Seguici su

Sport

F1, il Gran Premio di Spagna si correrà a Madrid dal 2026

Madrid, cattedrale dell'Almudena

Dal 2026, il calendario della Formula 1 avrà due eventi in terra iberica. Infatti, oltre che a Barcellona, si correrà nella capitale spagnola.

A partire dal 2026, il Gran Premio di Spagna di Formula 1 si correrà nella vibrante capitale spagnola, Madrid. Il nuovo circuito, che si svilupperà attorno al centro espositivo IFEMA, sarà lungo 5,47 chilometri e presenterà un totale di 20 curve.

Questo tracciato semi-permanente sarà un’aggiunta emozionante al calendario di gare di Formula 1, con alcune caratteristiche interessanti. Una delle parti più intriganti del circuito sarà una discesa ripida tra la curva 7 e la curva 9, che sicuramente metterà alla prova le abilità dei piloti. Inoltre, la curva 10 avrà un banking simile a quello del circuito di Zandvoort, mentre il tratto che conduce dalla curva 13 alla curva 17 rappresenterà il punto più veloce dell’intero tracciato.

Ciò che rende davvero speciale il nuovo circuito di Madrid è la sua posizione strategica. Situato a soli cinque minuti dall’aeroporto di Madrid-Barajas Adolfo Suárez, la struttura è facilmente accessibile per il pubblico. Secondo le stime, la stragrande maggioranza degli spettatori potrà raggiungere le tribune e le hospitality VIP utilizzando i mezzi pubblici o anche a piedi, per coloro che alloggeranno negli hotel della zona. Questo si allinea perfettamente con l’obiettivo della Formula 1 di diventare “Net Zero Carbon” entro il 2030, riducendo l’impatto ambientale legato agli spostamenti dei fan.

L’evento è stato reso possibile grazie al sostegno massiccio del governo nazionale, regionale e locale, dimostrando il forte impegno delle autorità spagnole nel promuovere il motorsport nel paese. Secondo le stime, l’evento dovrebbe apportare un beneficio economico di circa 450 milioni di euro all’anno all’economia locale. Questa mossa non si limita solo a una gara, ma coinvolge attivamente le imprese locali e le scuole per assicurarsi che l’intera comunità possa trarre vantaggio da questa opportunità unica.

Il CEO della Formula 1, Stefano Domenicali, ha commentato l’annuncio, dicendo: “Madrid è una città incredibile, dallo straordinario patrimonio sportivo e culturale. L’annuncio di oggi dà il via a un nuovo ed entusiasmante capitolo per la F.1 in Spagna”. Con il Gran Premio di Spagna (a Madrid) in calendario insieme al Gran Premio di Catalunya (a Barcellona), assisteremo dunque a due GP in terra iberica, che sicuramente lasceranno il segno nella storia del motorsport spagnolo.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

Ferrari SF-24 Ferrari SF-24
Sport11 ore ago

Test pre-stagione in Bahrain: la Ferrari sorride, Red Bull conferma la supremazia

I test di Formula 1 2024 in Bahrain rivelano una Ferrari SF-24 in grande spolvero e una Red Bull strategica....

pompa benzina auto pompa benzina auto
News11 ore ago

Rivoluzione nei benzinai: addio ai cartelloni sui prezzi medi dei carburanti

Il Consiglio di Stato annulla l’obbligo per i benzinai di esporre i prezzi medi di benzina e diesel, un cambiamento...

Volkswagen Tiguan Volkswagen Tiguan
News2 giorni ago

Nuova Volkswagen Tiguan: rivoluzione green nel segmento dei SUV

Volkswagen svela la terza generazione della Tiguan, un connubio di efficienza, tecnologia e comfort che promette di ridefinire gli standard...

Mercedes EQE Suv Mercedes EQE Suv
News2 giorni ago

Mercedes-Benz ridimensiona la corsa all’elettrico

Cambio di marcia nel percorso verso l’elettrificazione: Mercedes aggiusta le aspettative e conferma gli aggiornamenti dei motori endotermici. La transizione...

smartphone automobile smartphone automobile
News2 giorni ago

Sicurezza stradale: verso la sospensione della patente per uso dello smartphone

Nuove norme contro l’uso dello smartphone alla guida in Italia: sospensione della patente, multe e obiettivi della riforma. In Italia,...

Unione Europea, Bruxelles Unione Europea, Bruxelles
News2 giorni ago

Rinnovo energetico in UE: il futuro delle auto tra benzina, diesel ed e-fuel

La rivoluzione delle politiche automobilistiche dell’UE: stop a benzina e diesel, l’impegno verso gli e-fuel e la revisione del 2026....

Incentivi Auto Incentivi Auto
News3 giorni ago

Ecobonus 2024: guida agli incentivi

Come l’Ecobonus 2024 può farti risparmiare fino a 13.750€ sull’acquisto di auto elettriche o eco-compatibili in Italia. L’Ecobonus 2024 segna...

Dacia Spring Dacia Spring
News3 giorni ago

La nuova Dacia Spring: un restyling rivoluzionario

Il nuovo design, gli interni rivoluzionati, le prestazioni efficienti e le avanzate dotazioni di sicurezza della Dacia Spring 2024. La...

Autovelox Autovelox
News5 giorni ago

Nuove regole per l’uso degli autovelox: rivoluzione in arrivo

Le nuove regole 2024 sugli autovelox: limiti per l’installazione in città e superstrade, misure per la trasparenza e la sicurezza...

colonnina ricarica auto elettrica casa colonnina ricarica auto elettrica casa
News5 giorni ago

L’Italia avanza nel settore della mobilità elettrica: punti di ricarica in crescita

Come l’Italia si posiziona come leader europeo nella rete di ricarica per veicoli elettrici, con un’analisi dettagliata dell’espansione. L’Italia si...

Multa Multa
News5 giorni ago

Ricavi da multe stradali: comuni italiani a confronto

Analisi dettagliata degli incassi da multe stradali nei Comuni italiani nel 2023, con focus sulle disparità regionali. Nel corso del...

Alpine A290 Alpine A290
News6 giorni ago

Alpine A290: rivoluzione elettrica nelle sportive, test Invernali in Lapponia

L’innovativa Alpine A290 elettrica affronta le sfide del freddo estremo per dimostrare le sue prestazioni uniche. In un audace display...

Advertisement
Advertisement
nl pixel