Seguici su

News

Tesla: probabile richiamo di oltre 400 mila auto a breve

tesla

Tesla potrebbe richiamare a breve 416 mila veicoli a causa dei problemi, evidentemente non ancora risolti, del sistema di guida autonoma.

Non è la prima volta che le Frenata Fantasma del Tesla Autopilot finiscono “sotto processo” e a quanto pare la risoluzione del problema deve ancora arrivare. Secondo quanto riporta la stampa specializzata locale e le autorità di settore, dopo la lunga serie di criticità accusate nel novembre 2021, la NHTSA statunitense è in procinto di disporre il richiamo forzato di circa 416 mila unità della Casa automobilistica fondata e diretta da Elon Musk.

La National Highway Traffic Safety Administration, nello specifico attraverso la branda dell’Office Defects Investigation interno, ha ufficialmente dato il via a una valutazione preliminare circa gli episodi di “frenate fantasma”. La recente presa di posizione assunta dall’organismo istituzionale dipende dal reclamo di 354 consumatori negli ultimi mesi. Solamente nell’ultimo trimestre sono pervenute 107 segnalazioni, a suffragare la dilagante preoccupazione indotta dal tema. 

Salute a repentaglio

Il filmato a corredo della notizia permette di avere un’idea più precisa del fenomeno: in esso la Tesla frena chiaramente in modo brusco per un presunto rischio di incidente. Quando in realtà dietro all’intervento ci sarebbe la presenza da parte delle camere di un ostacolo inesistente o presente in un’altra corsia, come accade per i camion circolanti in direzione opposta nel video. Tale comportamento pone a serio repentaglio tanto la salute del conducente del mezzo sia di quelli dietro. 

Ecco perché centinaia di migliaia di Tesla Model 3 e Model Y del 2021-2022, e non solo, saranno probabilmente richiamate. Manco a dirlo, il disagio dipende dal sistema di guida autonoma elaborato dalla compagnia USA e nel Cruise Control Adattivo implementato, che andrà giocoforza corretto in poco tempo, onde evitare delle situazioni minacciose e potenziali sinistri. Oltretutto, lo stesso identico tipo di problema ha provocato un crollo delle azioni di Tesla in borsa all’inizio di febbraio.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

News14 ore ago

Russia provoca sul petrolio: gli Stati Uniti preparano la risposta

La Russia irride il mondo occidentale per la mancanza di una linea comune sul petrolio, ma gli USA preparano a...

Valentino Rossi Valentino Rossi
News14 ore ago

Valentino Rossi nel metamerie: nasce VR46 Metaverse

Valentino Rossi entra nel metatarso con la costituzione della joint venture VR46 con la media holding italiana The Hundred. Il...

Circuito Circuito
Sport15 ore ago

Formula 1: il Gran Premio di Russia non verrà sostituito

È ufficiale, il Gran Premio di Sochi in Russia che è stato cancellato a seguito dell’invasione in Ucraina non verrà...

navigatore, mappe navigatore, mappe
News16 ore ago

Google Maps: presenta la funzione Immersive View

La nuova funzione di Google utilizzerà le immagini satellitari registrate dalla stessa azienda e le immagini di Street View per...

aquaplaning aquaplaning
Guide18 ore ago

Che cos’è il fenomeno dell’aquaplaning e come prevenirlo

L’aquaplaning si può verificare in qualsiasi momento se si è in presenza di strade bagnate e condizioni atmosferiche avverse. Questo...

concessionaria auto clienti concessionaria auto clienti
News20 ore ago

Acquisto auto: gli italiani hanno cambiato abitudini nella scelta del modello

Gli italiani hanno cambiato preferenze per quanto riguarda l’acquisto di una nuova auto, a cominciare dalla scelta del modello. I...

lucidare fari auto lucidare fari auto
Guide20 ore ago

Come lucidare i fari della macchina

L’usura dei fari, che nel tempo tendono a rovinarsi, è un problema comune di molte auto soprattutto le più datate,...

showroom auto showroom auto
News21 ore ago

Mercato auto Europa: si aggrava la crisi ad aprile

Peggiora la crisi del mercato auto europeo nel mese di aprile. Tra i principali mercati la flessione peggiore è proprio...

batterie elettriche batterie elettriche
News1 giorno ago

Riciclo batterie: entra in funzione l’impianto più grande d’Europa

In Norvegia è entrato in funzione l’impianto più grande del Vecchio Continente specializzato nel riciclo delle batterie. Con lo sviluppo...

Sebastian Vettel, Aston Martin Sebastian Vettel, Aston Martin
Sport2 giorni ago

F1, Surer: “Vettel? arriverà a fine contratto per poi dire addio”

Marc Surer crede che Vettel alla fine di quest’anno dirà addio alla F1, queste le parole dell’ex pilota ora settantenne....

Audi Audi
News2 giorni ago

Mercato auto: crisi Audi, interrotta la produzione di alcuni modelli

Audi in difficoltà per la crisi dei semiconduttori e della difficoltà di reperire batterie per la guerra in Ucraina. Il...

Ford Ford
News2 giorni ago

Ford: petizione per bandire i motori a combustione in Europa

Assieme ad altre grandi aziende, la divisione europea della Ford ha sottoscritto una petizione per bandire i motori a scoppio...

Advertisement
Advertisement