Seguici su

Sport

Dakar 2024, risultati 5° tappa: Al-Attiyah si aggiudica la prima vittoria

Dakar

La quinta tappa della Dakar 2024 è stato Nasser Al-Attiyah a spuntarla tra le auto, è Pablo Quintanilla invece a trionfare tra le moto.

Nella quinta tappa della Dakar Rally 2024, tenutasi in un paesaggio desertico di dune e sabbia, il pilota qatariota Nasser Al-Attiyah ha dominato la categoria auto. Questa vittoria rappresenta il suo primo successo personale nell’edizione corrente del rally. Al-Attiyah ha completato i 118 km della tappa speciale in 1 ora, 37 minuti e 25 secondi, superando Guerlain Chicherit di 1 minuto e 51 secondi. Chicherit si è piazzato secondo, seguito da Juan Cruz Yacopini.

Yazeed Al Rajhi, che ha terminato appena fuori dal podio, ha guidato un gruppo di piloti di talento, tra cui Guillaume de Mevius e Giniel De Villiers, che si sono classificati rispettivamente al quinto e sesto posto. La top ten è stata completata da Mattias Ekström, Martin Prokop, Vaidotas Zala e Mathieu Serradori. Tuttavia, piloti del calibro di Carlos Sainz, Stephane Peterhansel e Sebastien Loeb non sono riusciti a competere per le posizioni di vertice, con Loeb particolarmente penalizzato a causa di una sanzione di 15 minuti per aver mancato un waypoint, finendo al 33° posto.

Nonostante non sia riuscito a salire sul podio in questa tappa, Yazeed Al Rajhi rimane in testa alla classifica generale. Tuttavia, Nasser Al-Attiyah, ora al secondo posto, sta riducendo il suo distacco, trovandosi a soli 9 minuti e 3 secondi di ritardo. Carlos Sainz è salito al terzo posto, mentre Mattias Ekström si mantiene in quarta posizione seguito da Mathieu Serradori e Stephane Peterhansel. La penalità ha avuto un impatto significativo su Sebastien Loeb, che ora si trova al nono posto, con un ritardo di 43 minuti e 3 secondi dalla vetta.

Moto, Cornejo perde la leadership

José Ignacio Cornejo Florimo, con la sua Honda CRF 450 Rally ufficiale, ha affrontato una giornata difficile, non riuscendo a dominare la tappa come ha fatto nelle ultime due, e perdendo la sua posizione di leader nella classifica generale, seppur per un margine minimo. Il nuovo leader della classifica tra le moto è il pilota sudafricano Ross Branch.

Il protagonista della giornata è stato un altro pilota cileno, Pablo Quintanilla, che ha dimostrato una performance eccezionale. Quintanilla ha superato tutti i suoi avversari, guadagnando una vittoria decisiva in 1 ora, 32 minuti e 53 secondi. Questo successo ha consentito a Quintanilla di risalire fino al sesto posto nella classifica generale.

Adrien Van Beveren, il pilota francese, si è classificato al secondo posto nella tappa, con un ritardo di 37 secondi rispetto a Quintanilla. Seguiva da vicino il due volte campione australiano Toby Price, che ha terminato terzo, con un ritardo di 1 minuto e 39 secondi dal leader della tappa.

L’italiano Paolo Lucci si è piazzato al 13° posto della tappa, subito dietro a Nacho Cornejo. Attualmente, il trentenne originario di Castiglion Fiorentino si trova al 20° posto nella classifica generale.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

grandine_auto grandine_auto
News18 ore ago

Assicurazioni auto per danni meteo in crescita: grandine e frane

Come i cambiamenti climatici stanno influenzando le polizze assicurative per auto. Grandine, frane e polvere sahariana aumentano i costi. Negli...

24 Ore di Le Mans 2023, Ferrari 499P, Antonio Fuoco, Miguel Molina, Nicklas Nielsen 24 Ore di Le Mans 2023, Ferrari 499P, Antonio Fuoco, Miguel Molina, Nicklas Nielsen
Sport18 ore ago

Ferrari trionfa alla 24 Ore di Le Mans 2024: vittoria epica

Come la Ferrari ha conquistato la 24 Ore di Le Mans 2024 con una strategia audace e una guida impeccabile...

Fiat Grande Panda Fiat Grande Panda
News2 giorni ago

FIAT Grande Panda: nuovo modello ibrido ed elettrico per il 2024

Arriva la nuovissima FIAT Grande Panda, un’auto ibrida ed elettrica che segna il futuro della mobilità urbana. FIAT ha annunciato...

stellantis stellantis
News2 giorni ago

Stellantis: arrivano nuovi modelli entro l’anno 2027

I nuovi modelli di Stellantis previsti entro il 2027, tra Jeep, Fiat e altri brand, con un focus su piattaforme...

Proteggere auto dal sole, parasole sul parabrezza Proteggere auto dal sole, parasole sul parabrezza
Guide2 giorni ago

Proteggere l’auto dal sole: ecco come fare

Ecco quali sono i migliori metodi per proteggere l’auto dal sole e del caldo estivo per evitare che si trasformi...

BMW M2 BMW M2
News4 giorni ago

BMW M2: nuova versione da 480 CV

La nuova BMW M2 con 480 CV, aggiornamenti estetici e tecnologici. Produzione a partire da agosto e dettagli su prestazioni....

Alpine A290 Alpine A290
News4 giorni ago

Alpine A290: la nuova citycar sportiva elettrica

Alpine A290, la citycar sportiva che segna l’inizio della nuova era elettrica del marchio. Design accattivante e prestazioni eccezionali. Alpine,...

mezzi pubblici mezzi pubblici
News5 giorni ago

Italia: troppo amore per le auto e pochi mezzi pubblici

Perché l’Italia è ai primi posti per il numero di auto ma fatica a sviluppare una rete efficiente di trasporti...

cina import export cina import export
News5 giorni ago

Commissione Europea impone dazi sulle auto cinesi

La Commissione Europea introduce nuovi dazi sulle auto elettriche cinesi, con tariffe aggiuntive dal 17% al 38%. La Commissione Europea...

Formula E, logo Formula E, logo
Sport5 giorni ago

Formula E, calendario 2025: Italia fuori dal Mondiale

Esclusione shock dell’Italia dal calendario ufficiale della Formula E della prossima stagione. Ecco cosa c’è dietro questa decisione? L’annuncio ufficiale...

24 Ore di Le Mans 2024 24 Ore di Le Mans 2024
Sport5 giorni ago

24 Ore di Le Mans 2024: orari e dove vederla in diretta e streaming

La 24 Ore di Le Mans 2024 promette emozioni forti il 15 e 16 giugno, ecco gli orari e i...

ricarica auto elettrica ricarica auto elettrica
News6 giorni ago

Elezioni Europee 2024: ecco cosa accadrà al Green Deal dopo l’ascesa della destra

Le elezioni europee del 2024 segnano una svolta politica con l’ascesa della destra. Come questo cambiamento cambia il Green Deal....

Advertisement
Advertisement
nl pixel