Seguici su

Sport

Il presidente della FIA avverte che l’abuso dei social media potrebbe danneggiare lo sport “irreparabilmente”

Ben Sulayem e Stefano Domenicali

A diversi mesi dal lancio dell’iniziativa Drive it Out in F1, volta a contrastare qualsiasi forma di abuso nello sport, il presidente della FIA Mohammed Ben Sulayem ha ribadito di essere determinato a combattere l’abuso “tossico” dei social media.

Il presidente della FIA Mohammed Ben Sulayem ha avvertito che ignorare l’abuso dei social media all’interno della F1 potrebbe causare danni “irreparabili”. Ci sono stati incidenti durante la stagione 2022 di abusi rivolti a diversi piloti, individui e team in tutto il paddock, nonché steward.

Uno di questi casi riguardava un abuso diretto al commissario FIA Silvia Bellot all’indomani della penalità di 30 secondi dopo il Gran Premio degli Stati Uniti ricevuta da Fernando Alonso, una punizione che è stata successivamente ritirata a seguito di un appello di Alpine. Alonso si era espresso per condannare l’abuso nei confronti di Bellot, definendolo “comportamento odioso”.

Ben Sulayem ha ribadito di essere determinato a combattere qualsiasi incidente simile a questo.

Ben Sulayem preoccupato per gli abusi “tossici” sui social media

Parlando alla FIA e alla FIM Women in Motorsports Conference, il presidente ha espresso le sue preoccupazioni per gli abusi “tossici” sui social media: “Lo combatterò e lo combatterò con tutto il potere che ho”, ha detto ai media durante l’evento. “Stiamo ricevendo il supporto. Uno dei nostri steward dalla Spagna è stato abusato sui social media, questo non può essere accettato. Se permettiamo che ciò accada, è solo una questione di tempo, il danno al nostro sport sarà irreparabile”.

Ben Sulayem ha anche fatto riferimento all’uso della nuova tecnologia AI da parte della FIA nel tentativo di contrastare l’abuso dei social media in tutte le categorie, con un processo insieme a Mercedes, Red Bull e Alpine che ha mostrato risultati positivi.

Le molestie non saranno tollerate, avverte Ben Sulayem

Ben Sulayem ha inoltre chiarito che non tollererà alcun tipo di molestia in nessuna categoria: “Non si scherza con questo, verrà dimostrato che hai commesso molestie, sei fuori”, ha spiegato. “Non dai una possibilità a uno così, perché se lo ha fatto la prima volta, lo farà di nuovo. Non è un errore”.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

App parcheggio App parcheggio
Guide5 ore ago

Ecco le migliori App per il parcheggio

Con lo smartphone si può fare ormai di tutto, anche trovare parcheggio e pagarlo: ecco le migliori App gratis che...

News5 ore ago

Nuova Porsche Cayenne GTS: un V8 da 500 CV

Ecco la nuova Porsche Cayenne GTS: il perfetto equilibrio tra prestazioni sportive e comfort di guida, con un design unico...

Autovelox Autovelox
News1 giorno ago

Sentenza pesante, i comuni tremano: multe nulle se l’autovelox non è omologato

L’impatto della sentenza della Cassazione sui Comuni italiani: autovelox non omologati, multe a rischio e le possibili ripercussioni. L’annullamento delle...

Aston Martin DBX707 Aston Martin DBX707
News1 giorno ago

Aston Martin DBX707 2024: innovazioni, prestazioni e personalizzazione

L’Aston Martin DBX707 rinnovato: interni di lusso, avanzamenti tecnologici e un motore potente per un’esperienza di guida senza pari. La...

Vespa World Days 2024 Vespa World Days 2024
News2 giorni ago

La grande parata del Vespa World Days 2024: un corteo storico da record

Come la Vespa World Days 2024 ha fatto la storia con un corteo record di 15.000 Vespa a Pontedera, unendo...

Sebastien Ogier, WRC 2023, Montecarlo Sebastien Ogier, WRC 2023, Montecarlo
Sport2 giorni ago

WRC, Rally Croazia 2024: trionfa Sebastien Ogier

Come Sebastien Ogier ha sfruttato gli errori dei suoi avversari per vincere il Rally di Croazia 2024, ecco cosa è...

Ladro d'auto Ladro d'auto
News3 giorni ago

Le auto più rubate in Italia nel 2023

Furti d’auto in crescita in Italia, nel 2023 sono stati 131.679: ecco quali sono i modelli che vengono rubati più...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport3 giorni ago

F1, Gran Premio di Cina: ancora Verstappen, Norris secondo

A Shanghai solito dominio di Verstappen e Red Bull, a completare il podio Norris e Pérez. Le due Ferrari in...

F1, Red Bull, Max Verstappen F1, Red Bull, Max Verstappen
Sport3 giorni ago

F1, qualifiche GP Cina: Verstappen davanti, arrancano le Ferrari

Come Max Verstappen ha dominato le qualifiche del GP di Shanghai, assicurandosi la pole position mentre Leclerc migliora. Le qualifiche...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport3 giorni ago

F1, Sprint Race Cina: vince Max Verstappen in rimonta

Max Verstappen si impone con autorità nella Sprint del Gran Premio di Cina F1, tra rimonte e scontri infuocati. Max...

Carlos Tavares Carlos Tavares
News4 giorni ago

Il salvataggio di Alfa Romeo e Lancia da parte di Carlos Tavares

Carlos Tavares, CEO di Stellantis, ha respinto le pressioni per vendere i brand Alfa Romeo e chiudere Lancia. Il futuro...

parcheggio auto cofani parcheggio auto cofani
News4 giorni ago

L’invecchiamento del parco auto italiano: un’analisi dettagliata

L’età media e la crescita del parco auto in Italia con dati aggiornati al 2023. Analizziamo l’impatto su economia, ambiente...

Advertisement
Advertisement
nl pixel