Seguici su

Sport

F1, Haas, ufficiale: torna Kevin Magnussen come sostituto di Mazepin

formula car

F1, Kevin Magnussen torna clamorosamente in Formula 1 con la Haas, è il sostituto del russo Nikita Mazepin.

F1, la Haas ha scelto, non Antonio Giovinazzi ne Pietro Fittipaldi che resta tester e nemmeno Hulkenberg ma Kevin Magnussen. Altra delusione per Giovinazzi che sperava ardentemente nel posto accanto a Mick Schumacher. Ma il Team Haas è voluto andare sul sicuro, la vecchia conoscenza che appunto conosce perfettamente team, ingegneri e tutto lo staff.

Questa la nota ufficiale: “Sono lieto di dare il bentornato a Kevin Magnussen in Haas”, ha commentato il team principal Gunther Steiner. “Quando cercavamo un pilota che potesse portare valore al team, per non parlare della sua grande esperienza in Formula 1, Kevin è stata una decisione semplice per noi”.

Aggiunge: “La disponibilità immediata di Kevin significa che possiamo sfruttarlo come risorsa per i test pre-stagionali insieme a Mick Schumacher e Pietro Fittipaldi. Pietro sarà il primo in pista questa settimana con mezza giornata di test giovedì, con Mick e Kevin a fare il resto prima del Gran Premio del Bahrain”.

Continua il comunicato

“Kevin Magnussen è stato una componente chiave nei nostri precedenti successi – non ultimo quando entrambi abbiamo ottenuto i nostri migliori risultati in Formula 1 nel 2018. Ha continuato a dimostrare l’anno scorso che è un pilota d’elite, aggiungendo vittorie e podi al suo curriculum. Come veterano, fornirà un solido punto di riferimento per noi con lo sviluppo della VF-22. Siamo tutti impazienti di dare il benvenuto a Kevin questa settimana in Bahrain”.

Il commento del pilota: “Sono stato ovviamente molto sorpreso ma altrettanto molto eccitato nel ricevere la chiamata della Haas”. Rivela: “Stavo guardando in una direzione diversa per quanto riguarda i miei impegni per il 2022, ma l’opportunità di tornare a competere in Formula 1, e con una squadra che conosco estremamente bene, era semplicemente troppo attraente. Devo davvero dire grazie sia a Peugeot che a Chip Ganassi Racing per avermi liberato prontamente, entrambe sono grandi squadre”.

“Naturalmente, voglio anche ringraziare Gene Haas e Gunther Steiner per la possibilità di riprendere la mia carriera in Formula 1. So quanto siano competitivi entrambi e quanto siano desiderosi di tornare a gareggiare settimana dopo settimana. Abbiamo avuto un rapporto solido e la nostra relazione è rimasta positiva anche quando ho lasciato la squadra alla fine del 2020. Sono stato informato il più possibile sullo sviluppo del VF-22 e sul potenziale del pacchetto. C’è del lavoro da fare, ma sono entusiasta di farne parte. Non vedo l’ora di tornare al volante di una vettura di Formula 1 in Bahrain.”

Kevin dopo la F1

Magnussen è passato dopo il primo allontanamento dalla Formula 1 alle gare endurance, correndo principalmente in IMSA, ma disputando anche la 24 Ore di Le Mans accanto a suo padre Jan nella scorsa stagione. Per il 2022 aveva già preso impegni per correre con la Peugeot nel WEC, nel nuovo programma Hypercar, e in IMSA con il Ganassi Racing, ma entrambe le hanno già liberato per il suo nuovo impegno in F1, che inizierà già con i test in Bahrain di questa settimana.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

michael schumacher michael schumacher
Sport2 ore ago

Barrichello: “Se ci fosse stata libertà, avrei potuto battere Schumi”

Rubens Barrichello crede che avrebbe potuto anche battere Michael Schumacher, se solo gliene avessero dato la possibilità. In Formula 1...

incidente stradale incidente stradale
News2 ore ago

Sicurezza stradale: europei troppo poco attenti al volante

La sicurezza stradale in Europa rimane deficitaria: gli europei sono ancora troppo facilmente preda di distrazioni a bordo della loro...

camion da cantiere camion da cantiere
News20 ore ago

Gli assurdi numeri del camion a idrogeno più grande del mondo

Anglo American, gigante del settore minerario, ha da poco presentato Il più grande camion a idrogeno del mondo: folli i...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport20 ore ago

Formula 1, GP Montecarlo: dove vederlo. Diretta e orari

La programmazione tv del GP di Montecarlo di Formula 1, previsto il prossimo fine settimana, dopo solo sette giorni da...

ragazza taxi ragazza taxi
News20 ore ago

Uber: storica partnership con in tassisti romani

La famosa piattaforma di trasporto Uber ha siglato un accordo con la storica cooperativa di taxi 3570 di Roma. Loreno...

auto guida visione notturna auto guida visione notturna
News1 giorno ago

Germania: nuovi strumenti per ridurre l’utilizzo degli smartphone alla guida

Per dissuadere i conducenti dall’utilizzo degli smartphone alla guida, la Germania ha implementato nuovi apparecchi tecnologici. Per contrastare la cattiva...

milano milano
News1 giorno ago

Milano Monza Motor Show 2022: tutti i dettagli

Si avvicina a passo spedito la seconda edizione del Milano Monza Motor Show: previste decine di marchi e una special...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport2 giorni ago

F1, Ferrari: problema per le power unit, non solo Leclerc

Dopo un inizio affidabile della Ferrari in F1, in questo Gran Premio di Spagna ci sono stati ben tre problemi...

Fabbrica Auto Fabbrica Auto
News2 giorni ago

Russia: rinasce uno storico produttore di auto

Una storica Casa automobilistica è sul punto di rinascere in Russia. A conferma delle voci, arriva ora la comunicazione ufficiale....

rally rally
News2 giorni ago

Subaru Impreza: sta tornando, si chiamerà Prodrive P25

Subaru Impreza tornerà in vita sotto il nome di Prodrive P25, una rivisitazione della famosissima auto da rally. Prodrive farà...

lancia lancia
News2 giorni ago

Lancia: futuro in arrivo, tre nuovi modelli per il 2028

Il marchio Lancia si concentrerà per realizzare tre nuovi modelli entro il 2028, torna quindi a vendere sul mercato Europeo...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport2 giorni ago

F1, Red Bull, Verstappen: “Perez? poteva sicuramente vincere la gara”

Max Verstappen parla del compagno di squadra Perez che poteva vincere la gara ma per ordine della Red Bull F1...

Advertisement
Advertisement