Seguici su

Sport

Formula 1: il 16 agosto si vota sulla power unit

Formula 1

Ormai ci siamo. Dopo diciotto mesi di continue trattative, il regolamento sulla power unit di Formula 1 per il 2026 sarà redatto.

Finalmente, dopo un anno e mezzo di trattative, la fumata bianca è ormai dietro l’angolo. Il numero uno della FIA, Mohammed Ben Sulayem, è particolarmente attivo su Twitter in questa settimana. Con i suoi post sta evidenziando come le sue abilità diplomatiche gli stanno consentendo di definire il futuro a breve e a lungo termine della Formula 1.  

L’agenda dell’organizzazione prevedeva due grandi questioni da far finalmente venire al pettine durante l’attuale pausa estiva. Da un lato la lotta al porpoising annunciata a giugno in Canada, con conseguente modifiche del regolamento 2023; dall’altra c’è da redigere il regolamento tecnico del nuovo ciclo di motori, atteso al debutto in F1 nel 2026. Sulla svolta del propulsore rimangono vigili due brand del gruppo Volkswagen, nello specifico Audi e Porsche. 

Non dovrebbero esserci sorprese

Il cinguettio di Mohammed Ben Sulayem lasciano pensare che tutti i dettagli siano ormai stato definiti. Non dovrebbero esserci sorprese martedì 16 agosto, quando il Consiglio Mondiale del Motorsport (WMSC) voterà per approvare le normative sui nuovi propulsori. I punti principali del testo erano già stati delineati. Il carburante sarà il bioetanolo che in bassa percentuale (10 per cento) è già stato introdotto nel campionato in corso.

Le power unit non avranno la MGU-H, costata in pratica un lustro di investimenti a Honda senza vittorie. La perdita del componente sarà compensata con l’unità elettrica MGU-K, atta a fornire una potenza maggiore, eguagliando quella assicurata dal V6 endotermico di 1600 cc (entrambe genereranno il 50 per cento della potenza complessiva). 

Fra una settimana le scuderie debuttanti avranno un bonus, dato il naturale gap di esperienza da colmare nei confronti di chi compete nella F1 turbo-ibrida fin dal principio, ovvero dal 2014. Tradotto: più ore al banco e per i test, ai quali Red Bull si è già interessata, visto l’accordo sottoscritto con Porsche. Nel mentre, esprimono malcontento Ferrari e Mercedes.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

Ponte Stretto di Messina, progetto preliminare Ponte Stretto di Messina, progetto preliminare
News20 ore ago

Ponte sullo Stretto di Messina: progetto avanti nonostante le sfide

Matteo Salvini conferma l’inizio dei lavori per il Ponte sullo Stretto di Messina nell’estate 2024 per oltre 13 miliardi. Il...

Alfa Romeo Junior Speciale Alfa Romeo Junior Speciale
News20 ore ago

Alfa Romeo Junior Speciale: dettagli e prezzi delle nuove motorizzazioni

Tutte le caratteristiche, le dotazioni di serie e gli optional disponibili per la nuova Alfa Romeo Junior Speciale. Alfa Romeo...

Nissan Qashqai Nissan Qashqai
News2 giorni ago

Nissan Qashqai, restyling 2024: ecco come cambia

Il nuovo volto della Nissan Qashqai 2024: un restyling estetico audace, innovazioni tecnologiche e motorizzazioni all’avanguardia. La Nissan Qashqai si...

F1 Gran Premio del Bahrain 2024 F1 Gran Premio del Bahrain 2024
Sport2 giorni ago

F1, Gran Premio di Cina 2024: orari e dove vederlo in diretta e streaming

La Formula 1 torna a Shanghai dopo cinque anni, ecco gli orari e i canali dove seguire il Gran Premio...

Maserati GranCabrio Folgore Maserati GranCabrio Folgore
News3 giorni ago

GranCabrio Folgore: rivoluzione elettrica Maserati con tetto apribile

Maserati lancia la sua prima cabriolet elettrica, unendo lusso e prestazioni sportive nel nuovo modello GranCabrio Folgore. Maserati fa il...

Telepass casello autostradale Telepass casello autostradale
News3 giorni ago

Telepass rinnova i piani tariffari: le nuove offerte dal primo luglio

Nuovi piani tariffari di Telepass validi dal 1° luglio 2024: dettagli su Base, Plus, Pay per Use e le anticipazioni...

Alfa Romeo Milano Alfa Romeo Milano
News3 giorni ago

Alfa Romeo, clamoroso: la Milano cambia nome si chiamerà Junior

L’Alfa Romeo Milano cambia nome e diventa Alfa Romeo Junior. Mossa decisa dopo la polemica innescata dal ministro delle Imprese...

MHERO 1 MHERO 1
News4 giorni ago

Mhero 1: ecco l’Hummer cinese che rivoluziona il concetto di off-road elettrico

Mhero 1, il SUV cinese elettrico con prestazioni da primato e un design rivoluzionario. Un’esperienza off-road senza compromessi. L’Mhero 1...

Mercedes-Benz Group AG, sede Stoccarda Mercedes-Benz Group AG, sede Stoccarda
News4 giorni ago

Mercedes-Benz: segnala violazione dati clienti a seguito di attacco hacker

Come Mercedes-Benz Italia sta rispondendo alla violazione dei dati personali dei clienti causata da un attacco hacker. La Mercedes-Benz, tramite...

MotoGP Austin 2024 MotoGP Austin 2024
Sport5 giorni ago

MotoGP, Gran Premio delle Americhe: vittoria strepitosa di Viñales

Viñales si impone in una gara mozzafiato al GP delle Americhe, risalendo dall’11° posto alla vittoria. Acosta e Bastianini completano...

Carlos Tavares Carlos Tavares
News5 giorni ago

Stellantis preannuncia il ritorno di Alfa Romeo e Lancia nel motorsport

Carlos Tavares conferma il ritorno delle icone italiane Alfa Romeo e Lancia nel mondo delle corse: la strategia di Stellantis....

Formula E, logo Formula E, logo
Sport5 giorni ago

Formula E: Pascal Wehrlein vince gara-2 dell’e-Prix di Misano

Formula E, e-Prix di Misano, disastro per Rowland all’ultimo giro: la sua Nissan si Ferma e Lascia Spazio alla Porsche...

Advertisement
Advertisement
nl pixel