Seguici su

News

Nuove regole per l’installazione degli autovelox: cosa cambia con il nuovo decreto

Autovelox

Le nuove regole introdotte dal decreto sulle installazioni degli autovelox: limiti, distanze minime e aree di posizionamento.

Il recente decreto sulla regolamentazione degli autovelox introduce importanti modifiche relative all’installazione e all’uso di questi dispositivi sulle strade italiane. Con l’obiettivo di promuovere una maggior sicurezza stradale e ridurre gli incidenti. Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (Mit) ha definito nuove norme che limitano la presenza degli autovelox in determinate condizioni.

Nuovi criteri per l’installazione degli autovelox

Gli autovelox dovranno essere collocati unicamente in aree ad alto tasso di incidentalità, dove la contestazione immediata delle infrazioni risulta complicata a causa delle condizioni strutturali della strada. È stato stabilito che non sarà possibile installare questi dispositivi su tratti in cui il limite di velocità sia inferiore di più di 20 km/h rispetto al limite massimo generalmente accettato. Ad esempio, in una zona urbana con un limite standard di 110 km/h. L’installazione di un autovelox sarà consentita solo se il limite specifico di quella strada non scende sotto i 90 km/h.

Limitazioni e distanze minime

Una delle novità più significative riguarda la distanza minima obbligatoria tra il segnale di limite di velocità e l’autovelox: questa dovrà essere di almeno un chilometro su strade extraurbane. Questa misura mira a contrastare l’eccessiva proliferazione di multe, spesso oggetto di contenzioso, e a garantire che la presenza degli autovelox sia davvero funzionale alla sicurezza stradale.

È stato inoltre chiarito che i rilevatori di velocità montati sui veicoli devono essere chiaramente visibili agli automobilisti. L’uso di questi dispositivi mobili senza una contestazione immediata sarà permesso solo in circostanze in cui non sia fattibile l’installazione di postazioni fisse.

Le nuove direttive introdotte dal Mit rappresentano un passo avanti verso l’obiettivo di ridurre gli incidenti e garantire una maggiore sicurezza per tutti gli utenti della strada. Limitando l’uso degli autovelox a contesti in cui la loro presenza è effettivamente giustificata. Si punta a una gestione più equa e trasparente delle infrazioni, riducendo contestualmente il rischio di sanzioni ingiuste.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

BMW M2 BMW M2
News8 ore ago

BMW M2: nuova versione da 480 CV

La nuova BMW M2 con 480 CV, aggiornamenti estetici e tecnologici. Produzione a partire da agosto e dettagli su prestazioni....

Alpine A290 Alpine A290
News8 ore ago

Alpine A290: la nuova citycar sportiva elettrica

Alpine A290, la citycar sportiva che segna l’inizio della nuova era elettrica del marchio. Design accattivante e prestazioni eccezionali. Alpine,...

mezzi pubblici mezzi pubblici
News1 giorno ago

Italia: troppo amore per le auto e pochi mezzi pubblici

Perché l’Italia è ai primi posti per il numero di auto ma fatica a sviluppare una rete efficiente di trasporti...

cina import export cina import export
News1 giorno ago

Commissione Europea impone dazi sulle auto cinesi

La Commissione Europea introduce nuovi dazi sulle auto elettriche cinesi, con tariffe aggiuntive dal 17% al 38%. La Commissione Europea...

Formula E, logo Formula E, logo
Sport1 giorno ago

Formula E, calendario 2025: Italia fuori dal Mondiale

Esclusione shock dell’Italia dal calendario ufficiale della Formula E della prossima stagione. Ecco cosa c’è dietro questa decisione? L’annuncio ufficiale...

24 Ore di Le Mans 2024 24 Ore di Le Mans 2024
Sport2 giorni ago

24 Ore di Le Mans 2024: orari e dove vederla in diretta e streaming

La 24 Ore di Le Mans 2024 promette emozioni forti il 15 e 16 giugno, ecco gli orari e i...

ricarica auto elettrica ricarica auto elettrica
News2 giorni ago

Elezioni Europee 2024: ecco cosa accadrà al Green Deal dopo l’ascesa della destra

Le elezioni europee del 2024 segnano una svolta politica con l’ascesa della destra. Come questo cambiamento cambia il Green Deal....

volvo volvo
News2 giorni ago

Volvo aumenta la produzione in Belgio per evitare i dazi sulle importazioni cinesi

Come Volvo sta potenziando la produzione di veicoli elettrici in Belgio per evitare i dazi sulle importazioni dalla Cina. Volvo,...

Ferrari 12Cilindri Ferrari 12Cilindri
News3 giorni ago

Ferrari non abbandonerà il motore V12

Ferrari si impegna a mantenere in vita il suo iconico V12 nonostante le normative future, puntando su carburanti sostenibili e...

pompa benzina auto pompa benzina auto
News3 giorni ago

Prezzi benzina e diesel in aumento, +40 centesimi: tutto sulla nuova Ets

Dal 2027, la nuova tassa Ets dell’Unione Europea potrebbe far aumentare i prezzi di benzina e diesel fino a 40...

Giannini Spettacolo Giannini Spettacolo
News3 giorni ago

Giannini Spettacolo: Fiat 500 da 280 km/h e 250 CV

Giannini Spettacolo: una Fiat 500 modificata con 250 CV, velocità massima di 280 km/h e un’accelerazione da 0 a 100...

Fiat 500 Hybrid Fiat 500 Hybrid
News4 giorni ago

Fiat 500 Hybrid: il nuovo modello arriverà tra la fine del 2025 e l’inizio del 2026

La nuova Fiat 500 ibrida arriverà entro il 2026 con un motore tre cilindri made in Italy e un design...

Advertisement
Advertisement
nl pixel