Seguici su

Sport

Formula 1, Domenicali: “Niente più Gran Premi in Russia”

Formula 1

Il ceo Stefano Domenicali ha chiarito che non saranno più organizzati Gran Premi di Formula 1 sui circuiti della Russia.

Spesso hanno tenuto banco negli ultimi anni le discussioni circa la decisione della Formula 1 di organizzare dei Gran Premi in Paesi molto chiacchierati per le questioni umani e civili. In linea generale il Circus ha ogni volta ribadito di non voler chiudere le porte a nessun Paese, evidenziando piuttosto quanto l’espansione internazionale possa fornire dei benefici, avvicinando la Nazione in questione ad allontanarsi dalle posizioni estremiste. 

Quest’anno, tuttavia, i vertici FIA e F1 hanno cancellato la tappa in Russia dal calendario, la quale, stando ai piani precedentemente sottoscritti, sarebbe dovuto andare in scena sul circuito di Sochi, a seguito dell’invasione dell’Ucraina da parte dell’esercito di Mosca. Quindi, è giunta anche la cancellazione dei GP previsti per i prossimi campionati sulla nuova pista di Igora Drive, a San Pietroburgo. Attraverso tali manovre si desidera isolare in ambito sportivo lo Stato di Vladimir Putin.

L’amministratore delegato Stefano Domenicali ha rilasciato delle dichiarazioni a tal proposito in un’intervista per il portale tedesco Sport Bild. Il manager italiano ha illustrato qual è la posizione della Formula 1, in maniera chiara e inequivocabile: “Ho sempre pensato che non si debba mai dire mai ma in questo caso posso promettere con certezza che non negozieremo più con loro. Non ci saranno più gare in Russia”.

La replica degli organizzatori

Le dichiarazioni hanno provocato la piccata reazione dei piani alti del circuito russo. All’agenzia di stampa Tass, l’organizzatore Alexey Titov ha spiegato: “La situazione attuale dello sport mondiale è estremamente politicizzata è necessario analizzare le parole di Domenicali avendo questo in mente. Le sue parole hanno una marcata connotazione politica che non ha nulla a che fare con il vero spirito dello sport.

Inoltre, Titov ha sottolineato come la Formula 1 abbia l’onere di restituire la somma da Rosgonki: “Questo debito esiste, è confermato e la nostra posizione al riguardo è immutata ci aspettiamo un rimborso a prescindere dall’attuale posizione della FOM in relazione allo svolgimento di gare nella Federazione Russa“.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

grandine_auto grandine_auto
News18 ore ago

Assicurazioni auto per danni meteo in crescita: grandine e frane

Come i cambiamenti climatici stanno influenzando le polizze assicurative per auto. Grandine, frane e polvere sahariana aumentano i costi. Negli...

24 Ore di Le Mans 2023, Ferrari 499P, Antonio Fuoco, Miguel Molina, Nicklas Nielsen 24 Ore di Le Mans 2023, Ferrari 499P, Antonio Fuoco, Miguel Molina, Nicklas Nielsen
Sport18 ore ago

Ferrari trionfa alla 24 Ore di Le Mans 2024: vittoria epica

Come la Ferrari ha conquistato la 24 Ore di Le Mans 2024 con una strategia audace e una guida impeccabile...

Fiat Grande Panda Fiat Grande Panda
News2 giorni ago

FIAT Grande Panda: nuovo modello ibrido ed elettrico per il 2024

Arriva la nuovissima FIAT Grande Panda, un’auto ibrida ed elettrica che segna il futuro della mobilità urbana. FIAT ha annunciato...

stellantis stellantis
News2 giorni ago

Stellantis: arrivano nuovi modelli entro l’anno 2027

I nuovi modelli di Stellantis previsti entro il 2027, tra Jeep, Fiat e altri brand, con un focus su piattaforme...

Proteggere auto dal sole, parasole sul parabrezza Proteggere auto dal sole, parasole sul parabrezza
Guide2 giorni ago

Proteggere l’auto dal sole: ecco come fare

Ecco quali sono i migliori metodi per proteggere l’auto dal sole e del caldo estivo per evitare che si trasformi...

BMW M2 BMW M2
News4 giorni ago

BMW M2: nuova versione da 480 CV

La nuova BMW M2 con 480 CV, aggiornamenti estetici e tecnologici. Produzione a partire da agosto e dettagli su prestazioni....

Alpine A290 Alpine A290
News4 giorni ago

Alpine A290: la nuova citycar sportiva elettrica

Alpine A290, la citycar sportiva che segna l’inizio della nuova era elettrica del marchio. Design accattivante e prestazioni eccezionali. Alpine,...

mezzi pubblici mezzi pubblici
News5 giorni ago

Italia: troppo amore per le auto e pochi mezzi pubblici

Perché l’Italia è ai primi posti per il numero di auto ma fatica a sviluppare una rete efficiente di trasporti...

cina import export cina import export
News5 giorni ago

Commissione Europea impone dazi sulle auto cinesi

La Commissione Europea introduce nuovi dazi sulle auto elettriche cinesi, con tariffe aggiuntive dal 17% al 38%. La Commissione Europea...

Formula E, logo Formula E, logo
Sport5 giorni ago

Formula E, calendario 2025: Italia fuori dal Mondiale

Esclusione shock dell’Italia dal calendario ufficiale della Formula E della prossima stagione. Ecco cosa c’è dietro questa decisione? L’annuncio ufficiale...

24 Ore di Le Mans 2024 24 Ore di Le Mans 2024
Sport5 giorni ago

24 Ore di Le Mans 2024: orari e dove vederla in diretta e streaming

La 24 Ore di Le Mans 2024 promette emozioni forti il 15 e 16 giugno, ecco gli orari e i...

ricarica auto elettrica ricarica auto elettrica
News6 giorni ago

Elezioni Europee 2024: ecco cosa accadrà al Green Deal dopo l’ascesa della destra

Le elezioni europee del 2024 segnano una svolta politica con l’ascesa della destra. Come questo cambiamento cambia il Green Deal....

Advertisement
Advertisement
nl pixel