Seguici su

Guide

Rimozione forzata: come recuperare il mezzo e tempi della procedura

rimozione auto

La rimozione forzata di un veicolo, anche detta rimozione coatta, scatta in base a determinate violazioni del Codice della Strada.

L rimozione forzata viene attuata nel caso in cui ci siano determinate e gravi violazioni da parte del proprietario dell’auto. In questi casti oltre alla classica multa, il veicolo “responsabile” verrà portato e custodito all’interno di un deposito di proprietà del Comune o in un luogo convenzionato.

In questo articolo, quindi, vedremo tutte le informazioni che riguardano le modalità e i tempi per poter recuperare il veicolo che ha subito una rimozione coatta.

Come funziona la rimozione forzata di un veicolo

Molto spesso succede di non trovare più il proprio veicolo nel parcheggio in lo si era lasciato. In un primo momento, si pensa immediatamente di aver subito un furto, ma nella maggior parte dei casi è bene considerare che potrebbe trattarsi di una rimozione dell’auto successiva ad una violazione del Codice della Strada.

Infatti, se si lascia il proprio mezzo in divieto di sosta è normale subire la rimozione da parte degli agenti municipali o dalle Forze dell’Orine. In questi casi, quando si parcheggia in divieto di sosta con rimozione, le autorità richiedono l’intervento del carro attrezzi.

Quando ciò accade, ovviamente, bisogna provvedere al recupero auto. Il primo passo è quello di contattare il comando della polizia municipale del luogo trasmettendo i dati del proprio veicolo, ovvero nome del modello e numero di targa. Inoltre, occorre indicare anche la via in cui il mezzo era parcheggiato. Se si riceve la conferma dell’avvenuta rimozione ci si dovrà recare nel deposito indicato per provvedere al ritiro.

rimozione auto

Cosa fare per recuperare l’auto dopo una rimozione forzata

Bisogna precisare, innanzitutto, che ogni Comune ha delle proprie regole che stabiliscono come procedere per il recupero dell’auto sottoposta a rimozione forzata.

In genere, occorre recarsi presso il deposito in cui viene custodita l’auto con tutti i documenti necessari, ovvero: documento di identità, carta di circolazione, certificato assicurativo dell’auto.

Dopo che il personale si sarà assicurato che chi presenta i documenti è il vero proprietario dell’auto, bisognerà pagare tutte le spese di rimozione e di custodia del mezzo al deposito.

La tariffazione varia in base a precisi parametri. I principali sono: la massa a pieno carico, il tipo di mezzo, la fascia oraria di rimozione e recupero, la durata totale di custodia (motivo per cui occorre ritirare il veicolo il prima possibile).

Considerando tutti questi parametri, mediamente il costo di una rimozione va dai 150 ai 200 euro, IVA esclusa. La legge non esclude il ritiro del veicolo da parte di una persona diversa dal proprietario. Per farlo, naturalmente, serve una delega oltre che la relativa documentazione già citata in precedenza.

I tempi per effettuare il recupero del mezzo

Secondo quanto previsto dall’articolo 215 comma 4 del Codice della Strada il proprietario del mezzo, o di un delegato, può ritirare il mezzo entro 180 giorni.

Il conteggio ha inizio a partire dalla notifica del verbale con la contestazione della violazione e l’indicazione dell’avvenuta rimozione. Se il proprietario non si palesa entro il termine di questi giorni, il mezzo potrà essere demolito o venduto.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

michael schumacher michael schumacher
Sport1 ora ago

Barrichello: “Se ci fosse stata libertà, avrei potuto battere Schumi”

Rubens Barrichello crede che avrebbe potuto anche battere Michael Schumacher, se solo gliene avessero dato la possibilità. In Formula 1...

incidente stradale incidente stradale
News2 ore ago

Sicurezza stradale: europei troppo poco attenti al volante

La sicurezza stradale in Europa rimane deficitaria: gli europei sono ancora troppo facilmente preda di distrazioni a bordo della loro...

camion da cantiere camion da cantiere
News19 ore ago

Gli assurdi numeri del camion a idrogeno più grande del mondo

Anglo American, gigante del settore minerario, ha da poco presentato Il più grande camion a idrogeno del mondo: folli i...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport20 ore ago

Formula 1, GP Montecarlo: dove vederlo. Diretta e orari

La programmazione tv del GP di Montecarlo di Formula 1, previsto il prossimo fine settimana, dopo solo sette giorni da...

ragazza taxi ragazza taxi
News20 ore ago

Uber: storica partnership con in tassisti romani

La famosa piattaforma di trasporto Uber ha siglato un accordo con la storica cooperativa di taxi 3570 di Roma. Loreno...

auto guida visione notturna auto guida visione notturna
News1 giorno ago

Germania: nuovi strumenti per ridurre l’utilizzo degli smartphone alla guida

Per dissuadere i conducenti dall’utilizzo degli smartphone alla guida, la Germania ha implementato nuovi apparecchi tecnologici. Per contrastare la cattiva...

milano milano
News1 giorno ago

Milano Monza Motor Show 2022: tutti i dettagli

Si avvicina a passo spedito la seconda edizione del Milano Monza Motor Show: previste decine di marchi e una special...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport2 giorni ago

F1, Ferrari: problema per le power unit, non solo Leclerc

Dopo un inizio affidabile della Ferrari in F1, in questo Gran Premio di Spagna ci sono stati ben tre problemi...

Fabbrica Auto Fabbrica Auto
News2 giorni ago

Russia: rinasce uno storico produttore di auto

Una storica Casa automobilistica è sul punto di rinascere in Russia. A conferma delle voci, arriva ora la comunicazione ufficiale....

rally rally
News2 giorni ago

Subaru Impreza: sta tornando, si chiamerà Prodrive P25

Subaru Impreza tornerà in vita sotto il nome di Prodrive P25, una rivisitazione della famosissima auto da rally. Prodrive farà...

lancia lancia
News2 giorni ago

Lancia: futuro in arrivo, tre nuovi modelli per il 2028

Il marchio Lancia si concentrerà per realizzare tre nuovi modelli entro il 2028, torna quindi a vendere sul mercato Europeo...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport2 giorni ago

F1, Red Bull, Verstappen: “Perez? poteva sicuramente vincere la gara”

Max Verstappen parla del compagno di squadra Perez che poteva vincere la gara ma per ordine della Red Bull F1...

Advertisement
Advertisement