Seguici su

Sport

Formula 1, Domenicali: “Niente più Gran Premi in Russia”

Formula 1

Il ceo Stefano Domenicali ha chiarito che non saranno più organizzati Gran Premi di Formula 1 sui circuiti della Russia.

Spesso hanno tenuto banco negli ultimi anni le discussioni circa la decisione della Formula 1 di organizzare dei Gran Premi in Paesi molto chiacchierati per le questioni umani e civili. In linea generale il Circus ha ogni volta ribadito di non voler chiudere le porte a nessun Paese, evidenziando piuttosto quanto l’espansione internazionale possa fornire dei benefici, avvicinando la Nazione in questione ad allontanarsi dalle posizioni estremiste. 

Quest’anno, tuttavia, i vertici FIA e F1 hanno cancellato la tappa in Russia dal calendario, la quale, stando ai piani precedentemente sottoscritti, sarebbe dovuto andare in scena sul circuito di Sochi, a seguito dell’invasione dell’Ucraina da parte dell’esercito di Mosca. Quindi, è giunta anche la cancellazione dei GP previsti per i prossimi campionati sulla nuova pista di Igora Drive, a San Pietroburgo. Attraverso tali manovre si desidera isolare in ambito sportivo lo Stato di Vladimir Putin.

L’amministratore delegato Stefano Domenicali ha rilasciato delle dichiarazioni a tal proposito in un’intervista per il portale tedesco Sport Bild. Il manager italiano ha illustrato qual è la posizione della Formula 1, in maniera chiara e inequivocabile: “Ho sempre pensato che non si debba mai dire mai ma in questo caso posso promettere con certezza che non negozieremo più con loro. Non ci saranno più gare in Russia”.

La replica degli organizzatori

Le dichiarazioni hanno provocato la piccata reazione dei piani alti del circuito russo. All’agenzia di stampa Tass, l’organizzatore Alexey Titov ha spiegato: “La situazione attuale dello sport mondiale è estremamente politicizzata è necessario analizzare le parole di Domenicali avendo questo in mente. Le sue parole hanno una marcata connotazione politica che non ha nulla a che fare con il vero spirito dello sport.

Inoltre, Titov ha sottolineato come la Formula 1 abbia l’onere di restituire la somma da Rosgonki: “Questo debito esiste, è confermato e la nostra posizione al riguardo è immutata ci aspettiamo un rimborso a prescindere dall’attuale posizione della FOM in relazione allo svolgimento di gare nella Federazione Russa“.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

pista ciclabile pista ciclabile
News3 ore ago

Corsie Ciclabili: una pericolosità in più

Oltre le piste riservate alle biciclette spuntano corsie ciclabili, un grave rischio di incrocio con le auto. La convivenza tra...

tesla tesla
News3 ore ago

Tesla: superati i 10 mila Supercharger nel vecchio continente

Il marchio americano di Tesla, con la sua rete Supercharger da un valore certamente aggiunto all’azienda di Elon Musk. La...

autovelox autovelox
News4 ore ago

Cassazione: se l’Autovelox non è segnalato, multa nulla

Le forze dell’ordine devono obbligatoriamente segnare la presenza dell’autovelox sia quando è fermo sia quando è in vettura civetta. L’infrazione...

ricarica auto elettrica ricarica auto elettrica
News4 ore ago

Colonnine di ricarica: aumento di prezzi da parte di Evway

Variazione pesante dei prezzi da parte di Evway che alza il costo delle colonnine di ricarica per oltre il 70%....

Zlatan Ibrahimović Zlatan Ibrahimović
News8 ore ago

Ibrahimovic festeggia i suoi 41 anni con due Ferrari in edizione limitata

Zlatan Ibrahimovic festeggia i suoi 41 anni (compiuti ieri, lunedì 3 ottobre), con due Ferrari in tiratura limitata. La Ferrari...

Maserati, showroom Milano Maserati, showroom Milano
News8 ore ago

Maserati: il nuovo show-room che porta nel futuro

Un nuovo futuristico showroom Maserati è stato inaugurato a Milano: sarà il primo di un progetto che toccherà diverse metropoli...

Renault 4 showcar Renault 4 showcar
News10 ore ago

Renault 4: il ritorno di un mito

In occasione dell’89° Salone dell’Auto di Parigi, Renault svelerà la rivisitazione di uno dei suoi iconici modelli, la Renault 4....

aston martin db5 aston martin db5
News11 ore ago

Aston Martin DB5 di James Bond venduta a una cifra astronomica

L’Aston Martin DB5 utilizzata nelle riprese di No Time to Die è stata battuta all’asta a una cifra davvero astronomica....

Charles Leclerc Ferrari Charles Leclerc Ferrari
Sport11 ore ago

Formula 1, GP del Giappone: dove vederlo. Diretta e orari tv

Dove e come seguire in tv il GP del Giappone del Campionato di Formula 1 del 2022, in programma questo...

Carlos Tavares Carlos Tavares
News1 giorno ago

Stellantis, Tavares: “avremo un problema di stabilità sociale”

L’amministratore delegato di Stellantis parla dello sviluppo delle vendite auto elettriche insieme a Luca de Meo di Renault. Il giornale...

tesla tesla
News1 giorno ago

Tesla: ennesimo record di vendite negli ultimi tre mesi

Il marchio americano Tesla di Elon Musk può sorridere, trimestre record nelle vendite da consegnate e produzione. Elon Musk nonostante...

Maserati GranTurismo Trofeo Maserati GranTurismo Trofeo
News1 giorno ago

Maserati GranTurismo: ecco le tre versioni

Arrivano le tre versioni della nuovissima generazione della GranTurismo della Maserati, V6 Nettuno o 830 CV elettrici. La Maserati presenta...

Advertisement
Advertisement