Seguici su

Sport

F1, Andretti: le trattative non chiuse con Haas ed Alfa Romeo

Formula 1

Il proprietario del team statunitense Andretti ha raccontato i negoziati avviati con entrambi i team, sfumati per ragioni diverse in F1.

Nel corso degli ultimi giorni, il mondo della Formula 1 ha ascoltato la notizia di un possibile ingresso del Team Andretti Global a partire dalla stagione 2024. Con l’ex pilota Michael Andretti, proprietario della squadra e figlio del campione del mondo 1978 Mario. Che entrerebbe dunque nella massima serie come undicesima squadra in griglia.

Ma, prima ancora di avviare questo progetto in corso d’opera, la compagine statunitense aveva aperto anche un’opzione alternativa per poter rilevare una scuderia attualmente presente in F1, avviando una seria trattiva con l’Alfa Romeo nel 2021. Tuttavia, come specificato dallo stesso Andretti junior ad Autosport a ridosso del via al mondiale 2022, l’accordo inizialmente raggiunto è poi saltato definitivamente proprio nella fase finale dell’intesa, facendo sfumare il sogno di un ingresso istantaneo in F1 dalla porta principale.

I tentativi di accordo con gli altri team

Andretti che ricordiamo ha già raggiunto un accordo con Renault per la fornitura della PU dal 2024, ha rivelato le trattative avute in questi anni. “Sembrava uno scherzo, eravamo lì, ed era stato fatto tutto. Avevamo anche un giorno stabilito per firmare ma, due giorni prima, hanno cambiato improvvisamente i termini. Fondamentalmente volevano ancora mantenere il controllo.”

Aggiunge: “A quel punto ho detto che questa cosa non si sarebbe potuta fare, ma loro hanno imposto il diritto di veto su tutto. È stato orribile, ed abbiamo perso un sacco di tempo. Se lo avessimo risparmiato, saremmo stati molto più avanti nelle trattative che stiamo portando avanti ora”.

Ma non solo c’è stato un grande tentativo proprio in questo periodo, Andretti ha comunque riferito di aver tentato un simile approccio anche con Gene Haas, proprietario dell’Haas Team, ma c’è stato il netto rifiuto nonostante la guerra in Ucraina era alle porte al momento dell’offerta, che praticamente ha fatto sparire lo sponsor principale russo dalla macchina: “Gli ho avanzato un’offerta cinque o sei volte – ha detto– ma non aveva intenzione di vendere“.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

michael schumacher michael schumacher
Sport1 ora ago

Barrichello: “Se ci fosse stata libertà, avrei potuto battere Schumi”

Rubens Barrichello crede che avrebbe potuto anche battere Michael Schumacher, se solo gliene avessero dato la possibilità. In Formula 1...

incidente stradale incidente stradale
News2 ore ago

Sicurezza stradale: europei troppo poco attenti al volante

La sicurezza stradale in Europa rimane deficitaria: gli europei sono ancora troppo facilmente preda di distrazioni a bordo della loro...

camion da cantiere camion da cantiere
News19 ore ago

Gli assurdi numeri del camion a idrogeno più grande del mondo

Anglo American, gigante del settore minerario, ha da poco presentato Il più grande camion a idrogeno del mondo: folli i...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport19 ore ago

Formula 1, GP Montecarlo: dove vederlo. Diretta e orari

La programmazione tv del GP di Montecarlo di Formula 1, previsto il prossimo fine settimana, dopo solo sette giorni da...

ragazza taxi ragazza taxi
News19 ore ago

Uber: storica partnership con in tassisti romani

La famosa piattaforma di trasporto Uber ha siglato un accordo con la storica cooperativa di taxi 3570 di Roma. Loreno...

auto guida visione notturna auto guida visione notturna
News1 giorno ago

Germania: nuovi strumenti per ridurre l’utilizzo degli smartphone alla guida

Per dissuadere i conducenti dall’utilizzo degli smartphone alla guida, la Germania ha implementato nuovi apparecchi tecnologici. Per contrastare la cattiva...

milano milano
News1 giorno ago

Milano Monza Motor Show 2022: tutti i dettagli

Si avvicina a passo spedito la seconda edizione del Milano Monza Motor Show: previste decine di marchi e una special...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport2 giorni ago

F1, Ferrari: problema per le power unit, non solo Leclerc

Dopo un inizio affidabile della Ferrari in F1, in questo Gran Premio di Spagna ci sono stati ben tre problemi...

Fabbrica Auto Fabbrica Auto
News2 giorni ago

Russia: rinasce uno storico produttore di auto

Una storica Casa automobilistica è sul punto di rinascere in Russia. A conferma delle voci, arriva ora la comunicazione ufficiale....

rally rally
News2 giorni ago

Subaru Impreza: sta tornando, si chiamerà Prodrive P25

Subaru Impreza tornerà in vita sotto il nome di Prodrive P25, una rivisitazione della famosissima auto da rally. Prodrive farà...

lancia lancia
News2 giorni ago

Lancia: futuro in arrivo, tre nuovi modelli per il 2028

Il marchio Lancia si concentrerà per realizzare tre nuovi modelli entro il 2028, torna quindi a vendere sul mercato Europeo...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport2 giorni ago

F1, Red Bull, Verstappen: “Perez? poteva sicuramente vincere la gara”

Max Verstappen parla del compagno di squadra Perez che poteva vincere la gara ma per ordine della Red Bull F1...

Advertisement
Advertisement