Seguici su

Sport

Formula 1, Binotto: “solo Verstappen può perdere il Mondiale”

Mattia Binotto

Il team principal della scuderia Ferrari, Mattia Binotto, esprime delusione e infelicità dopo il Gran Premio del Belgio.

Quando mancano otto Gran Premi alla conclusione del Campionato del Mondo di Formula 1 2022, Max Verstappen ha ormai ipotecato il bis iridato. Dopo il successo conseguito in Belgio e il concomitante sesto posto di Charles Leclerc, il campione in carica ha un vantaggio di ben 98 punti sul monegasco. Il tutto in prossimità della gara di Zandvoort, ossia a casa di Verstappen. 

Siamo delusi ed infelici – ha ammesso Mattia Binotto in un’intervista a Sky Sports Uk F1 –  ma dobbiamo dire che la Red Bull è stata veloce nel corso di tutto il fine settimana, più di chiunque altro. (…) Dobbiamo concentrarci su noi stessi e capire quelli che sono i nostri difetti, non solo per questa stagione ma anche in funzione di quella che verrà. Se non abbiamo vantaggi provenienti dal motore non si è abbastanza veloci e questo è il punto su cui dobbiamo riflettere”.

Quindi, il team principal della Ferrari si è soffermato sulla decisione di far rientrare Charles Leclerc al penultimo giro per montare le gomme morbide con il proposito di mettere a segno il giro veloce:Abbiamo preso la giusta decisione, perché bisogna essere coraggiosi abbastanza per dare il massimo sapendo quello che era il gap da Fernando – ha spiegato – sapevamo che avrebbe potuto superarci, ma sapevamo anche quello che sarebbe stato il vantaggio generato dalle gomme nuove, con l’aggiunta del DRS. È stata la mossa corretta, anche se non siamo riusciti ad ottenere il giro più veloce, e dobbiamo capire perché, ma le decisioni sono state corrette. Sul limite di velocità superato dovremo analizzare i dettagli, perché si è trattato di un limite superato di pochissimo. Abbiamo guardato tutti i dati, ed è una cosa che può succedere”.

Ambizioni ridimensionate

Infine, riguardo alle ambizioni Binotto ha commentato: “Se si guarda al campionato il gap da Verstappen è molto altotanto che non sarebbe sufficiente vincere tutte le gare che mancano. Dobbiamo anche sperare che Max non finisca le gare, e quando si conta su queste cose diventa tutto ancor più difficile. Quello che è importante è concentrarsi su noi stessi, guardando alle prestazioni di oggi e alla differenza di prestazioni dalla Red Bull, e cercare di avvicinarsi non solo nell’immediato con le prossime gare, ma anche per il futuro e per la prossima stagione”. 


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

F1 Gran Premio di Abu Dhabi 2022 F1 Gran Premio di Abu Dhabi 2022
Sport4 minuti ago

L’impero sportivo Liberty Media è in cima alla ricca lista di Forbes

Dopo un 2022 di successi per la Formula 1, Liberty Media è stata nominata azienda sportiva più preziosa al mondo....

Renault logo 2021 Renault logo 2021
News2 ore ago

Renault riduce la partecipazione in Nissan

Attraverso una nota congiunta, Renault e Nissan comunicano che il gruppo francese ridurrà la partecipazione in Nissan al 15 per...

News3 ore ago

Smog: 29 città italiane hanno superato i limiti di polveri sottili nel 2022

29 città italiane hanno superato il limite massimo di polveri sottili nel 2022 e gli obiettivi dell’Ue appaiano quantomai lontani....

FIAT Uno FIAT Uno
News4 ore ago

Fiat Uno: 40 anni di successi e innovazioni

Nel 2023 festeggia il suo 40° anniversario la Fiat Uno, modello campione di vendite, capace di apportare grandi innovazioni nel...

Toyota, logo Toyota, logo
News4 ore ago

Toyota leader anche nel 2022, mentre annaspa Volkswagen

La Toyota rimane la principale Casa per auto vendute e prodotte al mondo, confermando la leadership del 2020 e del...

Formula E, logo Formula E, logo
Sport6 ore ago

Formula E: Wehrlein en plein nell’E-Prix di Diriyah

Pascal Wehrlein ha conquistato la vittoria per la Porsche in entrambe i round a Diriyah, portandosi al comando del campionato...

Frédéric Vasseur Frédéric Vasseur
Sport20 ore ago

Ferrari, Vasseur: “lo conosco bene, ed è un vantaggio”

In una intervista alla tv francese Canal+, Frederic Vasseur, il nuovo team principal della Ferrari, ammette la parità in scuderia....

Opel, logo Opel, logo
News21 ore ago

Opel: ecco le sportive GSe, prodotte dal Performance Center

L’Opel attraverso il Performance Center torna nel mondo delle sportive compatte con la GSe e le Ops, la situazione. Il...

incidente stradale incidente stradale
News1 giorno ago

Incidenti stradali cresciuti nel 2022 e anche le vittime

Gli incidenti stradali sono cresciuti nel 2022 e anche le vittime. Un trend negativo corroborato da questo inizio di 2023....

Volkswagen ID.3, stazione ricarica IONITY Volkswagen ID.3, stazione ricarica IONITY
News1 giorno ago

Gruppo Volkswagen: 15 mila nuove colonnine già in funzione

Il Gruppo Volkswagen ha già installato circa 15 mila punti di ricarica, nel piano che porterà a implementarne 45 mila...

alfa romeo logo alfa romeo logo
News2 giorni ago

Alfa Romeo: Quadrifoglio, si arriverà ad oltre 1.000 CV

Il Quadrifoglio sarà ancora principale con un ruolo fondamentale nella gamma dello storico brand dell’Alfa Romeo. Il marchio Alfa Romeo...

Rolls-Royce Dawn Rolls-Royce Dawn
News2 giorni ago

20 anni di Rolls-Royce: dalla Phantom alla Cullinan

Il brand Rolls-Royce compie vent’anni tra innovazione e tradizione, dalla Phantom alla Cullinan con il lusso al centro. Quando il...

Advertisement
Advertisement
nl pixel