Seguici su

Guide

Aria condizionata auto: come usarla al meglio in estate

aria condizionata

L’uso corretto dell’aria condizionata dell’automobile è spesso trascurato, ecco come usarla durante l’estate e come mantenerla efficiente.

Durante l’estate, il climatizzatore dell’auto è un valido alleato per combattere il caldo e garantire un’esperienza di guida piacevole e confortevole. Tuttavia, è importante utilizzarlo correttamente per evitare sprechi di energia e problemi di salute. In questo articolo, esploreremo come funziona il climatizzatore, come utilizzarlo al meglio in estate e quali accorgimenti adottare per garantirne una corretta manutenzione.

Principi di funzionamento del climatizzatore

Per capire come funziona il climatizzatore dell’auto, è necessario conoscere il principio fisico secondo il quale un liquido, trasformandosi in gas, assorbe calore e viceversa. In sostanza, l’aria calda presente all’interno dell’abitacolo viene raffreddata quando entra in contatto con l’evaporatore, dove circola il liquido refrigerante. Il climatizzatore, quindi, non produce aria fredda, ma sottrae aria calda dall’abitacolo, creando un microclima fresco all’interno dell’auto.

Come utilizzare il climatizzatore in estate

  • Ricambio dell’aria: Quando la temperatura interna dell’auto è particolarmente elevata, ad esempio dopo essere stata parcheggiata al sole per diverse ore, prima di attivare il climatizzatore è consigliabile aprire portiere e finestrini per far areare l’abitacolo e disperdere l’aria calda in modo naturale. Solo successivamente, si può attivare l’aria condizionata in modalità automatica.
  • Posizionamento delle bocchette d’aria: Per garantire un flusso d’aria omogeneo e salutare all’interno dell’abitacolo, è importante evitare di puntare le bocchette d’aria direttamente verso i passeggeri. Invece, si consiglia di orientarle verso l’alto, in modo da creare una circolazione d’aria naturale che beneficia tutti gli occupanti dell’auto.
  • Regolazione della temperatura: Un altro aspetto fondamentale per un corretto utilizzo del climatizzatore è la regolazione della temperatura. È importante evitare sbalzi troppo bruschi tra la temperatura interna ed esterna, poiché possono causare problemi di salute come dolori articolari, raffreddori, torcicolli e bronchiti. Si consiglia di impostare inizialmente il climatizzatore con uno scarto di pochi gradi in meno rispetto alla temperatura esterna e di non superare mai uno sbalzo di 6 gradi. Prima di uscire dall’auto, è opportuno aumentare progressivamente la temperatura interna o spegnere il climatizzatore per evitare di sottoporre il proprio corpo a un impatto repentino con l’aria esterna.

Manutenzione del climatizzatore

Per garantire il corretto funzionamento del climatizzatore e prevenire l’insorgere di cattivi odori, è necessario effettuare una manutenzione periodica dell’impianto. Tra le operazioni da eseguire, si ricordano:

  • Controllo del gas refrigerante: Il livello del gas refrigerante deve essere controllato periodicamente per assicurare un’efficace azione di raffreddamento dell’aria, e ricaricato se necessario.
  • Controllo del livello dell’olio nel compressore: Anche il livello dell’olio nel compressore è un elemento da tenere sotto controllo, in quanto garantisce il corretto funzionamento del sistema di climatizzazione.
  • Pulizia dell’impianto: Per rimuovere funghi e batteri che possono causare cattivi odori e problemi di salute, è importante pulire accuratamente l’impianto di climatizzazione.
  • Sostituzione del filtro antipolline: Il filtro antipolline deve essere sostituito periodicamente per garantire un’aria pulita e salubre all’interno dell’abitacolo.
aria condizionata puzza

Consigli pratici per un utilizzo ottimale del climatizzatore

  • Utilizzo in giornate piovose e con i vetri appannati: Il climatizzatore, grazie alla sua funzione di assorbimento dell’umidità, può essere utile anche in giornate piovose o con i vetri appannati, contribuendo a migliorare la visibilità e la sicurezza di guida.
  • Prevenzione del cattivo odore: Per evitare la formazione di cattivi odori dovuti al ristagno di umidità nei condotti di aerazione, è consigliabile spegnere il climatizzatore ma lasciare attiva la ventilazione, in modo da asciugare le goccioline d’acqua presenti nell’impianto.
  • Sostituzione del filtro antipolline: Il filtro antipolline, che blocca polvere, polline e piccoli corpuscoli che possono introdursi nell’abitacolo attraverso i condotti di aerazione, deve essere sostituito regolarmente, almeno una volta l’anno o ogni 6 mesi, a seconda dell’utilizzo dell’auto e delle condizioni ambientali.
  • Ricarica dell’impianto: Nel caso in cui l’aria fresca non fuoriesca correttamente dal climatizzatore, è consigliabile rivolgersi a un’officina specializzata per la ricarica dell’impianto, con un costo che si aggira intorno ai 50 euro.

