Seguici su

News

Gruppo Volkswagen: “Previsioni incerte per guerra Ucraina e crisi microchip”

Logo Volkswagen

Il Gruppo Volkswagen evita di fare previsioni certe data la guerra in corso tra Russia e Ucraina, abbinata alla crisi dei microchip.

Il Gruppo Volkswagen se non se la sente di azzardare “previsioni certe” sulle conseguenze del conflitto tra Russia e Ucraina visto il rischio che “ulteriori sviluppi possano avere effetti negativi sull’attività del Gruppo”.

In un comunicato stampa la società di Wolfsburg segnala il “collo di bottiglia” degli approvvigionamenti e “l’imprevedibilità del mercato delle materie prime”. Inoltre, ad avviso della compagnia, incide “il possibile effetto negativo dovuto a un peggioramento della pandemia da Covid 19 e alla crisi dei semiconduttori”.

Il trimestre iniziale di Volkswagen si è chiuso con un margine operativo lordo preliminare di otto miliardi e mezzo di euro. È quanto si apprende da una nota, dove si sottolinea che “la guerra in corso in Ucraina sta avendo un forte impatto sui tassi di cambio e sui prezzi delle materie prime, con i primi effetti visibili sul fronte delle forniture”

Poste finanziarie straordinarie

Il Gruppo Volkswagen prevede un impatto positivo di tre miliardi e mezzo di euro da poste finanziarie straordinarie, non ancora contabilizzate, derivanti da manovre speculative sulle materie prime. Il conglomerato ipotizza un miliardo e mezzo di cassa dalla divisione auto, con una liquidità netta globale di 31 miliardi di euro, comprendendo il rimborso di un bond ibrido da 1,1 miliardi e l’emissione, in concomitanza, di due bond ibridi per 2,25 miliardi nello scorso mese di marzo.

Le rilevazioni effettuate dagli analisti del colosso delle quattro ruote non possono, ovviamente, prendere atto degli sviluppi della guerra in territorio ucraino. Il comunicato diffuso nelle scorse ore lo sottolinea ulteriormente, al fine di garantire una maggiore chiarezza sia alla stampa specializzata sia, soprattutto, agli azionisti. I problemi di logistica stanno togliendo il sonno a tutti gli attori della filiera e le dichiarazioni del Gruppo Volkswagen ne costituiscono un’ulteriore prova. 


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

News15 ore ago

Russia provoca sul petrolio: gli Stati Uniti preparano la risposta

La Russia irride il mondo occidentale per la mancanza di una linea comune sul petrolio, ma gli USA preparano a...

Valentino Rossi Valentino Rossi
News15 ore ago

Valentino Rossi nel metamerie: nasce VR46 Metaverse

Valentino Rossi entra nel metatarso con la costituzione della joint venture VR46 con la media holding italiana The Hundred. Il...

Circuito Circuito
Sport16 ore ago

Formula 1: il Gran Premio di Russia non verrà sostituito

È ufficiale, il Gran Premio di Sochi in Russia che è stato cancellato a seguito dell’invasione in Ucraina non verrà...

navigatore, mappe navigatore, mappe
News17 ore ago

Google Maps: presenta la funzione Immersive View

La nuova funzione di Google utilizzerà le immagini satellitari registrate dalla stessa azienda e le immagini di Street View per...

aquaplaning aquaplaning
Guide19 ore ago

Che cos’è il fenomeno dell’aquaplaning e come prevenirlo

L’aquaplaning si può verificare in qualsiasi momento se si è in presenza di strade bagnate e condizioni atmosferiche avverse. Questo...

concessionaria auto clienti concessionaria auto clienti
News21 ore ago

Acquisto auto: gli italiani hanno cambiato abitudini nella scelta del modello

Gli italiani hanno cambiato preferenze per quanto riguarda l’acquisto di una nuova auto, a cominciare dalla scelta del modello. I...

lucidare fari auto lucidare fari auto
Guide22 ore ago

Come lucidare i fari della macchina

L’usura dei fari, che nel tempo tendono a rovinarsi, è un problema comune di molte auto soprattutto le più datate,...

showroom auto showroom auto
News22 ore ago

Mercato auto Europa: si aggrava la crisi ad aprile

Peggiora la crisi del mercato auto europeo nel mese di aprile. Tra i principali mercati la flessione peggiore è proprio...

batterie elettriche batterie elettriche
News1 giorno ago

Riciclo batterie: entra in funzione l’impianto più grande d’Europa

In Norvegia è entrato in funzione l’impianto più grande del Vecchio Continente specializzato nel riciclo delle batterie. Con lo sviluppo...

Sebastian Vettel, Aston Martin Sebastian Vettel, Aston Martin
Sport2 giorni ago

F1, Surer: “Vettel? arriverà a fine contratto per poi dire addio”

Marc Surer crede che Vettel alla fine di quest’anno dirà addio alla F1, queste le parole dell’ex pilota ora settantenne....

Audi Audi
News2 giorni ago

Mercato auto: crisi Audi, interrotta la produzione di alcuni modelli

Audi in difficoltà per la crisi dei semiconduttori e della difficoltà di reperire batterie per la guerra in Ucraina. Il...

Ford Ford
News2 giorni ago

Ford: petizione per bandire i motori a combustione in Europa

Assieme ad altre grandi aziende, la divisione europea della Ford ha sottoscritto una petizione per bandire i motori a scoppio...

Advertisement
Advertisement