Seguici su

Guide

Qual è la differenza tra auto ibride e auto ibride plug-in?

auto elettrica rifornimento

Volete rottamare la vostra vecchia auto e abbracciare la filosofia green acquistandone una ibrida? Una scelta lodevole, perché non potete che fare del bene all’ambiente. Forse però avete una domanda che vi perseguita: qual è a differenza tra auto ibride e auto ibride plug-in? Ma soprattutto, quali vantaggi hanno?

In questa breve guida vi verrà spiegato cosa sono le auto ibride, la differenza con quelle ibride plug-in, ma soprattutto i relativi vantaggi e svantaggi.

Cosa sono le auto ibride?

Le auto ibride si caratterizzano per l’utilizzo di due tipi di motori: uno termico (benzina/diesel), e l’altro a conduzione elettrica. Da precisare come gli autoveicoli ibridi non rientrano nella categoria delle auto elettriche, perché quest’ultime circolano solo ed unicamente grazie all’elettricità.

Come funzionano le auto ibride?

Le due fonti di alimentazione si alternano operando nello stesso tempo in modo sinergico: durante l’accensione entra in funzione la fonte elettrica che mantiene una certa soglia di autonomia (in genere 50 km/h), lasciando poi spazio alla spinta termica. La particolarità delle auto ibride sta nello sfruttamento dell’energia cinetica raccolta durante le fasi di decelerazione e frenata: mentre nelle auto tradizionali questa energia viene sprecata, nelle ibride la forza cinetica viene raccolta dal motore elettrico, che si autoricarica.

Qual è la differenza tra auto ibride e auto ibride plug-in?

La principale differenza tra ibride e plug-in riguarda nella modalità di ricarica: le prime si ricaricano da sole, mentre le seconde possono essere ricaricate da una fonte esterna (una presa elettrica).

Auto Elettricaauto elettrica rifornimento
auto elettrica rifornimento

Le auto ibride plug-in godono di una batteria più grande rispetto alle semplici ibride. Da ciò ne deriva una maggiore autonomia della spinta elettrica (che può arrivare fino a 50 chilometri), lasciando in disuso la componente termica. Quando l’elettricità si si esaurisce, il veicolo viene alimentato dal motore benzina/diesel. Per via di queste caratteristiche, le ibride plug-in si avvicinano di molto a un’auto elettrica pura.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle auto ibride e ibride plug-in?

Sicuramente entrambe vantano un minor impatto ambientale, anche se le ibride plug-in garantiscono minori emissioni di CO2. Da aggiungere l’esenzione dal pagamento del bollo per entrambi i tipi di veicoli.

Una netta differenza la potete ravvisare nei prezzi: le auto ibride più economiche partono dai 13.000 euro circa, mentre le plug-in si attestano sui 23.000 (ma con maggiori incentivi statali). La maggiore autonomia della batteria nelle ibride plug-in ha un impatto positivo sui consumi. Tuttavia per il momento per i lunghi tragitti in autostrada le ibride sono più convenienti, vista la scarsa reperibilità dei colonnine per la ricarica elettrica fuori città.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

jeep jeep
News9 ore ago

Jeep: dominio nei suv del segmento LEV

Nel corso del primo semestre del 2022, Jeep ha dominato le classifiche commerciali italiane dei suv del segmento LEV. Jeep...

showroom auto showroom auto
News9 ore ago

Mercato auto giugno: flessione del 15% in Italia

Nonostante gli incentivi, il mercato auto chiude con un segno negativo a giugno rispetto allo stesso mese del 2021. Il...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport10 ore ago

F1, Leclerc: “Peccato per l’ultimo giro nel quale mi sono girato”

Parla Charles Leclerc a seguito del terzo posto del Gran Premio della Gran Bretagna di F1. Ecco le parole del...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport10 ore ago

F1, Verstappen: “Bisogna pensare a gestire le gomme”

Parla Max Verstappen dopo la seconda posizione in griglia del Gran Premio della Gran Bretagna di F1. Ecco le parole....

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport11 ore ago

F1, Sainz: “giro della pole? non mi era sembrato niente di speciale”

Carlos Sainz parla della sua pole position al Gran Premio della Gran Bretagna di F1. Ecco le parole del pilota...

Carlos Sainz Carlos Sainz
Sport12 ore ago

F1, Gran Premio della Gran Bretagna: parte primo Sainz, ecco la griglia di partenza

Pole di Sainz nel Gran Premio della Gran Bretagna di F1, ecco la griglia di partenza del GP di Silverstone....

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport1 giorno ago

F1, Ferrari, Leclerc: “Posso dirmi ottimista a livello di competitività”

Charles Leclerc commenta le difficili prove libere di questo Gran Premio della Gran Bretagna di F1 in scena a Silverstone....

Lewis Hamilton Lewis Hamilton
Sport1 giorno ago

F1, Hamilton: “Avrei voluto correre di più questa mattina”

Parla Lewis Hamilton dopo le FP2 del Gran Premio di Gran Bretagna di F1. Queste le parole dell’ex campione del...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport1 giorno ago

F1, Verstappen: “Domani dovrebbe piovere di nuovo”

Parla l’attuale campione del mondo della Red Bull, Max Verstappen che spiega l’andamento delle FP2 del GP di Gran Bretagna...

limite di velocita limite di velocita
News1 giorno ago

Limiti di velocità: da luglio l’assistente diventa obbligatorio

Fra solo pochi giorni diverrà obbligatorio il sistema automatico per i limiti di velocità su tutte le auto presentate nei...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport1 giorno ago

F1, Gran Premio di Gran Bretagna: i risultati delle FP2

Ecco i risultati delle FP2 del Gran Premio della Gran Bretagna: ecco la classifica delle prove libere della F1. Buon...

mobilità verticale mobilità verticale
News1 giorno ago

Taxi aerei: pubblicate le prime regole

L’EASA ha pubblicato le prime direttive per il funzionamento dei taxi aerei, un business che ha già richiamato diverse compagnie....

Advertisement
Advertisement