Seguici su

News

Limiti di velocità in autostrada: potrebbero essere ridotti a 100 km/h

Telepass casello autostradale

I limiti di velocità lungo le autostrade italiane potrebbero essere ridotte in Italia, invece che aumentati: arriva il decreto del Governo.

Anziché permettere l’aumento a 150 km/h, come preannunciato da Matteo Salvini (ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, oltre che vicepremier), i limiti di velocità in autostrada potrebbero scendere a 100 o 110 km/h. Il decreto “salva infrazioni” del Governo dà la facoltà di stabilirlo alle singole Regioni, anche a titolo permanente, per “limitare le emissioni derivanti dal traffico veicolare in relazione ai livelli delle sostanze inquinanti nell’aria… limitatamente ai tratti stradali che attraversano centri abitati ovvero che sono ubicati in prossimità degli stessi”.

Le ragioni dietro al ripensamento

La svolta inaspettata dipende, dunque, dalla necessità di ridurre i livelli di inquinamento nelle aree vicino ai centri abitati, così da scongiurare eventuali sanzioni dagli organi comunitari. Una serie di ricerche svolte in ambito europeo attesta come un andamento regolare riduca le accelerazioni e decelerazioni, con il conseguente abbattimento di consumi ed emissioni.

Inoltre, entra in funzione un ulteriore meccanismo, illustrato a Euronews da Barbara Laa, ricercatrice dei trasporti presso l’Università tecnica di Vienna: “A velocità inferiori è necessario meno carburante perché la resistenza dell’aria è minore ha dichiarato -. Poiché il rapporto tra velocità e consumo di carburante non è lineare – se si raddoppia la velocità, il consumo di carburante è più che doppio – le velocità più elevate comportano sempre un aumento delle emissioni. Abbassare il limite di velocità non solo ridurrebbe le emissioni di carbonio, ma anche l’inquinamento da azoto, da rumore e da particolato e renderebbe i viaggi più sicuri”.

Laa ha, inoltre, criticato la decisione dell’Austria di esonerare dal rispetto dei limiti di velocità in autostrada le vetture elettriche: “Da un punto di vista energetico, il problema è lo stesso per i veicoli elettrici: più si guida velocemente, più c’è bisogno di energia. Se usiamo meno energia, allora è più facile decarbonizzare.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

tassa auto tassa auto
News4 ore ago

Rc Auto: nel 2024 aumentano i prezzi delle polizze

Nel primo trimestre del 2024, il prezzo medio delle polizze Rc Auto è aumentato del 7,2%. Gli assicurati più giovani...

Audi RS 4 Avant edition 25 years Audi RS 4 Avant edition 25 years
News5 ore ago

Audi RS 4 Avant edition 25 years: un’edizione limitata per l’anniversario

Per il 25° anniversario della RS 4, Audi lancia l’RS 4 Avant edition 25 years. Solo 250 unità con dinamiche...

autovelox autovelox
News1 giorno ago

Autovelox, rivoluzione dal 28 maggio: il nuovo decreto cambia le regole

In arrivo nuove norme per gli autovelox in vigore dal 28 maggio: ecco cosa dice il nuovo decreto ministeriale. Il...

Lancia Ypsilon HF Lancia Ypsilon HF
News1 giorno ago

Ypsilon HF: la nuova elettrica da 240 cavalli di Lancia

La nuova Lancia Ypsilon HF da 240 cavalli, un’elettrica sportiva che rivoluzionerà le prestazioni del marchio. La Lancia ha recentemente...

concessionaria auto clienti concessionaria auto clienti
Guide1 giorno ago

Tutto sul leasing auto: come funziona e quanto costa

Agevolazioni, vantaggi, meno preoccupazioni sul calo di valore della vostra auto, questi sono gli aspetti principali che occorre tenere ben...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport2 giorni ago

F1, Gran Premio di Monaco 2024: vince Leclerc, Sainz a podio

Charles Leclerc vince il Gran Premio di Monaco 2024, difendendo la pole position e portando la Ferrari al successo. Charles...

Francesco "Pecco" Bagnaia Francesco "Pecco" Bagnaia
Sport2 giorni ago

MotoGP, GP Catalogna 2024: torna alla vittoria di Bagnaia

L’analisi completa del GP di Catalogna 2024 di MotoGP. I dettagli sulla gara, le prestazioni di Francesco Bagnaia e Marc...

Formula E, logo Formula E, logo
Sport2 giorni ago

Formula E 2024, E-Prix di Shanghai: i risultati dei due round

Mitch Evans vince il primo Shanghai E-Prix con un sorpasso all’ultimo giro, mentre Antonio Felix da Costa trionfa nella seconda...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport3 giorni ago

F1, Gran Premio di Monaco 2024: Leclerc in pole, male Verstappen

Charles Leclerc conquista la pole position a Monaco per la terza volta con Ferrari. Sorprese nelle qualifiche, Verstappen solo sesto....

MotoGP Valencia 2023 MotoGP Valencia 2023
Sport3 giorni ago

MotoGP Catalogna: Espargaro trionfa, Bagnaia cade all’ultimo giro

Nella MotoGP Sprint di Catalogna, Espargaro vince dopo la caduta di Bagnaia. Marquez e Acosta completano il podio. La Sprint...

incidente stradale incidente stradale
News4 giorni ago

Sicurezza stradale: ecco i paesi europei più pericolosi

L’Italia si colloca in una triste classifica europea sulle morti stradali, con dati che mostrano un miglioramento nel tempo ma...

giovani, auto giovani, auto
Guide4 giorni ago

Viaggi in auto da sogno: i migliori itinerari in Italia e non solo

Un viaggio in auto può trasformarsi in un’esperienza indimenticabile: ecco i migliori itinerari che si possono fare in Italia e...

Advertisement
Advertisement
nl pixel