Batteria e climatizzatore

Infine, è importante ricordare che l’utilizzo del climatizzatore può influire sulla durata della batteria dell’auto. È quindi fondamentale prestare attenzione anche a questo aspetto, seguendo alcuni consigli utili per far durare di più la batteria, sia per le auto con sistema Start&Stop sia per quelle senza.

In conclusione, saper utilizzare correttamente il climatizzatore dell’auto in estate è fondamentale per garantire un’esperienza di guida confortevole e sicura, evitando sprechi energetici e problemi di salute. Seguendo i consigli e le indicazioni riportate in questo articolo, potrai goderti al meglio il fresco all’interno della tua auto, senza dimenticare di chiudere i finestrini!


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

Onvo L60 Onvo L60
News6 ore ago

Nio Onvo L60: la cinese che sfida la Tesla Model Y

Prestazioni avanzate e un prezzo competitivo, la Onvo L60 si prepara a rivoluzionare il mercato delle auto elettriche in Cina....

F1 Gran Premio di Monaco 2023 F1 Gran Premio di Monaco 2023
Guide7 ore ago

Tutto sul Gran Premio di Monaco: il circuito, i record, la storia e i nomi delle curve

Il Gran Premio di Monaco di Formula 1 è uno dei più attesi del Mondiale da parte di tutti gli...

Bentley Continental GT Bentley Continental GT
News20 ore ago

La nuova Bentley Continental GT Plug-In: potenza ibrida senza compromessi

La nuova Bentley Continental GT Plug-In con il suo innovativo Ultra Performance Hybrid Powertrain da 782 CV. La Bentley ha...

Collare Hans protezione piloti Collare Hans protezione piloti
Altre Notizie23 ore ago

Collari HANS: a che cosa servono?

Chiunque sia un appassionato di rally sa bene che per garantire la sicurezza dei piloti vengono prese mille precauzioni. Una...

Cupra Tavascan Cupra Tavascan
News23 ore ago

Cupra Tavascan: la nuova SUV-Coupé elettrica che sorprende

La Cupra Tavascan, la nuova SUV-coupé elettrica. Design originale, interni raffinati e prestazioni eccezionali. Per il famoso marchio Cupra, nato...

Fiat Topolino Fiat Topolino
News2 giorni ago

Fiat Topolino bloccate al porto: ecco cosa sta succedendo

Perché oltre 100 Fiat Topolino sono state sequestrate al porto di Livorno. La microcar, prodotta in Marocco. Le autorità italiane,...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport2 giorni ago

F1, GP dell’Emilia Romagna 2024: vince Verstappen, Norris c’è

Max Verstappen trionfa al GP di Imola F1 2024, con Norris secondo e Leclerc che porta la Ferrari sul podio....

utili auto utili auto
News3 giorni ago

La Commissione Europea, novità: indaga sulle revisioni auto in Italia

La Commissione Europea avvia un’indagine sulle revisioni auto in Italia per verificare l’indipendenza degli ispettori. La Commissione Europea ha avviato...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport3 giorni ago

F1, GP Emilia Romagna 2024: Verstappen compie ancora una magia

I risultati delle qualifiche del GP dell’Emilia-Romagna 2024. Verstappen in pole, Ferrari e McLaren pronte alla sfida. Le qualifiche del...

Alpine Alpenglow Hy4 Alpine Alpenglow Hy4
News4 giorni ago

Alpine Alpenglow Hy4: un motore termico a idrogeno per gli appassionati di corse

La Alpine Alpenglow Hy4 debutta sul circuito di Spa-Francorchamps: il futuro delle auto sportive a idrogeno. Dopo che nel 2022...

Adolfo Urso Adolfo Urso
News4 giorni ago

Carburanti: Linee guida del governo per la riforma del settore

L’Italia punta alla sostenibilità: verso una ristrutturazione del settore carburanti, con incentivi per l’elettrico e nuovo sistema di prezzi. Un...

News4 giorni ago

UE sotto esame le revisioni auto in Italia: troppo “facili”

Revisioni troppo facili in Italia, la UE indaga e chiede spiegazioni. Percentuale di revisioni passate troppo alta rispetto all’età media...

Advertisement
Advertisement
nl pixel