Seguici su

News

Mercato auto: a marzo calo del 18,8% di immatricolazioni in Europa

Incentivi Auto

Il mercato auto ha registrato una flessione del 18,8 per cento in Europa a marzo, confermando l’aggravarsi della crisi.

L’industria europea delle quattro ruote segnala un nuovo peggioramento. Stando alle rilevazioni dell’Acea, durante il mese di marzo si sono immatricolate 1.127.077 vetture nell’area costituita da Paesi Ue, Efta e Regno Unito. In confronto a dodici mesi fa si parla di un calo del 18,8 per cento. La flessione del mercato auto è quasi quattro volte superiore al meno 5,4 per cento registrato a febbraio e di gran lunga maggiore al meno 2,4 per cento di gennaio.

L’acutizzarsi della crisi è giustificato da un paio di specifici fattori, causa dei problemi avvertiti nell’approvvigionamento di prodotti, sempre più preoccupanti. Difatti, l’associazione pone l’accento sullo svolgimento della regolare attività produttiva, dettata dalle “continue interruzioni della catena delle forniture, aggravate dalle conseguenze del conflitto in Ucraina.

Il tracollo della domanda è percepibile soprattutto nella zona Ue, dove i volumi (844.187) sono scesi del 20,5 per cento a marzo, e nei c.d. “major market”: meno 19,5 per cento in Francia, meno 17,5 per cento in Germania, meno 29,7 per cento in Italia, meno 14,3 per cento nel Regno Unito, meno 30,2 per cento in Spagna. Riguardo al 1° trimestre, le immatricolazioni complessive hanno subito una contrazione del 10,6 per cento a 2.753.256 unità, con la Francia in discesa del 17,3 per cento, la Germania del 4,6 per cento, l’Italia del 24,4 per cento, il Regno Unito dell’1,9 per cento e della Spagna dell’11,6 per cento.

Stellantis conferma la seconda piazza

Nella graduatoria dei maggiori gruppi automotive, Stellantis conferma il secondo posto dietro a Volkswagen. Nonostante il segno negativo per ciascuno dei suoi marchi (fatta eccezione per la DS), il conglomerato italo francese ha conservato la posizione, con 203.515 veicoli registrati a marzo, il 30,3 per cento in meno in confronto a marzo 2021. Nel dettaglio, l’Alfa Romeo ha chiuso a meno 26,2 per cento, Citroen a meno 30,5 per cento, DS a più 22,3 per cento, Fiat a meno 32,8 per cento, Jeep a meno 36,2, Lancia a meno 29,1 per cento, Maserati a meno 30,2 per cento, Opel a meno 28,7 per cento, Peugeot a meno 31,3 per cento.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

Carlos Tavares Carlos Tavares
News14 ore ago

Stellantis preannuncia il ritorno di Alfa Romeo e Lancia nel motorsport

Carlos Tavares conferma il ritorno delle icone italiane Alfa Romeo e Lancia nel mondo delle corse: la strategia di Stellantis....

Formula E, logo Formula E, logo
Sport14 ore ago

Formula E: Pascal Wehrlein vince gara-2 dell’e-Prix di Misano

Formula E, e-Prix di Misano, disastro per Rowland all’ultimo giro: la sua Nissan si Ferma e Lascia Spazio alla Porsche...

Tecnologia Auto Tecnologia Auto
Guide23 ore ago

Sicurezza auto: tutti gli Adas obbligatori da luglio 2024

Ecco come le nuove regole europee rivoluzioneranno la sicurezza automobilistica dal luglio 2024, rendendo obbligatori avanzati sistemi di assistenza alla...

MotoGP Portimao 2023 MotoGP Portimao 2023
Sport1 giorno ago

MotoGP, Gran Premio delle Americhe 2024: vince ancora Vinales in Sprint Race

Maverick Vinales domina la Sprint Race del GP delle Americhe, con Marquez e Martin sul podio. Il Mondiale si accende:...

euro 7 euro 7
News2 giorni ago

Nuova era per la mobilità Europea: il regolamento Euro 7 è realtà

Come il nuovo regolamento Euro 7 trasformerà la mobilità in Europa. Con norme più rigide e innovazioni significative. L’Unione Europea...

Formula E, logo Formula E, logo
Sport2 giorni ago

Formula E, ePrix di Misano: Da Costa vince gara-1

Il trionfo di Antonio Felix Da Costa nella prima gara di Formula E a Misano. Tensioni e strategie al limite....

Alfa Romeo Milano Alfa Romeo Milano
News3 giorni ago

Si chiama Milano ma è fatta in Polonia: la polemica

L’Alfa Romeo Milano fa discutere: omaggio a Milano ma prodotta in Polonia. Il ministro Urso solleva dubbi sulla legalità. L’Alfa...

F1 Gran Premio del Bahrain 2024 F1 Gran Premio del Bahrain 2024
Sport3 giorni ago

F1, ecco il calendario per la stagione 2025

Svelato il calendario del Mondiale di F1 del 2025: si parte dall’Australia e si conclude ad Abu Dhabi, con importanti...

Alfa Romeo Milano Alfa Romeo Milano
News4 giorni ago

Alfa Romeo Milano: la nuova auto sportiva compatta con spirito italiano

La nuova Alfa Romeo Milano combina sportività, compattezza e stile italiano. Motorizzazioni e le tecnologie avanzate. Alfa Romeo ha svelato...

Ferrari Roma Spider Ferrari Roma Spider
News4 giorni ago

Ferrari Roma Spider conquista il Red Dot: Best of the Best 2024

Come la Ferrari Roma Spider ha vinto il Red Dot: Best of the Best 2024 e le eccellenti prestazioni di...

Nuova Suzuki Swift Hybrid Nuova Suzuki Swift Hybrid
News4 giorni ago

Nuova Suzuki Swift Hybrid: la scelta perfetta per tutti gli spostamenti

Tutto lo spirito autentico di Swift Hybrid con uno stile unico e rinnovato. Linee moderne, eleganti, performance di guida ancora più esaltanti e...

traffico autostrada Italia traffico autostrada Italia
News5 giorni ago

Parte la rivoluzione: nasce “Autostrade dello Stato”

I dettagli della nuova società Autostrade dello Stato Spa, iniziativa pubblica per la gestione delle autostrade italiane. Il recente annuncio...

Advertisement
Advertisement
nl pixel