Seguici su

Guide

Tasso alcolemico come si calcola, limiti e sanzioni

alcohol test tasso alcolemico

Il Codice della Strada impone delle sanzioni per chi viene sorpreso alla guida in stato di ebrezza, ecco le informazioni utili per comprendere i limiti per il tasso alcolemico.

Una cena con amici un vivace aperitivo con i colleghi, e poi alla guida. Basta un bicchiere di troppo per finire nei guai, l’articolo 186 del Codice della Strada punisce questi comportamenti irresponsabili.

Di seguito vi aiuteremo a capire quali sono i limiti, le sanzioni e come calcolare il tasso alcolemico.

Come avviene il calcolo del tasso alcolemico

Calcolare il tasso alcolemico, ossia verificare i grammi di alcol per litro presenti nel sangue, potrebbe risultare un operazione al quanto complessa.

Devono infatti essere presi in considerazione diversi fattori come: il sesso, il peso del soggetto, la quantità di alcol ingerita e l’aver bevuto o mangiato prima di aver assunto l’alcol.

Il calcolo non può essere effettuato dalle forze dell’ordine che si trovano durante un posto di blocco, che sono dotati di un’etilometro, uno strumento che analizzando l’aria aspirata è in grado di rilevare la presenza nel sangue di etanolo. L’automobilista dovrà solamente soffiare all’interno dell’apparecchio e in pochissimi minuti si avrà il risultato indicato in grammi/litro.

alcohol test tasso alcolemico

Le sanzioni e i limiti previsti

Stando a quanto affermato dall’articolo 186 del Codice della Strada, i limiti tasso del alcolico in Italia devono risultare pari o inferiori a 0,5 grammi per litro. Sotto a tale limitazione quindi è possibile svolgere le normali attività alla guida mentre al contrario se il valore viene superato, si rischia di andare incontro a delle sanzioni.

Nel caso in cui ad esempio il tasso alcolemico si concentra tra 0,51 e 0,8 grammi per litro, si va incontro ad una sanzione di tipo amministrativo con una multa che parte da un minimo di 527 euro per arrivare ai 2mila euro.

Se il tasso alcolemico invece è compreso fra 0,81 e 1,5 grammi per litro, si rischia di costituire un vero e proprio reato punibile con la detenzione per sei mesi. Alla stessa va aggiunta, per il tasso alcolemico una sanzione, che varia da 800 euro a 3mila euro, con sospensione della patente per circa sei mesi.

Infine se il tasso alcolemico raggiunge e supera l’1,5 grammi per litro, le sanzioni sono molto più severe con arresto da sei mesi ad un anno, multa da 1.500 euro a 6mila euro e sospensione della patente per uno o due anni.

Al conducente inoltre che si trova alla guida della vettura a lui intestata, sarà confiscato il veicolo mentre se il mezzo non è intestato al conducente, si allungherà il periodo di sospensione della patente passando da due a quattro anni.

I casi particolari

Oltre ai casi elencati tuttavia vi sono delle eccezioni che riguardano in particolar modo i neopatentati, i minori di 21 anni e i guidatori professionali.

Nel primo caso i conducenti non potranno superare gli zero grammi per litro e quindi ci sarà tolleranza zero se venissero trovati in stato di ebbrezza alla guida. Le sanzioni che verranno applicate in tale circostanza possono arrivare fino ai 625 euro.

Per i guidatori professionali invece, ovvero coloro che svolgono un’attività in cui è previsto il trasporto di persone o di merci con la contestuale conduzione di veicoli superiori alle tre tonnellate e mezzo con massa a pieno carico, si va incontro a delle sanzioni raddoppiate in caso di tasso alcolemico superiore allo zero per litro.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Sport4 ore ago

MotoGP, Marquez: “Sono stanco, ma non ho sentito male”

Ecco le parole dell’ex campione del mondo HRC Honda Marc Marquez dopo il Gran Premio del Giappone di MotoGP. Raramente...

Formula 1 Formula 1
Sport5 ore ago

Formula 1 2023, il toto piloti: disponibili ancora 4 sedili

La line-up della Formula 1 per la stagione 2023 non è ancora completa: ben quattro sedili rimangono tuttora disponibili. A...

Circuito Circuito
Sport8 ore ago

Moto3, Gran Premio del Giappone: secondo Foggia

Gran Premio del Giappone di Moto3, vince Guevara ma secondo Foggia dopo un bel duello. Si accorcia la classifica. Grande...

Moto Sport Moto Sport
Sport8 ore ago

Moto2, Gran Premio del Giappone: cade Vietti, vince Ogura

Vince il Gran Premio del Giappone di Moto2 Ogura, seguito appena dietro da Fernandez e Lopez. Questo l’ordine di arrivo....

Moto GP Moto GP
Sport8 ore ago

MotoGP, Gran Premio del Giappone: disastro Bagnaia, vince Miller

Cade Pecco Bagnaia che allontana di molto le possibilità della vittoria del mondiale, GP del Giappone di MotoGP che va...

auto elettriche colonnina ricarica auto elettriche colonnina ricarica
News11 ore ago

Ricarica auto elettriche: quanto costa in Italia, tra tariffe al consumo e abbonamenti

Prendendo in esame ogni operatore attivo lungo la nostra penisola, vediamo un po’ quanto costa fare la ricarica alle auto...

toyota logo toyota logo
News1 giorno ago

Toyota: chiuso definitivamente lo stabilimento russo

Toyota ha chiuso definitivamente il suo stabilimento russo di San Pietroburgo. Ad annunciarlo la stessa Casa delle Tre Ellissi in...

Auto Elettrica Auto Elettrica
News1 giorno ago

Auto elettriche: Italia tra i Paesi “meno pronti agli EV”

L’Italia è uno dei Paesi meno attrezzati per le auto elettriche: non un’opinione da bar, ma una constatazione dell’ultimo studio...

Sport1 giorno ago

MotoGP, Marquez: “sono lontano dalla condizione fisica ideale”

Il fenomeno spagnolo torna a fare una pole a oltre due anni di distanza dall’ultima, Marc Marquez nel Gran Premio...

Circuito Circuito
Sport1 giorno ago

Moto3, Gran Premio del Giappone: pole di Suzuki, Foggia quinto

La pole position sotto il diluvio del Gran Premio del Giappone di Moto3 va a Suzuki, Foggia con il quinto...

Moto Sport Moto Sport
Sport1 giorno ago

Moto2, Gran Premio del Giappone: disastro Vietti, bene Arbolino

Gran Premio del Giappone di Moto2, in pole va Canet seguito da Aldeguer e Dixon, appena dietro Tony Arbolino. Disastro...

Moto GP Moto GP
Sport1 giorno ago

MotoGP, Gran Premio del Giappone: pole di Marquez

Marquez approfitta delle instabili condizioni meteo per stampare la sua pole nel Gran Premio del Giappone di MotoGP. Il cannibale...

Advertisement
Advertisement