Seguici su

News

Volkswagen Italia: la sede di Verona diverrà ‘green’

Logo Volkswagen

La sede di Verona di Volkswagen Group Italia si appresta ad avviare una svolta ‘green’, con il taglio di CO2 e del fabbisogno energetico.

Fra un paio d’anni, quando i lavori di ristrutturazione giungeranno al termine, la sede veronese di Volkswagen Group Italia potrà ricevere l’attestato NZEB (Nearly Zero Energy Building) e tagliare del 30 per cento le emissioni di anidride carbonica derivanti dalle attività e del 20% il fabbisogno energetico rispetto al 2019.  

I lavori annunciati condurranno a una serie di importanti benefici, tra cui la transizione dalla classe energetica C alla A4 e ad una riduzione del fabbisogno a 40,00 kWh/m2/anno dagli attuali 228,44, che comporterà una diminuzione delle emissioni di CO2 pari a 702 tonnellate/anno, per appunto un -30% in confronto a oggi.

Per finalizzare l’operazione, l’azienda veronese – recita la nota – “individuerà progetti di tutela climatica a cui dare il proprio sostegno per compensare le emissioni inevitabili, coerentemente con la propria politica ambientale”.

Mission goTOzero

“Questi lavori, che hanno un impatto così profondo sulla nostra sede e sulla vita aziendale – ha dichiarato Marcus Osegowitsch, Ad di Volkswagen Group Italia -, dimostrano una volta di più la decisa volontà di Volkswagen Group Italia di raggiungere gli obiettivi ambientali definiti con la mission goTOzero. Un impegno che in parallelo si traduce anche in altri progetti, come ad esempio la progressiva decarbonizzazione della flotta aziendale, l’approvvigionamento energetico già completamente green, quindi al 100% da fonti rinnovabili certificate, la sistematica introduzione di iniziative per ridurre gli sprechi e la generazione di rifiuti e la digitalizzazione dei processi”

I lavori di ristrutturazione, avviati a inizio mese, rivoluzioneranno la configurazione della struttura, sia all’interno sia per quanto concerne la facciata, data l’installazione di pannelli vetrati dalle proprietà schermanti e isolanti specifiche. Il piano varato si tradurrà pure in maggiori standard di sicurezza e in un ammodernamento degli impianti e servizi, con il ricorso a soluzioni più performanti e a minor dispendio di energia. Gli interni saranno completamente riconcepiti in ottica smart office, con ampi spazi outdoor e un arredo ergonomico, affiancati da salette per il co-working e aree relax.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Carburante Carburante
News9 ore ago

Caro carburanti: il governo proroga il taglio delle accise fino al 2 agosto

Nuovamente posticipata la scadenza dello sconto sulle accise entrato in vigore a marzo. Attraverso un decreto legge dei ministri Daniele...

Fabio Quartararo Fabio Quartararo
Sport9 ore ago

MotoGP, Quartararo: “Questa mattina potevo fare meglio”

Parla il leader del campionato di MotoGP, Fabio Quartararo dopo le FP2 del Gran Premio dell’Olanda ad Assen. Queste le...

Moto GP Moto GP
Sport10 ore ago

MotoGP, Gran Premio dell’Olanda: Bagnaia svetta nelle FP2

La Ducati vola come al solito nelle FP2 e prenota virtualmente la pole nel Gran Premio dell’Olanda MotoGP, ecco i...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport11 ore ago

F1, Red Bull, Horner: “Non vogliamo un campionato deciso in tribunale”

Il team principal della Red Bull F1, Horner rivela come la metà dei team non rispetteranno il budget cap, servono...

Test Drive Test Drive
Guide11 ore ago

Quali sono le differenze tra sottosterzo e sovrasterzo

Quando parliamo di sottosterzo o sovrasterzo facciamo riferimento ad una perdita di aderenza che porta l’auto a sbandare. Ecco quali...

showroom auto showroom auto
News11 ore ago

Auto usate: la metà delle compravendite riguarda vetture più vecchie di 10 anni

Metà della compravendite delle auto usate ha riguardato vetture con oltre 10 anni d’età nel primo quadrimestre del 2022. Nel...

fiat fiat
News11 ore ago

Auto classiche: meno inquinanti delle elettriche per uno studio

Secondo lo studio di Footman James, fornitore di polizze assicurative, le auto classiche sono meno inquinanti delle vetture elettriche. Le...

stellantis stellantis
News11 ore ago

Stellantis: Vulcan Energy investirà nella filiera del litio

Vulcan Energy entrerà nel capitale d Stellantis con una partecipazione dell’otto percento. Diventerà il secondo azionista di maggioranza. Sono materie...

viritech viritech
News15 ore ago

Viritech Apricale: hypercar Fuel Cell marchiata Pininfarina

Durante la prossima edizione del Goodwood Festival of Speed, i visitatori troveranno in esposizione anche la Viritech Apricale Sarà prodotta...

alfa romeo alfa romeo
News15 ore ago

Alfa Romeo: i modelli sui quali il capo design si starebbe già adoperando

Il capo design di Alfa Romeo, Alejandro Mesonero-Romanos, avrebbe già iniziato a occuparsi di nuovi modelli, alcuni totalmente inediti. Alfa...

Carburante Carburante
News1 giorno ago

Caro carburanti, Giorgetti: “Misure al vaglio”

Il ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, ammette che sono in corso delle discussioni per far fronte al caro carburanti....

traffico traffico
News1 giorno ago

Delega fiscale: le possibilità novità per gli automobilisti

La legge delega fiscale potrebbe portare delle importanti novità anche agli automobilisti, dalle accise al superbollo. L’attenzione è stata monopolizzata...

Advertisement
Advertisement