Seguici su

Sport

F1, Red Bull spiazza Ferrari e Mercedes: è davvero una sfida?

Christian Horner

Il sorprendente inizio di stagione del team Red Bull mette in luce le difficoltà degli storici rivali in F1.

Red Bull sta dominando il Mondiale di F1 2023, lasciando gli storici rivali Ferrari e Mercedes a bocca asciutta. Verstappen e Perez mostrano un’incredibile competitività, mettendo in difficoltà gli avversari e sembrando in grado di vincere tutte le gare in programma. Nonostante gli aggiornamenti previsti per Mercedes e Ferrari, il divario sembra difficile da colmare, rendendo il successo della Red Bull quasi scontato.

Dopo aver conquistato la leadership a Miami, Verstappen ha inviato un segnale forte a Perez e al resto del gruppo. Chris Horner, team principal della Red Bull, già pensa ai festeggiamenti per la doppietta, e con una certa dose di provocazione si rivolge a Ferrari e Mercedes, che continuano a faticare.

Le statistiche del Mondiale 2023 parlano chiaro: in cinque gare disputate, Red Bull ha ottenuto cinque vittorie, quattro doppiette, quattro pole position e il successo nell’unica gara Sprint. Un dominio che non lascia spazio agli altri, con Ferrari e Mercedes che cercano di rimanere a galla.

Il dominio Red Bull mette in crisi Ferrari e Mercedes

Se da un lato Ferrari ha ottenuto qualche soddisfazione a Baku con la pole doppia di Leclerc e il podio, dall’altro Mercedes ha ottenuto soltanto un secondo posto con Hamilton a Melbourne e una serie di piazzamenti. Entrambi i team sembrano lontani dalla vetta e con prospettive di crescita incerte.

In un’intervista rilasciata a Sky Sports UK dopo la gara di Miami, Chris Horner ha lanciato una stoccata ai rivali, chiedendosi dove siano finiti: “Cinque gare, cinque vittorie più la Sprint e quattro doppiette: non abbiamo mai avuto un inizio così e ci chiediamo ‘dove sono gli altri?’. Ci chiediamo piuttosto dove siano finite Ferrari e Mercedes“.

Nonostante le parole provocatorie, Horner riconosce che i rivali stanno lavorando a grandi aggiornamenti per l’Europa e che la penalità prevista per lo sviluppo della macchina potrebbe ridurre il divario. Tuttavia, la situazione attuale non lascia presagire un repentino cambio di rotta nella competizione tra i team di F1.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

Ferrari SF-24 Ferrari SF-24
Sport17 ore ago

Test pre-stagione in Bahrain: la Ferrari sorride, Red Bull conferma la supremazia

I test di Formula 1 2024 in Bahrain rivelano una Ferrari SF-24 in grande spolvero e una Red Bull strategica....

pompa benzina auto pompa benzina auto
News17 ore ago

Rivoluzione nei benzinai: addio ai cartelloni sui prezzi medi dei carburanti

Il Consiglio di Stato annulla l’obbligo per i benzinai di esporre i prezzi medi di benzina e diesel, un cambiamento...

Volkswagen Tiguan Volkswagen Tiguan
News2 giorni ago

Nuova Volkswagen Tiguan: rivoluzione green nel segmento dei SUV

Volkswagen svela la terza generazione della Tiguan, un connubio di efficienza, tecnologia e comfort che promette di ridefinire gli standard...

Mercedes EQE Suv Mercedes EQE Suv
News2 giorni ago

Mercedes-Benz ridimensiona la corsa all’elettrico

Cambio di marcia nel percorso verso l’elettrificazione: Mercedes aggiusta le aspettative e conferma gli aggiornamenti dei motori endotermici. La transizione...

smartphone automobile smartphone automobile
News3 giorni ago

Sicurezza stradale: verso la sospensione della patente per uso dello smartphone

Nuove norme contro l’uso dello smartphone alla guida in Italia: sospensione della patente, multe e obiettivi della riforma. In Italia,...

Unione Europea, Bruxelles Unione Europea, Bruxelles
News3 giorni ago

Rinnovo energetico in UE: il futuro delle auto tra benzina, diesel ed e-fuel

La rivoluzione delle politiche automobilistiche dell’UE: stop a benzina e diesel, l’impegno verso gli e-fuel e la revisione del 2026....

Incentivi Auto Incentivi Auto
News4 giorni ago

Ecobonus 2024: guida agli incentivi

Come l’Ecobonus 2024 può farti risparmiare fino a 13.750€ sull’acquisto di auto elettriche o eco-compatibili in Italia. L’Ecobonus 2024 segna...

Dacia Spring Dacia Spring
News4 giorni ago

La nuova Dacia Spring: un restyling rivoluzionario

Il nuovo design, gli interni rivoluzionati, le prestazioni efficienti e le avanzate dotazioni di sicurezza della Dacia Spring 2024. La...

Autovelox Autovelox
News5 giorni ago

Nuove regole per l’uso degli autovelox: rivoluzione in arrivo

Le nuove regole 2024 sugli autovelox: limiti per l’installazione in città e superstrade, misure per la trasparenza e la sicurezza...

colonnina ricarica auto elettrica casa colonnina ricarica auto elettrica casa
News5 giorni ago

L’Italia avanza nel settore della mobilità elettrica: punti di ricarica in crescita

Come l’Italia si posiziona come leader europeo nella rete di ricarica per veicoli elettrici, con un’analisi dettagliata dell’espansione. L’Italia si...

Multa Multa
News6 giorni ago

Ricavi da multe stradali: comuni italiani a confronto

Analisi dettagliata degli incassi da multe stradali nei Comuni italiani nel 2023, con focus sulle disparità regionali. Nel corso del...

Alpine A290 Alpine A290
News6 giorni ago

Alpine A290: rivoluzione elettrica nelle sportive, test Invernali in Lapponia

L’innovativa Alpine A290 elettrica affronta le sfide del freddo estremo per dimostrare le sue prestazioni uniche. In un audace display...

Advertisement
Advertisement
nl pixel