Seguici su

News

Mercato Ue, Acea: “Ripresa nel 2022, ma lontano dai livelli pre-Covid”

showroom auto

L’Acea preannuncia una ripresa nel 2022 delle immatricolazioni nel mercato Ue, ma non comunque ai livelli del periodo pre-pandemico.

Secondo le rilevazioni dell’Acea, il 2022 segnerà una ripresa delle immatricolazioni nel mercato Ue, purché si raggiunta un punto di stabilità nell’approvvigionamento di semiconduttori. Nello specifico, l’organizzazione paventa che quest’anno si registreranno 10,5 milioni di vetture, il 7,9 per cento in più rispetto a un 2021 pesantemente compromesso dalla carenza di chip. A ogni modo, la domanda rimarrà ben lontana dai livelli pre-pandemia del 2019: il calo è quantificato in circa il 20 per cento. 

Nel giorno in cui la Commissione europea presenterà il Chips Act, l’Acea lancia un appello alle autorità di Bruxelles affinché riducano la dipendenza del Vecchio Continente dalle forniture estere di semiconduttori, in modo da scongiurare il manifestarsi degli stessi problemi ravvisati lo scorso anno.

Inoltre, sottolinea ulteriormente la necessità di “rafforzare in modo significativo la proposta” sull’Alternative Fuels Infrastructure Regulation (Afir) per garantire infrastrutture di ricarica e rifornimento consone a soddisfare gli sviluppi commerciali della mobilità ecosostenibile. In tal senso, le Case costruttrici fanno presente come nel 2021 i veicoli elettrici siano andati avanti a guadagnare quote di mercato, toccando quasi il 20 per cento di penetrazione.

Fragilità da non trascurare

Si tratta, dice il presidente Oliver Zipse, di “una notizia molto gradita, ma non possiamo dimenticare che si tratta di un mercato ancora piuttosto fragile, che dipende fortemente da misure di sostegno come incentivi all’acquisto e, soprattutto, dalla diffusa disponibilità di infrastrutture di ricarica.

Da qui il bisogno di rimarcare i ritardi nella diffusione delle colonnine. Nell’ultimo lustro, le vendite di veicoli elettrici sono aumentate di oltre 10 volte, con una velocità quadrupla in confronto a quella dei punti di ricarica pubblici, cresciuti di meno di 2,5 volte. “Se questa situazione non verrà affrontata con urgenza introducendo obiettivi ambiziosi per tutti gli Stati membri dell’Ue, incontreremo molto presto un ostacolo sulla nostra strada”, conclude Zipse. 


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

michael schumacher michael schumacher
Sport1 ora ago

Barrichello: “Se ci fosse stata libertà, avrei potuto battere Schumi”

Rubens Barrichello crede che avrebbe potuto anche battere Michael Schumacher, se solo gliene avessero dato la possibilità. In Formula 1...

incidente stradale incidente stradale
News2 ore ago

Sicurezza stradale: europei troppo poco attenti al volante

La sicurezza stradale in Europa rimane deficitaria: gli europei sono ancora troppo facilmente preda di distrazioni a bordo della loro...

camion da cantiere camion da cantiere
News19 ore ago

Gli assurdi numeri del camion a idrogeno più grande del mondo

Anglo American, gigante del settore minerario, ha da poco presentato Il più grande camion a idrogeno del mondo: folli i...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport19 ore ago

Formula 1, GP Montecarlo: dove vederlo. Diretta e orari

La programmazione tv del GP di Montecarlo di Formula 1, previsto il prossimo fine settimana, dopo solo sette giorni da...

ragazza taxi ragazza taxi
News20 ore ago

Uber: storica partnership con in tassisti romani

La famosa piattaforma di trasporto Uber ha siglato un accordo con la storica cooperativa di taxi 3570 di Roma. Loreno...

auto guida visione notturna auto guida visione notturna
News1 giorno ago

Germania: nuovi strumenti per ridurre l’utilizzo degli smartphone alla guida

Per dissuadere i conducenti dall’utilizzo degli smartphone alla guida, la Germania ha implementato nuovi apparecchi tecnologici. Per contrastare la cattiva...

milano milano
News1 giorno ago

Milano Monza Motor Show 2022: tutti i dettagli

Si avvicina a passo spedito la seconda edizione del Milano Monza Motor Show: previste decine di marchi e una special...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport2 giorni ago

F1, Ferrari: problema per le power unit, non solo Leclerc

Dopo un inizio affidabile della Ferrari in F1, in questo Gran Premio di Spagna ci sono stati ben tre problemi...

Fabbrica Auto Fabbrica Auto
News2 giorni ago

Russia: rinasce uno storico produttore di auto

Una storica Casa automobilistica è sul punto di rinascere in Russia. A conferma delle voci, arriva ora la comunicazione ufficiale....

rally rally
News2 giorni ago

Subaru Impreza: sta tornando, si chiamerà Prodrive P25

Subaru Impreza tornerà in vita sotto il nome di Prodrive P25, una rivisitazione della famosissima auto da rally. Prodrive farà...

lancia lancia
News2 giorni ago

Lancia: futuro in arrivo, tre nuovi modelli per il 2028

Il marchio Lancia si concentrerà per realizzare tre nuovi modelli entro il 2028, torna quindi a vendere sul mercato Europeo...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport2 giorni ago

F1, Red Bull, Verstappen: “Perez? poteva sicuramente vincere la gara”

Max Verstappen parla del compagno di squadra Perez che poteva vincere la gara ma per ordine della Red Bull F1...

Advertisement
Advertisement