Seguici su

News

Russia: investimento da 500 milioni per la produzione locale di auto

Fabbrica Auto

La Russia è decisa a investire 500 milioni di euro per la produzione locale delle auto, dopo le sanzioni ricevute.

Le sanzioni comminate alla Russia nelle ultime settimane hanno provocato dei seri danni. Di conseguenza, Mosca sosterrà l’industria dei motori stanziando circa mezzo miliardo di euro per rafforzare la produzione locale di vetture e componenti, finendo per occuparsi in autonomia di tutto quel che non arriva più dall’estero. A dichiararlo è il vice premier, Yuri Borisov, nel corso di un’intervista trasmessa su RBC lunedì scorso.  

Ad esempio, lo scorso 8 giugno la AvtoVAZ ha rimesso in funzione la sua Lada Granta dopo un periodo alquanto complicato. Ciò per la carenza dei semiconduttori, un problema avvertito in ogni angolo del pianeta, ma qui acuito dalle pene inflitte. Inoltre, dei modelli storici hanno rivisto la luce. Si pensi a Moskvich, riesumato a oltre dieci anni di distanza dalla chiusura nel post URSS: la Casa fabbricherà veicoli negli stabilimenti ceduti da Renault. 

I piani per la fabbrica di Mosca

Nella fattispecie, secondo le dichiarazioni proferite dal primo cittadino Sergei Sobyanin, l’impianto venduto al comune di Mosca potrebbe essere nazionalizzato e riorganizzato proprio per realizzare qualche vecchio modello russo, Moskvich incluse. 

Non possiamo permettere che migliaia di lavoratori restino senza lavoro – ha affermato il sindaco – Renault ha tutto il diritto di andarsene, ma nel 2022 apriremo una nuova pagina nella storia del marchio Moskvich”. Tuttavia, le complicazioni non mancano. Stando a Segei Tselikov, numero uno dell’Autostat, azienda russa addetta alle statistiche attinenti al comparto delle quattro ruote, occorrono circa due anni e un miliardo di euro per progettare e mettere in produzione una nuova auto.

Eppure, Sobyanin non nutre preoccupazione: “Inizieremo a produrre auto con alimentazione tradizionale, ha detto, ma in futuro passeremo a modelli elettrici”. Per riuscirci, il sindaco della capitale si starebbe adoperando, di comune accordo con il ministero del Commercio, per aiutare l’allestimento di una catena di approvvigionamento, con Kamaz, marchio di camion, nei panni di partner tecnologico.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

incidente stradale incidente stradale
News2 ore ago

Incidenti stradali cresciuti nel 2022 e anche le vittime

Gli incidenti stradali sono cresciuti nel 2022 e anche le vittime. Un trend negativo corroborato da questo inizio di 2023....

Volkswagen ID.3, stazione ricarica IONITY Volkswagen ID.3, stazione ricarica IONITY
News4 ore ago

Gruppo Volkswagen: 15 mila nuove colonnine già in funzione

Il Gruppo Volkswagen ha già installato circa 15 mila punti di ricarica, nel piano che porterà a implementarne 45 mila...

alfa romeo logo alfa romeo logo
News18 ore ago

Alfa Romeo: Quadrifoglio, si arriverà ad oltre 1.000 CV

Il Quadrifoglio sarà ancora principale con un ruolo fondamentale nella gamma dello storico brand dell’Alfa Romeo. Il marchio Alfa Romeo...

Rolls-Royce Dawn Rolls-Royce Dawn
News19 ore ago

20 anni di Rolls-Royce: dalla Phantom alla Cullinan

Il brand Rolls-Royce compie vent’anni tra innovazione e tradizione, dalla Phantom alla Cullinan con il lusso al centro. Quando il...

Carburante Carburante
News1 giorno ago

Carburanti: Antitrust boccia decreto Trasparenza

L’Antitrust bocca il decreto Trasparenza per quanto riguarda l’esposizione dei prezzi medi nazionali dei carburanti nelle stazioni. Il decreto Trasparenza...

Salone di Ginevra 2023 Qatar Salone di Ginevra 2023 Qatar
News1 giorno ago

Salone di Ginevra 2023: date, programma, marchi

Il Salone di Ginevra si sposta per l’edizione 2023 a Doha, in Qatar. Ecco tutti i dettagli sulla kermesse in...

Giuseppe Sala Giuseppe Sala
News2 giorni ago

Smog: Milano e Londra, ecco il piano per le emissioni zero

Le città di Milano e Londra nella lotta allo Smog introducono il nuovo piano per arrivare alle emissioni zero. 14...

Nissan Max-Out concept car Nissan Max-Out concept car
News2 giorni ago

Nissan: ecco il roadster elettrico, ma per ora resterà un concept

Nissan afferma l’arrivo della Max-Out a livello fisico, dopo la virtuale. Ma al momento resterà solamente un concept. Il brand...

alfa romeo logo alfa romeo logo
News2 giorni ago

Alfa Romeo: confermato l’arrivo dell’ammiraglia elettrica

Non ci sono più dubbi in casa Alfa Romeo, confermato quindi l’arrivo dell’ammiraglia elettrica entro il 2027. Il marchio Alfa...

Mercedes-Benz, guida autonoma SAE Livello 3 Mercedes-Benz, guida autonoma SAE Livello 3
News2 giorni ago

Mercedes: guida autonoma di livello 3, arriva il via libera negli USA

Ecco il via libera alla guida autonoma di livello 3 per Mercedes negli Stati Uniti d’America, attraverso il sistema Drive...

Opel, logo Opel, logo
News2 giorni ago

Opel: obiettivo realizzare vetture elettriche economiche

Il famoso marchio tedesco Opel, potrebbe utilizzare la piattaforma STLA Small per avere nuove quote di mercato. Il brand Opel...

Volvo Recharge Concept Volvo Recharge Concept
News2 giorni ago

Volvo Concept Recharge: il futuro è ora

Il concept Volvo Concept Recharge è arrivatoallo Studio di Milano, manifesto delle future produzioni del marchio svedese. Presentata (in modalità...

Advertisement
Advertisement
nl pixel