Seguici su

News

Cop26: accordo storico, ma non mancano le critiche

auto elettrica su strada

La Cop26 ha dato vita a un accordo storico. Eppure, in tanti hanno espresso critiche, per via della riduzione degli obiettivi prefissati.

La Cop26 è passata agli archivi con un accordo dai tanti ritenuto di portata “storica”, anche se non privo di compromessi, in grado di scatenare accese critiche, provenienti innanzitutto dai movimenti ambientalisti. Il documento finale impegna i firmatari a contenere sotto gli 1,5 °C l’incremento del riscaldamento globale rispetto ai livelli pre-industriali e ad avviare percorsi per contenere le emissioni di gas serra e giungere alla neutralità di anidride carbonica entro il 2050. Risponde a tale obiettivo l’impegno di ciascun Paese partecipante a rivedere i propri obiettivi annualmente, e non più ogni quinquennio come nella precedente intesa di Parigi.

Il patto sottoscritto è stato definito storico da numerosi Stati, specialmente perché, per la prima volta, si affronta il problema del carbone, da sempre ritenuto tra le fonti di energia più nocive. Peccato che l’India si sia messa di traverso e abbia ottenuto la sostituzione dell’espressione “eliminazione graduale” con “riduzione graduale”. Tutto ciò mentre a Nuova Delhi le istituzioni locali hanno varato una specie di coprifuoco per via degli altissimi valori di smog e inquinamento atmosferico.

La frecciata di Roberto Cingolani

Il ministro italiano per la Transizione ecologica, Roberto Cingolani, ha lanciato una frecciata a India e Cina. “Non è un compromesso annacquato, dovevamo portare a bordo tutto il mondo, più di 195 Paesi”, ha dichiarato ai microfoni della Rai il ministro italiano, sottolineando che IndiaCina hanno posto sostanzialmente un veto, hanno chiesto un alleggerimento di una condizione che, posso garantire, è abbastanza marginale, però questo ci ha consentito di averli a bordo nella Cop, che adesso ha sancito le regole di trasparenza e implementazione per quello che faremo nei prossimi anni“. Cingolani ha poi concluso: “Io non sono soddisfattissimo, però mi rendo conto che con queste dimensioni a questi livelli, purtroppo il compromesso è parte del mestiere”


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

App parcheggio App parcheggio
Guide5 ore ago

Ecco le migliori App per il parcheggio

Con lo smartphone si può fare ormai di tutto, anche trovare parcheggio e pagarlo: ecco le migliori App gratis che...

News6 ore ago

Nuova Porsche Cayenne GTS: un V8 da 500 CV

Ecco la nuova Porsche Cayenne GTS: il perfetto equilibrio tra prestazioni sportive e comfort di guida, con un design unico...

Autovelox Autovelox
News1 giorno ago

Sentenza pesante, i comuni tremano: multe nulle se l’autovelox non è omologato

L’impatto della sentenza della Cassazione sui Comuni italiani: autovelox non omologati, multe a rischio e le possibili ripercussioni. L’annullamento delle...

Aston Martin DBX707 Aston Martin DBX707
News1 giorno ago

Aston Martin DBX707 2024: innovazioni, prestazioni e personalizzazione

L’Aston Martin DBX707 rinnovato: interni di lusso, avanzamenti tecnologici e un motore potente per un’esperienza di guida senza pari. La...

Vespa World Days 2024 Vespa World Days 2024
News2 giorni ago

La grande parata del Vespa World Days 2024: un corteo storico da record

Come la Vespa World Days 2024 ha fatto la storia con un corteo record di 15.000 Vespa a Pontedera, unendo...

Sebastien Ogier, WRC 2023, Montecarlo Sebastien Ogier, WRC 2023, Montecarlo
Sport2 giorni ago

WRC, Rally Croazia 2024: trionfa Sebastien Ogier

Come Sebastien Ogier ha sfruttato gli errori dei suoi avversari per vincere il Rally di Croazia 2024, ecco cosa è...

Ladro d'auto Ladro d'auto
News3 giorni ago

Le auto più rubate in Italia nel 2023

Furti d’auto in crescita in Italia, nel 2023 sono stati 131.679: ecco quali sono i modelli che vengono rubati più...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport3 giorni ago

F1, Gran Premio di Cina: ancora Verstappen, Norris secondo

A Shanghai solito dominio di Verstappen e Red Bull, a completare il podio Norris e Pérez. Le due Ferrari in...

F1, Red Bull, Max Verstappen F1, Red Bull, Max Verstappen
Sport3 giorni ago

F1, qualifiche GP Cina: Verstappen davanti, arrancano le Ferrari

Come Max Verstappen ha dominato le qualifiche del GP di Shanghai, assicurandosi la pole position mentre Leclerc migliora. Le qualifiche...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport3 giorni ago

F1, Sprint Race Cina: vince Max Verstappen in rimonta

Max Verstappen si impone con autorità nella Sprint del Gran Premio di Cina F1, tra rimonte e scontri infuocati. Max...

Carlos Tavares Carlos Tavares
News4 giorni ago

Il salvataggio di Alfa Romeo e Lancia da parte di Carlos Tavares

Carlos Tavares, CEO di Stellantis, ha respinto le pressioni per vendere i brand Alfa Romeo e chiudere Lancia. Il futuro...

parcheggio auto cofani parcheggio auto cofani
News4 giorni ago

L’invecchiamento del parco auto italiano: un’analisi dettagliata

L’età media e la crescita del parco auto in Italia con dati aggiornati al 2023. Analizziamo l’impatto su economia, ambiente...

Advertisement
Advertisement
nl pixel