Seguici su

Guide

Spia candelette lampeggiante o accesa: cosa fare

spia candelette diesel

Le auto con motore diesel sono dotate di candelette. Ecco cosa fare nel momento in cui la spia di questo importante elemento inizia ad accendersi o a lampeggiare?

Nei motori a gasolio le candelette hanno un ruolo determinante per quanto riguarda l’azione di combustione del carburante, infatti, consentono di accrescere la quantità di calore nella la camera di pre combustione.

Vista la grande importanza di questo elemento, le moderne auto sono munite di un sistema di monitoraggio che, tramite la spia delle candelette, segnala anche eventuali problematiche.

Questa spia viene sempre collocata all’interno del quadro di strumentazione e presenta, solitamente, una delle seguenti forme: un filo a spirale o un riquadro rettangolare con in mezzo una linea non regolare.

Nelle auto con strumentazione digitale può apparire anche un preciso messaggio che sottolinea il tipo di guasto. Vediamo, quindi, cosa fare quando nella propria auto si presenta la spia candelette lampeggiante o accesa.

candelette diesel
candelette diesel

Cosa indica la spia delle candelette lampeggiante

Nelle auto diesel la spia delle candelette si accende anche quando non c’è un problema, ad esempio durante la fase di accensione del motore. In questo caso, viene indicata l’attivazione delle candelette e si spegne non appena la fase di attivazione delle candelette è terminata ed è possibile avviare il motore correttamente.

Quando, invece, la spia rimane accesa fissa o lampeggia significa che il sistema non sta funzionando correttamente. In questi casi, occorre recarsi il prima possibile da uno specialista e richiedere un intervento di manutenzione o sostituzione delle candelette.

Cosa indica la spia delle candelette accesa

La spia candelette accesa con il motore in marcia vuol dire la presenza di un problema all’auto, precisamente al sistema di iniezione o accensione.

Ci sono alcuni sintomi che devono far intuire queste problematiche

  • presenza di fumo dal tubo di scappamento
  • combustione rumorosa
  • prestazioni dell’auto ridotte
  • maggiori consumi e perdita di potenza

Le cause di queste problematiche possono nascere da candelette ormai logore o sporche. Inoltre, potrebbero esserci anche danni di tipo elettronico.

Cosa fare nel caso di spia candelette accesa o lampeggiante

Nel caso la strumentazione dell’auto evidenzi la spia delle candelette sempre accesa o lampeggiante occorre, innanzitutto, valutare e isolare la problematica in base al contesto.

Solitamente, le candelette dei motori diesel hanno una lunga durata che arriva intorno ai centomila chilometri. Influiscono sulla durata, però, anche il tipo di utilizzo dell’auto e la qualità della manutenzione.

Se però l’accensione della spia non dipende da altre problematiche e l’auto è abbastanza nuova occorre effettuare una diagnosi tramite un apposito tester elettronico.

Quando la spia rimane accesa durante la marcia è sempre opportuno richiedere l’intervento di un meccanico specializzato che, effettuando un’adeguata diagnosi, riuscirà a isolare il problema e a intervenire per risolverlo e garantire, nuovamente, il corretto funzionamento dell’auto.

A questo punto potrebbe essere necessaria una pulizia, che si può svolgere in autonomia se si è ferrati in materia, o addirittura la sostituzione di questi dispositivi, in questo caso meglio se fatta da un meccanico, il costo si aggirerà tra i 100 e i 200 euro.

Manutenzione delle candelette

Al fine di evitare ogni problematica dovuta a logorio e sporcizia è sempre bene effettuare con regolarità tutti i controlli e manutenzione del caso come ad esempio il tagliando annuale.

Tra le altre cose è sempre bene chiede al proprio elettrauto di fiducia se può verificare la resistenza elettrica delle candelette, questo tipo di controllo viene effettuato attraverso l’utilizzo di un multimetro. Il consiglio è di effettuare questa operazione anche più volte l’anno soprattutto in inverno.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Max Verstappen Max Verstappen
Sport33 minuti ago

F1, Verstappen: “Conviene fare un giro buono e poi metterla a muro”

Duro sfogo di Verstappen dopo le qualifiche del Gran Premio di Monaco F1 2022, partirà quarto in griglia l’olandese. L’attuale...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport53 minuti ago

F1, Ferrari, Leclerc: “Alla fine stavo migliorando parecchio”

Charles Leclerc ha conquistato la pole del Gran Premio di F1 di Monaco, ecco le dichiarazioni del pilota della Ferrari....

Charles Leclerc e Carlos Sainz Charles Leclerc e Carlos Sainz
Sport2 ore ago

F1, Gran Premio di Monaco: ecco la griglia di partenza

Ecco la griglia di partenza del Gran Premio di Monaco F1 2022, prima fila tutta Ferrari seguite dalle Red Bull....

showroom auto showroom auto
News3 ore ago

Mercato auto aprile 2022: Fiat 500 numero uno delle elettriche

La Fiat 500 è stata l’elettrica più venduta per quanto riguarda il mercato auto di aprile in Europa grazie alla...

Moto GP Moto GP
Sport4 ore ago

MotoGP, Gran Premio dell’Italia: pole Di Giannantonio, tripudio italiani

Pazzesca qualifica del Gran Premio dell’Italia nel circuito del Mugello in MotoGP, pole Di Giannantonio, seguito da Bezzecchi e Marini....

Auto Elettrica Auto Elettrica
News10 ore ago

Pagani: “Nessuna fretta per l’ibrido”

L’elettrificazione del portafoglio prodotti non è un obiettivo di breve termine per Pagani, ancora ferma a una fase sperimentale. L’elettrificazione...

Mercedes Mercedes
News1 giorno ago

Putin: “Guideremo ancora le Mercedes”

Il presidente russo Vladimir Putin ha assicurato ai microfoni che il suo popolo potrà guidare ancora le Mercedes, ma a...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport1 giorno ago

F1, GP di Monaco: ecco la classifica delle prove libere, Leclerc primo

Ecco la classifica delle prove libere due, il Gran Premio di F1 Leclerc comanda le libere insieme a Carlos Sainz....

Fabbrica Auto Fabbrica Auto
News1 giorno ago

Bosch al lavoro su un sistema a idrogeno per le supercar

Per le future sportive Bosch si sta adoperando su un sistema di alimentazione a idrogeno, in contrasto con la politica...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport1 giorno ago

F1, Verstappen: “Monaco è difficile per giudicare le performance”

Il leader della classifica mondiale, Max Verstappen parla del Gran Premio di Monaco F1, ma non solo di questo. L’attuale...

Lewis Hamilton Lewis Hamilton
Sport1 giorno ago

F1, Mercedes, Wolff: “Spero di lottare contro Red Bull e Ferrari”

Il team principal della Mercedes F1, Toto Wolff parla ai microfoni di Sky. Queste le sue parole in vista del...

Moto GP Moto GP
Sport1 giorno ago

MotoGP, Aprilia: rinnovano Aleix Espargarò e Vinales

L’Aprilia conferma la linea della continuità, Aleix Espargarò e Vinales rinnovano i rispettivi contratti fino al 2024 MotoGP. Viene confermato...

Advertisement
Advertisement