Seguici su

Guide

Auto elettriche: come prevenire i problemi legati al freddo e preservare le batterie

auto elettrica neve

L’inverno e le basse temperature possono creare alcuni problemi alle auto elettriche: ecco come prevenirli e evitarli.

L’inverno e le temperature che si abbassano sono spesso dei nemici delle nostre auto. Anche di quelle elettriche, che proprio a causa del freddo consumano più energia rispetto ai mesi estivi: nelle auto elettriche la batteria, a differenza di quanto avviene nei veicoli con i motori termici, viene sollecitata maggiormente e c’è un consumo maggiore. Per funzionare al meglio le batterie agli ioni di litio devono inoltre stare in ambienti con temperature contenute all’interno di determinati range, non troppo fredde ma neppure troppo calde. Vediamo ora cosa fare per prevenire e di conseguenza evitare problemi legati al freddo.

Batteria auto elettriche: l’autonomia quanto cala in inverno?

Nella auto elettriche in inverno l’autonomia delle batteria può calare di un terzo rispetto alle altre stagioni questo a causa dell’elettrolita, un liquido conduttore che è alla base del funzionamento delle celle della batteria che, con le temperature che si abbassano, diventa più denso (non c’è però il rischio che si ghiacci) e anche i tempi di ricarica dell’auto elettrica si allungano rispetto al normale.

auto elettriche colonnina ricarica
auto elettriche colonnina ricarica

A influire sul rendimento della batteria sono poi anche i pneumatici invernali, che hanno una maggiore resistenza al rotolamento (anche per questo motivo è importante scegliere bene quali montare sul proprio veicolo).

Auto elettriche e il riscaldamento d’inverno: come usarlo al meglio

Come fare allora a ottimizzare la durata della batteria e prevenire i problemi legati al freddo nelle auto elettriche? Ci sono una serie di piccoli accorgimenti che si possono facilmente utilizzare che possono venirci in aiuto.

Per prima cosa evitiamo di utilizzare il riscaldamento per rimuovere l’eventuale ghiaccio sul parabrezza e per risolvere il problema dell’appannamento. Meglio usare esclusivamente il sistemati riscaldamento del parabrezza (presente in praticamente tutti i veicoli), anche se in caso di ghiaccio ci vorrà un po’ di tempo in più per sbrinare il vetro (ma il classico raschietto può venirci in aiuto).

auto elettrica neve
auto elettrica neve

Meglio poi riscaldare direttamente i vari sedili e il volante che utilizzare il riscaldamento per l’intero abitacolo, così facendo il consumo energetico calerà vistosamente: per riscaldare l’intera auto servono dai 2 ai 5 kW, per i soli sedili, il volante e il parabrezza bastano invece dai 150 ai 200 W.

Questo non significa che dobbiamo viaggiare nei nostri veicoli al freddo, basterà infatti riscaldare l’auto quando è in fase di ricarica.

Soprattutto la sera sarebbe poi consigliato parcheggiare l’auto all’interno di un garage ma, nel caso in cui non ne abbiate uno, cercate comunque, dove possibile, un posto dove lasciare l’auto che al mattino sia subito esposto alla luce del sole. Anche questo può aiutare.

Auto elettriche: la velocità d’inverno fa la differenza

Può sembrare banale, ma anche il modo di guidare l’auto influisce sulla durata della batteria soprattutto in inverno con il freddo. In autostrada, per esempio, viaggiare a una velocità di 110 km/h comporta una resistenza minore rispetto che viaggiare al 120 km/h o 130 km/h e questo si traduce in consumi ridotti.

Ma anche all’interno delle città e dei centri urbani è importante adottare uno stile di guida più lineare possibile, evitando continue frenate (ovviamente se possibile e non in caso di necessità) e improvvise accelerate.

Dicevamo in precedenza che i pneumatici invernali, che sono comunque obbligatorie su molte strade oltre che essenziali, portano a un maggiore consumo di energia (riducendo di circa il 5% l’autonomia), va però sottolineato come la stabilità delle vetture elettriche sia maggiore rispetto a quelle con i motori termici.

Durata viaggi in inverno con le auto elettriche

Un ultimo consiglio che vi diamo per quanto riguarda l’utilizzo delle auto elettriche in inverno e salvaguardare il più possibile la batteria è quello di evitare il più possibile i percorsi brevi. Se possibile, sarebbe meglio evitare di fare piccoli tragitti per poi lasciar parcheggiata l’auto per un lungo periodo di tempo e riprenderla per un altro piccolo tragitto. Meglio utilizzarle per un percorso più lungo.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

jeep jeep
News8 ore ago

Jeep: dominio nei suv del segmento LEV

Nel corso del primo semestre del 2022, Jeep ha dominato le classifiche commerciali italiane dei suv del segmento LEV. Jeep...

showroom auto showroom auto
News9 ore ago

Mercato auto giugno: flessione del 15% in Italia

Nonostante gli incentivi, il mercato auto chiude con un segno negativo a giugno rispetto allo stesso mese del 2021. Il...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport9 ore ago

F1, Leclerc: “Peccato per l’ultimo giro nel quale mi sono girato”

Parla Charles Leclerc a seguito del terzo posto del Gran Premio della Gran Bretagna di F1. Ecco le parole del...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport10 ore ago

F1, Verstappen: “Bisogna pensare a gestire le gomme”

Parla Max Verstappen dopo la seconda posizione in griglia del Gran Premio della Gran Bretagna di F1. Ecco le parole....

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport10 ore ago

F1, Sainz: “giro della pole? non mi era sembrato niente di speciale”

Carlos Sainz parla della sua pole position al Gran Premio della Gran Bretagna di F1. Ecco le parole del pilota...

Carlos Sainz Carlos Sainz
Sport11 ore ago

F1, Gran Premio della Gran Bretagna: parte primo Sainz, ecco la griglia di partenza

Pole di Sainz nel Gran Premio della Gran Bretagna di F1, ecco la griglia di partenza del GP di Silverstone....

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport1 giorno ago

F1, Ferrari, Leclerc: “Posso dirmi ottimista a livello di competitività”

Charles Leclerc commenta le difficili prove libere di questo Gran Premio della Gran Bretagna di F1 in scena a Silverstone....

Lewis Hamilton Lewis Hamilton
Sport1 giorno ago

F1, Hamilton: “Avrei voluto correre di più questa mattina”

Parla Lewis Hamilton dopo le FP2 del Gran Premio di Gran Bretagna di F1. Queste le parole dell’ex campione del...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport1 giorno ago

F1, Verstappen: “Domani dovrebbe piovere di nuovo”

Parla l’attuale campione del mondo della Red Bull, Max Verstappen che spiega l’andamento delle FP2 del GP di Gran Bretagna...

limite di velocita limite di velocita
News1 giorno ago

Limiti di velocità: da luglio l’assistente diventa obbligatorio

Fra solo pochi giorni diverrà obbligatorio il sistema automatico per i limiti di velocità su tutte le auto presentate nei...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport1 giorno ago

F1, Gran Premio di Gran Bretagna: i risultati delle FP2

Ecco i risultati delle FP2 del Gran Premio della Gran Bretagna: ecco la classifica delle prove libere della F1. Buon...

mobilità verticale mobilità verticale
News1 giorno ago

Taxi aerei: pubblicate le prime regole

L’EASA ha pubblicato le prime direttive per il funzionamento dei taxi aerei, un business che ha già richiamato diverse compagnie....

Advertisement
Advertisement