Seguici su

News

Le truffe agli automobilisti più frequenti a cui prestare attenzione

incidente stradale

Le truffe agli automobilisti sono dietro l’angolo. Ecco perché sarebbe il caso di tenere sempre gli occhi ben aperti.

Quando si è ormai convinti di conoscere tutte le truffe a carico degli automobilisti, ecco spuntare dei nuovi escamotage, che ci invitano a tenere sempre gli occhi ben aperti. Perché, anche se noi siamo corretti, ciò, purtroppo, non ci mette al riparo da eventuali disavventure. Le vittime sono, al solito, gli anziani, specialmente se soli, eloquente su quanto siano subdoli i malviventi, ma anche i neopatentati vengono considerate delle “prede facili”. Quanto vi andremo a illustrare risultano i metodi preferiti dai furbetti, capaci di mettere in difficoltà chiunque.

Le tecniche di frode più frequenti

Tra le frodi maggiormente diffuse lungo la nostra penisola, spicca quella dello specchietto. Probabilmente ne avete già sentito parlare, ma permetteteci di rinfrescarvi la memoria. Difatti, ancora oggi capitano migliaia di episodi del genere ogni anno. In buona sostanza, si fa credere al malcapitato di turno di avere urtato, inavvertitamente, lo specchietto retrovisore della vettura, quando, in realtà, era già parecchio malridotto. Con la scusa di voler evitare le lungaggini burocratiche, l’autore chiede un pagamento in contanti. E, qualora, ci si rifiutasse scatterebbe un’estorsione in piena regola.

In alternativa allo specchietto, il delinquente può anche fingere di essere stato investito dal guidatore, mentre esegue una manovra in retromarcia. Le modalità sono, di fatto, sempre le stesse. Sfruttando la sensazione di allerta, viene richiesto la corresponsione di un indennizzo. Un “piano B” prevede che il finto investito dica di non essersi fatto niente, salvo poi presentarsi, giorni dopo, in commissariato. Sarà disposto a ritirare la denuncia soltanto in presenza di un “accordo cordiale”: l’ennesimo modo di spillare soldi.

Qualunque sia il tentativo di raggiro posto in essere, cercate di guardarvi bene dal prossimo. Gli autori delle truffe ai danni degli automobilisti sono spesso dei “veterani del mestiere”, perciò sanno bene come apparire credibili. Ma se rimarrete lucidi vi renderete conto di esservi imbattuti in soggetti poco raccomandabili.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

autovelox autovelox
News4 ore ago

Autovelox, rivoluzione dal 28 maggio: il nuovo decreto cambia le regole

In arrivo nuove norme per gli autovelox in vigore dal 28 maggio: ecco cosa dice il nuovo decreto ministeriale. Il...

Lancia Ypsilon HF Lancia Ypsilon HF
News4 ore ago

Ypsilon HF: la nuova elettrica da 240 cavalli di Lancia

La nuova Lancia Ypsilon HF da 240 cavalli, un’elettrica sportiva che rivoluzionerà le prestazioni del marchio. La Lancia ha recentemente...

concessionaria auto clienti concessionaria auto clienti
Guide10 ore ago

Tutto sul leasing auto: come funziona e quanto costa

Agevolazioni, vantaggi, meno preoccupazioni sul calo di valore della vostra auto, questi sono gli aspetti principali che occorre tenere ben...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport1 giorno ago

F1, Gran Premio di Monaco 2024: vince Leclerc, Sainz a podio

Charles Leclerc vince il Gran Premio di Monaco 2024, difendendo la pole position e portando la Ferrari al successo. Charles...

Francesco "Pecco" Bagnaia Francesco "Pecco" Bagnaia
Sport1 giorno ago

MotoGP, GP Catalogna 2024: torna alla vittoria di Bagnaia

L’analisi completa del GP di Catalogna 2024 di MotoGP. I dettagli sulla gara, le prestazioni di Francesco Bagnaia e Marc...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport2 giorni ago

F1, Gran Premio di Monaco 2024: Leclerc in pole, male Verstappen

Charles Leclerc conquista la pole position a Monaco per la terza volta con Ferrari. Sorprese nelle qualifiche, Verstappen solo sesto....

MotoGP Valencia 2023 MotoGP Valencia 2023
Sport2 giorni ago

MotoGP Catalogna: Espargaro trionfa, Bagnaia cade all’ultimo giro

Nella MotoGP Sprint di Catalogna, Espargaro vince dopo la caduta di Bagnaia. Marquez e Acosta completano il podio. La Sprint...

incidente stradale incidente stradale
News3 giorni ago

Sicurezza stradale: ecco i paesi europei più pericolosi

L’Italia si colloca in una triste classifica europea sulle morti stradali, con dati che mostrano un miglioramento nel tempo ma...

giovani, auto giovani, auto
Guide3 giorni ago

Viaggi in auto da sogno: i migliori itinerari in Italia e non solo

Un viaggio in auto può trasformarsi in un’esperienza indimenticabile: ecco i migliori itinerari che si possono fare in Italia e...

Mercedes-AMG PureSpeed Mercedes-AMG PureSpeed
News4 giorni ago

Mercedes-AMG PureSpeed: la nuova concept car per collezionisti

Mercedes-AMG PureSpeed, presentata al Gran Premio di Monaco: una concept car esclusiva che anticipa la serie Mythos. La Mercedes-AMG ha...

MotoGP Austin 2024 MotoGP Austin 2024
Sport4 giorni ago

MotoGP, GP Catalogna: orario e dove vedere in tv

Gli orari e dove vedere in diretta TV e streaming il GP di Catalogna della MotoGP 2024. Info su prove,...

Renault 5 E-Tech electric Renault 5 E-Tech electric
News5 giorni ago

Renault 5 E-Tech Electric: prezzi e ordini in Italia

La nuova Renault 5 E-Tech Electric, ora disponibile per gli ordini in Italia. Prezzi, dotazioni di serie, optional e dettagli...

Advertisement
Advertisement
nl pixel