Seguici su

News

Report TÜV: ecco le auto più affidabili


In base ai dati forniti dai suoi centri per le revisioni in Germania, il TÜV ha analizzato i difetti emersi nelle auto. Ecco le migliori e le peggiori.

Il TÜV, un importante revisore in Germania noto per la sua scrupolosità e precisione, ogni anno pubblica un report dettagliato sulle difettosità riscontrate nelle vetture, fornendo una panoramica chiara e trasparente sullo stato delle auto in Germania.

In Germania, le revisioni automobilistiche rappresentano un aspetto cruciale della sicurezza stradale. Queste ispezioni sono molto approfondite e analizzano l’auto in ogni sua parte: dal telaio ai freni, dallo sterzo alle sospensioni, passando per luci, specchietti e cinture di sicurezza. Il fine è assicurare che ogni veicolo in circolazione rispetti rigorosi standard di conformità.

Qualora vengano rilevate anomalie, come un componente difettoso o anche solo della ruggine in punti strutturali, l’auto viene immediatamente inibita dalla circolazione. Questo rigoroso controllo assicura che tutti i veicoli su strada siano in condizioni ottimali, garantendo la sicurezza di guidatori e pedoni.

Migliori e peggiori secondo il report

Il report più recente copre il periodo da giugno 2022 a giugno 2023, durante il quale oltre 10 milioni di auto, con un’età media di 10 anni, sono state sottoposte a revisione. Sorprendentemente, il 20% di queste è stato ritenuto non idoneo alla circolazione.

Tra le auto più recenti (fino a cinque anni), la Volkswagen Golf Sportsvan si è distinta per l’affidabilità, con un tasso di difettosità del 4,2% e una media di 49.000 km percorsi. Anche altri modelli Volkswagen, come T-Roc e T-Cross, hanno mostrato buone performance. Diversamente, dopo sette anni di vita, il tasso di difettosità aumenta, con la Mazda CX-3 e l’Audi TT che emergono come modelli relativamente affidabili in questo segmento.

Sorprendentemente, marchi come Tesla e Dacia hanno mostrato un numero elevato di difetti. La Tesla Model 3, in particolare, si è rivelata la peggiore nel segmento fino a 3 anni. Difetti comuni includevano problemi alle sospensioni e carenze nel sistema di frenata. Similmente, la Dacia Logan e la Dacia Dokker hanno registrato performance scarse, posizionandosi tra le peggiori nei loro segmenti di appartenenza.

Anche BMW non ha brillato nelle revisioni, con diversi suoi modelli, tra cui le SUV X5 e X6 e varie serie, che hanno mostrato difetti significativi, confermando che anche i marchi rinomati non sono immuni da problemi.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

Ponte Stretto di Messina, progetto preliminare Ponte Stretto di Messina, progetto preliminare
News18 ore ago

Ponte sullo Stretto di Messina: progetto avanti nonostante le sfide

Matteo Salvini conferma l’inizio dei lavori per il Ponte sullo Stretto di Messina nell’estate 2024 per oltre 13 miliardi. Il...

Alfa Romeo Junior Speciale Alfa Romeo Junior Speciale
News18 ore ago

Alfa Romeo Junior Speciale: dettagli e prezzi delle nuove motorizzazioni

Tutte le caratteristiche, le dotazioni di serie e gli optional disponibili per la nuova Alfa Romeo Junior Speciale. Alfa Romeo...

Nissan Qashqai Nissan Qashqai
News2 giorni ago

Nissan Qashqai, restyling 2024: ecco come cambia

Il nuovo volto della Nissan Qashqai 2024: un restyling estetico audace, innovazioni tecnologiche e motorizzazioni all’avanguardia. La Nissan Qashqai si...

F1 Gran Premio del Bahrain 2024 F1 Gran Premio del Bahrain 2024
Sport2 giorni ago

F1, Gran Premio di Cina 2024: orari e dove vederlo in diretta e streaming

La Formula 1 torna a Shanghai dopo cinque anni, ecco gli orari e i canali dove seguire il Gran Premio...

Maserati GranCabrio Folgore Maserati GranCabrio Folgore
News3 giorni ago

GranCabrio Folgore: rivoluzione elettrica Maserati con tetto apribile

Maserati lancia la sua prima cabriolet elettrica, unendo lusso e prestazioni sportive nel nuovo modello GranCabrio Folgore. Maserati fa il...

Telepass casello autostradale Telepass casello autostradale
News3 giorni ago

Telepass rinnova i piani tariffari: le nuove offerte dal primo luglio

Nuovi piani tariffari di Telepass validi dal 1° luglio 2024: dettagli su Base, Plus, Pay per Use e le anticipazioni...

Alfa Romeo Milano Alfa Romeo Milano
News3 giorni ago

Alfa Romeo, clamoroso: la Milano cambia nome si chiamerà Junior

L’Alfa Romeo Milano cambia nome e diventa Alfa Romeo Junior. Mossa decisa dopo la polemica innescata dal ministro delle Imprese...

MHERO 1 MHERO 1
News4 giorni ago

Mhero 1: ecco l’Hummer cinese che rivoluziona il concetto di off-road elettrico

Mhero 1, il SUV cinese elettrico con prestazioni da primato e un design rivoluzionario. Un’esperienza off-road senza compromessi. L’Mhero 1...

Mercedes-Benz Group AG, sede Stoccarda Mercedes-Benz Group AG, sede Stoccarda
News4 giorni ago

Mercedes-Benz: segnala violazione dati clienti a seguito di attacco hacker

Come Mercedes-Benz Italia sta rispondendo alla violazione dei dati personali dei clienti causata da un attacco hacker. La Mercedes-Benz, tramite...

MotoGP Austin 2024 MotoGP Austin 2024
Sport5 giorni ago

MotoGP, Gran Premio delle Americhe: vittoria strepitosa di Viñales

Viñales si impone in una gara mozzafiato al GP delle Americhe, risalendo dall’11° posto alla vittoria. Acosta e Bastianini completano...

Carlos Tavares Carlos Tavares
News5 giorni ago

Stellantis preannuncia il ritorno di Alfa Romeo e Lancia nel motorsport

Carlos Tavares conferma il ritorno delle icone italiane Alfa Romeo e Lancia nel mondo delle corse: la strategia di Stellantis....

Formula E, logo Formula E, logo
Sport5 giorni ago

Formula E: Pascal Wehrlein vince gara-2 dell’e-Prix di Misano

Formula E, e-Prix di Misano, disastro per Rowland all’ultimo giro: la sua Nissan si Ferma e Lascia Spazio alla Porsche...

Advertisement
Advertisement
nl pixel