Seguici su

News

Cina: la tregua sui prezzi delle elettriche è durata poco

auto elettriche Cina

Dopo solo alcuni giorni è già terminata la tregua sulle elettriche e i prezzi eccessivamente bassi proposti dalla Cina.

La breve pausa nella battaglia dei prezzi sul mercato delle auto elettriche, forzata dalle autorità cinesi, è giunta al termine in un lasso di tempo ridotto. La settimana scorsa, il Ministero dell’Industria ha chiesto a numerosi produttori di autoveicoli di sottoscrivere un accordo proibendo una serie di tattiche commerciali e imponendo l’adempimento a una “concorrenza onesta”, evitando così tariffe inusuali e promozioni ingannevoli. Nonostante ciò, l’associazione dei produttori ha abbandonato il proprio coinvolgimento pochi giorni dopo, mentre Tesla, uno dei firmatari, ha dato il via a una nuova campagna di sconti e promozioni.

La risoluzione dell’Associazione Cinese dei Produttori di Automobili (Caam) di rinunciare al proprio impegno di mettere fine alla battaglia dei prezzi. La ragione principale risiede in una questione legale: l’associazione crede che l’accordo, nonostante le indicazioni poco chiare sui prezzi che non presuppongono un controllo effettivo (proibito dalle leggi antitrust), possa essere considerato un’infrizione delle regolamentazioni antitrust cinesi. Già nel mese di marzo, la Caam aveva esortato i produttori locali a moderarsi nel ridurre i prezzi.

L’azienda che ha innescato la battaglia dei prezzi, Tesla, ha messo in discussione la tregua. Dallo scorso autunno, l’azienda ha costantemente abbassato i prezzi dei propri veicoli in Cina, culminando in un drastico taglio a gennaio che ha suscitato l’indignazione tra i clienti e ha sollecitato la risposta di numerosi rivali. Il giorno dopo la sottoscrizione dell’accordo, Elon Musk e i suoi collaboratori hanno inaugurato una nuova campagna promozionale, proponendo sconti significativi fino a 3.500 yuan (approssimativamente 440 euro al cambio corrente) per i possibili acquirenti dei modelli Model Y e Model 3.

Anche questa azione di Tesla ha ricevuto immediata risposta, con le collaborazioni tra Volkswagen, Saic e Faw che hanno introdotto nuove riduzioni di prezzo per le auto elettriche della linea ID. Questo si è verificato a scapito di Pechino e delle autorità centrali, che evidentemente stanno facendo i conti con le complesse dinamiche di competizione di un mercato libero e capitalista.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

Carlos Tavares Carlos Tavares
News14 ore ago

Stellantis preannuncia il ritorno di Alfa Romeo e Lancia nel motorsport

Carlos Tavares conferma il ritorno delle icone italiane Alfa Romeo e Lancia nel mondo delle corse: la strategia di Stellantis....

Formula E, logo Formula E, logo
Sport14 ore ago

Formula E: Pascal Wehrlein vince gara-2 dell’e-Prix di Misano

Formula E, e-Prix di Misano, disastro per Rowland all’ultimo giro: la sua Nissan si Ferma e Lascia Spazio alla Porsche...

Tecnologia Auto Tecnologia Auto
Guide22 ore ago

Sicurezza auto: tutti gli Adas obbligatori da luglio 2024

Ecco come le nuove regole europee rivoluzioneranno la sicurezza automobilistica dal luglio 2024, rendendo obbligatori avanzati sistemi di assistenza alla...

MotoGP Portimao 2023 MotoGP Portimao 2023
Sport1 giorno ago

MotoGP, Gran Premio delle Americhe 2024: vince ancora Vinales in Sprint Race

Maverick Vinales domina la Sprint Race del GP delle Americhe, con Marquez e Martin sul podio. Il Mondiale si accende:...

euro 7 euro 7
News2 giorni ago

Nuova era per la mobilità Europea: il regolamento Euro 7 è realtà

Come il nuovo regolamento Euro 7 trasformerà la mobilità in Europa. Con norme più rigide e innovazioni significative. L’Unione Europea...

Formula E, logo Formula E, logo
Sport2 giorni ago

Formula E, ePrix di Misano: Da Costa vince gara-1

Il trionfo di Antonio Felix Da Costa nella prima gara di Formula E a Misano. Tensioni e strategie al limite....

Alfa Romeo Milano Alfa Romeo Milano
News3 giorni ago

Si chiama Milano ma è fatta in Polonia: la polemica

L’Alfa Romeo Milano fa discutere: omaggio a Milano ma prodotta in Polonia. Il ministro Urso solleva dubbi sulla legalità. L’Alfa...

F1 Gran Premio del Bahrain 2024 F1 Gran Premio del Bahrain 2024
Sport3 giorni ago

F1, ecco il calendario per la stagione 2025

Svelato il calendario del Mondiale di F1 del 2025: si parte dall’Australia e si conclude ad Abu Dhabi, con importanti...

Alfa Romeo Milano Alfa Romeo Milano
News4 giorni ago

Alfa Romeo Milano: la nuova auto sportiva compatta con spirito italiano

La nuova Alfa Romeo Milano combina sportività, compattezza e stile italiano. Motorizzazioni e le tecnologie avanzate. Alfa Romeo ha svelato...

Ferrari Roma Spider Ferrari Roma Spider
News4 giorni ago

Ferrari Roma Spider conquista il Red Dot: Best of the Best 2024

Come la Ferrari Roma Spider ha vinto il Red Dot: Best of the Best 2024 e le eccellenti prestazioni di...

Nuova Suzuki Swift Hybrid Nuova Suzuki Swift Hybrid
News4 giorni ago

Nuova Suzuki Swift Hybrid: la scelta perfetta per tutti gli spostamenti

Tutto lo spirito autentico di Swift Hybrid con uno stile unico e rinnovato. Linee moderne, eleganti, performance di guida ancora più esaltanti e...

traffico autostrada Italia traffico autostrada Italia
News5 giorni ago

Parte la rivoluzione: nasce “Autostrade dello Stato”

I dettagli della nuova società Autostrade dello Stato Spa, iniziativa pubblica per la gestione delle autostrade italiane. Il recente annuncio...

Advertisement
Advertisement
nl pixel