Seguici su

News

The Beast: tutti i segreti dell’auto del Presidente USA, resistente a tutto


The Beast: il nome è tutto un programma. Ecco tutti i segreti dell’auto del Presidente degli Stati Uniti, resistente a armi ed esplosioni.

In apparenza una Cadillac comune, in realtà molto, ma molto di più. La The Beast, anche chiamata Cadillac One, è un’auto ben fuori dall’ordinario. E non potrebbe essere altrimenti, visto che è quella con cui viaggia il Presidente degli Stati Uniti.

Il modello è completamente personalizzato, con la carrozzeria simile all’Escalade ma il telaio derivante dall’universo dei pick-up. Inoltre, il peso della vettura non è lontanamente paragonabile alle Cadillac tradizionali, semmai è degno di un carro armato, essendo compreso tra le 7 e le 9 tonnellate. Per poterlo reggere occorrono pneumatici ad hoc, gli stessi adottati negli autocarri. 

In termini di motori, non sono disponibili informazioni ufficiali, sebbene, dicono gli esperti, potrebbe essere o il V8 Duramax turbodiesel da 6.6 o il V8 Vortec a benzina da 8.1 litri. Indipendentemente da quale esso sia, la velocità non rappresenta la peculiarità della The Beast, visto che potrebbe spingersi fino ai 100 km/h. 

L’apoteosi della sicurezza

Come ovvio che sia, il mezzo, ora a disposizione di Joe Biden, vanta numerosi optional, certamente non reperibili in commercio. A partire dai vetri blindati, spessi ben 13 cm, tali da non lasciarsi scalfire nemmeno dei colpi dei fucili d’assalto. La carrozzeria è a sua volta blindata, capace di resistere pure alle esplosioni, così come il pavimento e il serbatoio del carburante. Esso è peraltro ricoperto da una particolare schiuma, così da scongiurare possibili incendi.

Gli speciali pneumatici derivati dalle soluzioni concepite per gli autocarri, di cui parlavamo in precedenza, sono ovviamente run-flut e grazie a loro The Beast sa proseguire la propria marcia, pure qualora finisse forato o colpito da proiettili. 

Relativamente agli interni, l’abitacolo è completamente isolato e presenta pure dei serbatoi di ossigeno per consentire agli occupanti la normale respirazione in caso di un attacco chimico. Per difendersi al meglio, ecco poi lanciagranate fumogene e lanciatori di gas lacrimogeni. Infine, non mancano i sistemi di comunicazione criptati con l’esterno. Ulteriori dettagli rimangono invece top secret.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Sport3 ore ago

MotoGP, Marquez: “Sono stanco, ma non ho sentito male”

Ecco le parole dell’ex campione del mondo HRC Honda Marc Marquez dopo il Gran Premio del Giappone di MotoGP. Raramente...

Formula 1 Formula 1
Sport4 ore ago

Formula 1 2023, il toto piloti: disponibili ancora 4 sedili

La line-up della Formula 1 per la stagione 2023 non è ancora completa: ben quattro sedili rimangono tuttora disponibili. A...

Circuito Circuito
Sport7 ore ago

Moto3, Gran Premio del Giappone: secondo Foggia

Gran Premio del Giappone di Moto3, vince Guevara ma secondo Foggia dopo un bel duello. Si accorcia la classifica. Grande...

Moto Sport Moto Sport
Sport7 ore ago

Moto2, Gran Premio del Giappone: cade Vietti, vince Ogura

Vince il Gran Premio del Giappone di Moto2 Ogura, seguito appena dietro da Fernandez e Lopez. Questo l’ordine di arrivo....

Moto GP Moto GP
Sport8 ore ago

MotoGP, Gran Premio del Giappone: disastro Bagnaia, vince Miller

Cade Pecco Bagnaia che allontana di molto le possibilità della vittoria del mondiale, GP del Giappone di MotoGP che va...

auto elettriche colonnina ricarica auto elettriche colonnina ricarica
News10 ore ago

Ricarica auto elettriche: quanto costa in Italia, tra tariffe al consumo e abbonamenti

Prendendo in esame ogni operatore attivo lungo la nostra penisola, vediamo un po’ quanto costa fare la ricarica alle auto...

toyota logo toyota logo
News1 giorno ago

Toyota: chiuso definitivamente lo stabilimento russo

Toyota ha chiuso definitivamente il suo stabilimento russo di San Pietroburgo. Ad annunciarlo la stessa Casa delle Tre Ellissi in...

Auto Elettrica Auto Elettrica
News1 giorno ago

Auto elettriche: Italia tra i Paesi “meno pronti agli EV”

L’Italia è uno dei Paesi meno attrezzati per le auto elettriche: non un’opinione da bar, ma una constatazione dell’ultimo studio...

Sport1 giorno ago

MotoGP, Marquez: “sono lontano dalla condizione fisica ideale”

Il fenomeno spagnolo torna a fare una pole a oltre due anni di distanza dall’ultima, Marc Marquez nel Gran Premio...

Circuito Circuito
Sport1 giorno ago

Moto3, Gran Premio del Giappone: pole di Suzuki, Foggia quinto

La pole position sotto il diluvio del Gran Premio del Giappone di Moto3 va a Suzuki, Foggia con il quinto...

Moto Sport Moto Sport
Sport1 giorno ago

Moto2, Gran Premio del Giappone: disastro Vietti, bene Arbolino

Gran Premio del Giappone di Moto2, in pole va Canet seguito da Aldeguer e Dixon, appena dietro Tony Arbolino. Disastro...

Moto GP Moto GP
Sport1 giorno ago

MotoGP, Gran Premio del Giappone: pole di Marquez

Marquez approfitta delle instabili condizioni meteo per stampare la sua pole nel Gran Premio del Giappone di MotoGP. Il cannibale...

Advertisement
Advertisement