Seguici su

News

Euro 7: lo scetticismo delle Case viene smentito da uno studio

euro 7

In un nuovo studio, l’agenzia Transport & Environment mette in luce i benefici dell’Euro 7, smentendo lo scetticismo delle Case.

Sugli standard di omologazione delle emissioni Euro 7 sono arrivate vibranti critiche da parte dei Costruttori. Che hanno già manifestato a più riprese tutta la propria contrarietà, sottolineando come i benefici non giustificherebbero gli ingenti investimenti. Adesso arriva la replica da parte di Transport & Environment, attraverso uno studio volto a stabilirne l’impatto sulle emissioni nelle principali città europee. È emerso che il biossido di azoto (NO2) verrebbe tagliato di circa la metà entro il 2035. A trarne i maggiori benefici ci sarebbero cinque centri urbani: Parigi (meno 24 per cento), Madrid (meno 20 per cento), Bruxelles (meno 20 per cento), Varsavia (meno 19 per cento) e Milano (meno 16 per cento).

“La ricerca sfata una delle principali affermazioni dell’industria automobilistica, ossia che l’Euro 7 non migliorerebbe significativamente la qualità dell’aria che respiriamo, recita l’istituto. In assenza delle direttive comunitarie, i cinque centri urbani sopra menzionati non osserverebbero “i limiti di inquinamento atmosferico da biossido di azoto proposti per la revisione della direttiva sulla qualità dell’aria nel 2035, a meno che non vengano attuate altre misure come delle zone a basse e zero emissioni più rigorose”.

Il calo dello smog da particelle

Inoltre, stando alle indagini effettuate sempre da T&E, le emissioni di particolato scenderebbero in misura drastica, con il calo dello smog provocato delle particelle portato dal 19 al 34 per cento già nella fine del decennio e dal 34 al 55 per cento nel 2035.

Oltretutto, “la tecnologia del vuoto per i freni per soddisfare questo limite è già disponibile ed economica, con un costo di circa 100 euro per auto. Per la responsabile emissioni del gruppo, Anna Krajinska, “l’industria automobilistica europea diffonde incertezza e dubbi sull’impatto dell’Euro 7: dice che lo standard è insostenibile, eppure l’anno scorso ha realizzato profitti record per 64 miliardi di euro”.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

Ferrari SF-24 Ferrari SF-24
Sport11 ore ago

Test pre-stagione in Bahrain: la Ferrari sorride, Red Bull conferma la supremazia

I test di Formula 1 2024 in Bahrain rivelano una Ferrari SF-24 in grande spolvero e una Red Bull strategica....

pompa benzina auto pompa benzina auto
News11 ore ago

Rivoluzione nei benzinai: addio ai cartelloni sui prezzi medi dei carburanti

Il Consiglio di Stato annulla l’obbligo per i benzinai di esporre i prezzi medi di benzina e diesel, un cambiamento...

Volkswagen Tiguan Volkswagen Tiguan
News2 giorni ago

Nuova Volkswagen Tiguan: rivoluzione green nel segmento dei SUV

Volkswagen svela la terza generazione della Tiguan, un connubio di efficienza, tecnologia e comfort che promette di ridefinire gli standard...

Mercedes EQE Suv Mercedes EQE Suv
News2 giorni ago

Mercedes-Benz ridimensiona la corsa all’elettrico

Cambio di marcia nel percorso verso l’elettrificazione: Mercedes aggiusta le aspettative e conferma gli aggiornamenti dei motori endotermici. La transizione...

smartphone automobile smartphone automobile
News2 giorni ago

Sicurezza stradale: verso la sospensione della patente per uso dello smartphone

Nuove norme contro l’uso dello smartphone alla guida in Italia: sospensione della patente, multe e obiettivi della riforma. In Italia,...

Unione Europea, Bruxelles Unione Europea, Bruxelles
News2 giorni ago

Rinnovo energetico in UE: il futuro delle auto tra benzina, diesel ed e-fuel

La rivoluzione delle politiche automobilistiche dell’UE: stop a benzina e diesel, l’impegno verso gli e-fuel e la revisione del 2026....

Incentivi Auto Incentivi Auto
News3 giorni ago

Ecobonus 2024: guida agli incentivi

Come l’Ecobonus 2024 può farti risparmiare fino a 13.750€ sull’acquisto di auto elettriche o eco-compatibili in Italia. L’Ecobonus 2024 segna...

Dacia Spring Dacia Spring
News3 giorni ago

La nuova Dacia Spring: un restyling rivoluzionario

Il nuovo design, gli interni rivoluzionati, le prestazioni efficienti e le avanzate dotazioni di sicurezza della Dacia Spring 2024. La...

Autovelox Autovelox
News4 giorni ago

Nuove regole per l’uso degli autovelox: rivoluzione in arrivo

Le nuove regole 2024 sugli autovelox: limiti per l’installazione in città e superstrade, misure per la trasparenza e la sicurezza...

colonnina ricarica auto elettrica casa colonnina ricarica auto elettrica casa
News4 giorni ago

L’Italia avanza nel settore della mobilità elettrica: punti di ricarica in crescita

Come l’Italia si posiziona come leader europeo nella rete di ricarica per veicoli elettrici, con un’analisi dettagliata dell’espansione. L’Italia si...

Multa Multa
News5 giorni ago

Ricavi da multe stradali: comuni italiani a confronto

Analisi dettagliata degli incassi da multe stradali nei Comuni italiani nel 2023, con focus sulle disparità regionali. Nel corso del...

Alpine A290 Alpine A290
News5 giorni ago

Alpine A290: rivoluzione elettrica nelle sportive, test Invernali in Lapponia

L’innovativa Alpine A290 elettrica affronta le sfide del freddo estremo per dimostrare le sue prestazioni uniche. In un audace display...

Advertisement
Advertisement
nl pixel