Seguici su

Sport

Vettel rivela il “pedaggio” degli anni della Ferrari: “ci è voluto un po’ per riprendersi”

Sebastian Vettel

Sebastian Vettel ha trascorso sei stagioni in F1 con il team Ferrari, senza riuscire a vincere un campionato del mondo. Il tedesco ha riflettuto sulle diverse emozioni che ha vissuto nel suo periodo con la Scuderia.

Sebastian Vettel ha riflettuto sul “pedaggio” emotivo che i suoi anni con la Ferrari hanno avuto su di lui. Il quattro volte Campione del Mondo è entrato a far parte della Scuderia nella stagione 2015 e ha vinto alla sua seconda gara con la squadra, prima di concludere terzo nel Campionato del Mondo.

Vettel ha continuato a cercare il titolo negli anni successivi, ma alla fine non è riuscito. È stato sostituito nel team da Carlos Sainz nel 2021, con la sua uscita annunciata prima ancora che la stagione di F1 2020 ritardata dal COVID fosse iniziata.

Nonostante alcuni alti e bassi durante la sua permanenza alla Ferrari, Vettel ha ricordi felici di gran parte di essa: “Mi sono divertito molto”, ha detto al podcast Beyond The Grid.

“Penso di avere un legame emotivo molto forte con l’Italia, con il popolo italiano e con la Ferrari come marchio, quindi è stato un privilegio correre per la Ferrari. Abbiamo passato dei bei momenti insieme, tanti ricordi che conserverò per sempre e tanti amici che ho trovato”.

Vettel “non è riuscito” a raggiungere l’obiettivo in Ferrari

Vettel ammette di non essere riuscito a raggiungere ciò che si era prefissato con la squadra italiana, ma non se ne pente: “In termini di numeri e statistiche, ho fallito, perché il mio obiettivo era vincere il Mondiale e non l’ho fatto”, ha spiegato.

“Alla fine, Lewis e Mercedes come pacchetto erano troppo forti per noi e non li abbiamo battuti. Ma più passa il tempo, più sono in pace con questo, se questo ha senso. Solo perché, vivendo il momento, so che abbiamo fatto grandi cose. So che abbiamo fatto anche cose che non erano grandiose. E, alla fine, come ho detto, c’era qualcun altro là fuori che era semplicemente migliore in quel momento e meritava di vincere, quindi siamo arrivati ​​secondi un paio di volte. Ma non ho rimpianti e ho imparato molte cose. Non tornerei indietro e non cambierei nulla”.

Gli anni della Ferrari sono stati un ‘pedaggio’, dice Vettel

Nonostante abbia assunto questo atteggiamento, Vettel riconosce che il suo tempo alla Ferrari ha posto alcune sfide emotive, principalmente a causa delle sue stesse aspettative su se stesso: “È stato anche un pedaggio”, ha detto il Seb.

“Non ho mai sentito quella sorta di pressione extra ad essere un pilota Ferrari. Semmai, ho sentito la pressione extra che avevo su un’aspettativa per me stesso, che voglio avere successo in questo posto e voglio far funzionare questa cosa . Ci sono molte ragioni per cui non l’ho fatto o potrebbe non aver funzionato. Ma, alla fine, penso di essere ancora molto felice e in pace con ciò che abbiamo ottenuto. Ma certo, guardando indietro, ci è voluto un po’ per riprendersi”.

Quando gli è stato chiesto se le cose sarebbero potute andare diversamente se avesse ridotto la pressione su se stesso, Vettel ha risposto: “Non lo so. Forse. Quello che ho fatto in quel momento è stato sempre cercare di fare il meglio che potevo. Penso che l’esperienza mi abbia insegnato molto, e anche se forse l’approccio era sbagliato ed era troppo, o forse ci ho provato troppo a volte, mi ha comunque insegnato qualcosa. Probabilmente avrei dovuto imparare quella lezione in un altro momento, quindi nessun cambiamento”.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

F1 Gran Premio di Abu Dhabi 2022 F1 Gran Premio di Abu Dhabi 2022
Sport26 minuti ago

L’impero sportivo Liberty Media è in cima alla ricca lista di Forbes

Dopo un 2022 di successi per la Formula 1, Liberty Media è stata nominata azienda sportiva più preziosa al mondo....

Renault logo 2021 Renault logo 2021
News2 ore ago

Renault riduce la partecipazione in Nissan

Attraverso una nota congiunta, Renault e Nissan comunicano che il gruppo francese ridurrà la partecipazione in Nissan al 15 per...

News3 ore ago

Smog: 29 città italiane hanno superato i limiti di polveri sottili nel 2022

29 città italiane hanno superato il limite massimo di polveri sottili nel 2022 e gli obiettivi dell’Ue appaiano quantomai lontani....

FIAT Uno FIAT Uno
News4 ore ago

Fiat Uno: 40 anni di successi e innovazioni

Nel 2023 festeggia il suo 40° anniversario la Fiat Uno, modello campione di vendite, capace di apportare grandi innovazioni nel...

Toyota, logo Toyota, logo
News4 ore ago

Toyota leader anche nel 2022, mentre annaspa Volkswagen

La Toyota rimane la principale Casa per auto vendute e prodotte al mondo, confermando la leadership del 2020 e del...

Formula E, logo Formula E, logo
Sport6 ore ago

Formula E: Wehrlein en plein nell’E-Prix di Diriyah

Pascal Wehrlein ha conquistato la vittoria per la Porsche in entrambe i round a Diriyah, portandosi al comando del campionato...

Frédéric Vasseur Frédéric Vasseur
Sport21 ore ago

Ferrari, Vasseur: “lo conosco bene, ed è un vantaggio”

In una intervista alla tv francese Canal+, Frederic Vasseur, il nuovo team principal della Ferrari, ammette la parità in scuderia....

Opel, logo Opel, logo
News21 ore ago

Opel: ecco le sportive GSe, prodotte dal Performance Center

L’Opel attraverso il Performance Center torna nel mondo delle sportive compatte con la GSe e le Ops, la situazione. Il...

incidente stradale incidente stradale
News1 giorno ago

Incidenti stradali cresciuti nel 2022 e anche le vittime

Gli incidenti stradali sono cresciuti nel 2022 e anche le vittime. Un trend negativo corroborato da questo inizio di 2023....

Volkswagen ID.3, stazione ricarica IONITY Volkswagen ID.3, stazione ricarica IONITY
News1 giorno ago

Gruppo Volkswagen: 15 mila nuove colonnine già in funzione

Il Gruppo Volkswagen ha già installato circa 15 mila punti di ricarica, nel piano che porterà a implementarne 45 mila...

alfa romeo logo alfa romeo logo
News2 giorni ago

Alfa Romeo: Quadrifoglio, si arriverà ad oltre 1.000 CV

Il Quadrifoglio sarà ancora principale con un ruolo fondamentale nella gamma dello storico brand dell’Alfa Romeo. Il marchio Alfa Romeo...

Rolls-Royce Dawn Rolls-Royce Dawn
News2 giorni ago

20 anni di Rolls-Royce: dalla Phantom alla Cullinan

Il brand Rolls-Royce compie vent’anni tra innovazione e tradizione, dalla Phantom alla Cullinan con il lusso al centro. Quando il...

Advertisement
Advertisement
nl pixel