
  • 21-60 g/km: 2.000 euro senza rottamazione, 4.000 con rottamazione;
  • 61-135 g/km: 0 euro senza rottamazione, 2.000 con rottamazione.

Le prime due categorie includono veicoli elettrici e plug-in, mentre la terza categoria comprende auto ibride e termiche, principalmente di tipo citycar, utilitarie e compatte.

I fondi disponibili per le auto sono suddivisi come segue:

  • 0-20 g/km CO2: 205 milioni;
  • 21-60 g/km CO2: 245 milioni;
  • 61-135 g/km CO2: 120 milioni, tutti per privati.

Limiti di prezzo per l’accesso ai contributi

Esistono dei limiti di prezzo per l’accesso ai contributi, diversi per ciascuna categoria di emissioni. Ad esempio, per le auto 0-20 g/km il limite è di 35.000 euro (42.700 Iva inclusa).

La rottamazione è necessaria per le auto termiche e ibride con emissioni tra 61 e 135 g/km. La vettura da demolire deve essere intestata all’acquirente o a un familiare convivente da almeno 12 mesi e deve essere di classe inferiore a Euro 5.

L’operazione deve essere completata entro 270 giorni dalla prenotazione del contributo, con l’inserimento del numero di targa sulla piattaforma informatica. Inoltre, è necessario mantenere la proprietà del veicolo per almeno 12 mesi.

La vettura acquistata con l’incentivo può essere intestata anche a un familiare convivente. Tuttavia, fino all’entrata in vigore della riforma, le aziende restano escluse, ad eccezione delle società di car sharing e noleggio a lungo termine.

La riforma, in arrivo nelle prossime settimane, prevede cambiamenti nei bonus e un extra bonus del 25% per chi ha un Isee inferiore a 30.000 euro, ma solo per le prime due categorie di emissioni. Questa riforma potrebbe modificare sostanzialmente le dinamiche attuali, rendendo gli incentivi più accessibili e vantaggiosi per specifiche categorie di acquirenti.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

Audi e-tron GT, gamma Audi e-tron GT, gamma
News1 giorno ago

Audi e-tron GT 2024: aggiornamenti, prestazioni e prezzi

Le ultime novità dell’Audi e-tron GT 2024, con potenza aumentata, design rinnovato e tecnologie all’avanguardia. L’Audi e-tron GT, l’ammiraglia elettrica...

Fisker Ronin Fisker Ronin
News1 giorno ago

Fisker dichiarato il fallimento: la fine della startup elettrica

Fisker, la startup americana di auto elettriche fondata nel 2016, dichiara fallimento. Le cause e i prossimi passi. Fondata nel...

Hispano Suiza Carmen Sagrera Hispano Suiza Carmen Sagrera
News2 giorni ago

Hispano Suiza Carmen Sagrera: hypercar elettrica da 1.115 CV

La nuova Hispano Suiza Carmen Sagrera, una hypercar elettrica da 1.115 CV con un’autonomia di 480 km. Debutta al Goodwood...

Tesla Tesla
News2 giorni ago

Tesla: tre nuovi modelli promessi da Elon Musk entro il 2025

Le ultime novità annunciate da Elon Musk durante l’assemblea degli azionisti Tesla. Entro il 2025, arriveranno tre nuovi modelli. Durante...

grandine_auto grandine_auto
News3 giorni ago

Assicurazioni auto per danni meteo in crescita: grandine e frane

Come i cambiamenti climatici stanno influenzando le polizze assicurative per auto. Grandine, frane e polvere sahariana aumentano i costi. Negli...

24 Ore di Le Mans 2023, Ferrari 499P, Antonio Fuoco, Miguel Molina, Nicklas Nielsen 24 Ore di Le Mans 2023, Ferrari 499P, Antonio Fuoco, Miguel Molina, Nicklas Nielsen
Sport3 giorni ago

Ferrari trionfa alla 24 Ore di Le Mans 2024: vittoria epica

Come la Ferrari ha conquistato la 24 Ore di Le Mans 2024 con una strategia audace e una guida impeccabile...

Fiat Grande Panda Fiat Grande Panda
News4 giorni ago

FIAT Grande Panda: nuovo modello ibrido ed elettrico per il 2024

Arriva la nuovissima FIAT Grande Panda, un’auto ibrida ed elettrica che segna il futuro della mobilità urbana. FIAT ha annunciato...

stellantis stellantis
News4 giorni ago

Stellantis: arrivano nuovi modelli entro l’anno 2027

I nuovi modelli di Stellantis previsti entro il 2027, tra Jeep, Fiat e altri brand, con un focus su piattaforme...

Proteggere auto dal sole, parasole sul parabrezza Proteggere auto dal sole, parasole sul parabrezza
Guide5 giorni ago

Proteggere l’auto dal sole: ecco come fare

Ecco quali sono i migliori metodi per proteggere l’auto dal sole e del caldo estivo per evitare che si trasformi...

BMW M2 BMW M2
News6 giorni ago

BMW M2: nuova versione da 480 CV

La nuova BMW M2 con 480 CV, aggiornamenti estetici e tecnologici. Produzione a partire da agosto e dettagli su prestazioni....

Alpine A290 Alpine A290
News6 giorni ago

Alpine A290: la nuova citycar sportiva elettrica

Alpine A290, la citycar sportiva che segna l’inizio della nuova era elettrica del marchio. Design accattivante e prestazioni eccezionali. Alpine,...

mezzi pubblici mezzi pubblici
News1 settimana ago

Italia: troppo amore per le auto e pochi mezzi pubblici

Perché l’Italia è ai primi posti per il numero di auto ma fatica a sviluppare una rete efficiente di trasporti...

Advertisement
Advertisement
nl pixel