Seguici su

Sport

Sebastian Vettel: cose più importanti del “girare in tondo”

Sebastian Vettel

Sebastian Vettel ha concluso la sua ultima gara in Formula 1 al 10° posto, raccogliendo un punto al Gran Premio di Abu Dhabi.

Dopo la sua ultima gara in Formula 1 nel Gran Premio di Abu Dhabi 2022, Sebastian Vettel afferma che ci sono “cose ​​più importanti che guidare in tondo”.

Partendo dalla nona casella in griglia, Vettel è salito fino al quarto posto mentre tentava una strategia a una sosta, e dopo il pit-stop con la sua Aston Martin si è trovato a dover recuperare dopo essere scesa in P19.

Il quattro volte campione del mondo stava inseguendo Daniel Ricciardo lottando per il nono posto durante l’ultimo giro, ma non è riuscito a superarlo. Seb ha quindi concluso la sua ultima stagione all’undicesimo posto in classifica con 37 punti, proprio dietro all’australiano anche lui con 37 punti.

Vettel commenta l’ultima in carriera

“Mi sento un po’ vuoto ad essere onesto, ma posso solo ripetere che gli ultimi due anni sono stati molto deludenti dal punto di vista sportivo, ma molto utili e importanti per me nella mia vita”, ha spiegato Vettel dopo aver dato spettacolo con i “donut” di addio sulla griglia.

“Sono successe molte cose, molte cose di cui mi sono reso conto. Penso che sia un enorme privilegio essere nella posizione in cui ci troviamo e con ciò derivano alcune responsabilità. Quindi spero di trasmettere un po’ agli altri piloti per portare avanti un po’ del buon lavoro. È bello vedere che abbiamo il potere di ispirare con quello che facciamo e quello che diciamo, quindi penso che ci sia molto di più e cose molto più importanti che correre in tondo. Ma ovviamente, è ciò che amiamo e, attraverso questo, se riusciamo a trasferire alcuni dei valori davvero importanti è grande e penso che, per questo, gli ultimi due anni siano stati fantastici per me. Grazie per il supporto e grazie per i messaggi, le lettere e tutto l’amore in generale”.

Sebastian Vettel sul GP di Abu Dhabi 2022

Per quanto riguarda la gara vera e propria, Vettel ha interrogato la squadra sulla loro strategia di una sosta dopo aver perso gran parte del tempo sulle vecchie e logore Medie, ma è stato filosofico: “Sai com’è. Vorrei che fossero stati un paio di punti in più”, ha spiegato.

“Mi è piaciuta la gara e penso che oggi sia stato un riscaldamento un po’ diverso per entrare in pista, ma una volta che le luci si spengono, è tutto in modalità gara. Penso che oggi ovviamente non abbiamo optato per la strategia migliore, quindi è stato un peccato perché penso che avremmo potuto ribaltare questo Campionato Costruttori per noi, ma nel complesso, ovviamente, è stata una grande giornata che è stata molto, molto speciale, molto bella. Sono sicuro che mi mancherà più di quanto capisca in questo momento. È stata una bella battaglia con Daniel, ma non sono riuscito ad avvicinarmi abbastanza. Penso che sia stato bello lottare con lui negli ultimi due giri ed entrambi finire in zona punti”.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Matteo Salvini Matteo Salvini
News8 ore ago

Salvini: “significa legarsi mani e piedi all’industria cinese”

Il ministro Salvini non ci sta sul divieto alle vendite delle endotermiche dal 2035, no anche alle normative Euro 7....

Volkswagen Group Volkswagen Group
News9 ore ago

Volkswagen: per il marchio Scout possibile collaborazione

Il progetto di riportare in vita il marchio Scout da parte di Volkswagen può passare dalla collaborazione con Foxconn. L’obiettivo...

Ferrari Purosangue Ferrari Purosangue
News9 ore ago

Ferrari Purosangue: chiuse le ordinazioni per il SUV

La Ferrari chiude le prenotazioni per il suo nuovissimo SUV Purossangue, troppi ordini che dureranno almeno due anni. La Ferrari...

Porsche Cayenne, resto-mod Porsche Cayenne, resto-mod
News10 ore ago

Porsche: svelati 8 Cayenne restomod per celebrare i 20 anni

Sono stati svelati 8 Cayenne restomod della Porsche per celebrare i vent’anni dalla prima generazione di questo modello. Per omaggiare...

area di servizio, autostrada area di servizio, autostrada
News15 ore ago

Autostrade: dal 13 al 16 dicembre sciopero aree di servizio

Per 72 ore consecutive resteranno chiuse le aree di servizio sulle autostrade italiane, con grandi disagi per gli utenti della...

De Tomaso P900 De Tomaso P900
News17 ore ago

De Tomaso P900: l’hypercar “green”, 18 esemplari alimentati a carburante sintetico

Il brand ora anglo-americano-tedesco ha presentato la sua nuova vettura: un hypercar “green” che potrà essere utilizzata solo in pista...

Audi RS 7 Sportback performance, Audi RS 6 Avant performance Audi RS 7 Sportback performance, Audi RS 6 Avant performance
News17 ore ago

Audi RS 6 e RS 7: più potenti e veloci con il performance pack

In Audi performance significa maggiore potenza, per RS 6 Avant e RS 7 Sportback arriva la versione performance che porta...

Mattia Binotto Mattia Binotto
Sport18 ore ago

F1, Ferrari: Mattia Binotto si è dimesso

Il Team Principal della Scuderia Ferrari si dimette dal suo incarico, e lascerà la sua carica il 31 dicembre 2022....

parcheggio auto cofani parcheggio auto cofani
News1 giorno ago

Auto usate mercato: in leggera flessione negli ultimi mesi

Il mercato delle auto usate va in calo negli ultimi nove mesi, la flessione è di circa 11,1 %. Vediamo...

Polestar 3, dettaglio posteriore Polestar 3, dettaglio posteriore
News1 giorno ago

Polestar: grande investimento per incrementare la produzione

Il marchio controllato da Volvo, la Polestar è pronta ad un grandissimo investimento per aumentare la produzione. La Polestar, marchio...

auto elettrica, ricarica auto elettrica, ricarica
News1 giorno ago

Alessandria: abolite le agevolazioni per elettriche e plug-in

Nel comune di Alessandria, finiscono tutte le agevolazioni alle nuove vetture elettriche e plug-in. Ecco nel dettaglio. Molte città nel...

Lancia Pu+Ra Zero Lancia Pu+Ra Zero
News1 giorno ago

Lancia Design Day: una scultura lancia il futuro

Tanto futuro in una scultura, dalla Lancia Ypsilon alla Delta, ecco come può cambiare il futuro del marchio. Il CEO...

Advertisement
Advertisement